BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

COMITATO DI REDAZIONE - RINGRAZIAMENTI

Si è concluso, dopo un periodo utile di sperimentazione ed in modo quasi naturale, il funzionamento del primo Comitato di Redazione. Tale Organismo non si è limitato alle sue precipue funzioni di organo consultivo, ma ha collaborato, con uno dei suoi componenti, alla selezione delle migliori opere mensili e all'approvazione di quelle giornaliere ed ha integrato la giuria esterna nelle votazioni delle opere. Oltre alle riunioni periodiche via Skype i componenti sono stati in contatto continuo tra di loro, la redazione ed il titolare del sito. Le indicazioni raccolte ci saranno utili per meglio registrare i meccanismi di funzionamento. Vogliamo ringraziare gli autori che ne hanno fatto parte e più precisamente (in ordine alfabetico) Loris Marcato, Margherita Pisano, Poeta dell’amore Giancarlo e Sabry L. Con l’occasione ringraziamo gli autori Paolo Ciraolo e Rocco Michele, per altre collaborazioni fornite in presente e in passato e Maria Cimino per il suo impegno in ambito redazionale anche se meno assiduo in quest'ultimo anno, per motivi di salute. A lei, benvoluta da tutti per i suoi accattivanti commenti, l'augurio di guarire quanto prima. Ricordiamo che tutte le collaborazioni sono state e vengono prestate a titolo gratuito.

AVVISO AGLI ABBONATI

In considerazione del ritardo tecnico per l'applicazione dei nuovi limiti di pubblicazione delle opere la data di avvio coinciderà con la partenza dei 12 mesi di abbonamento indipendentemente dalla data del pagamento. Così se si partirà, ad esempio, il 28 di settembre l'abbonamento scadrà il 28 settembre del prossimo anno per tutti gli abbonati fino a tale data.

ANTOLOGIA DI POESIE 2017

Abbiamo intenzione di pubblicare entro l’anno l’ANTOLOGIA DI POESIE 2017 (terzo volume de I LIBRI DEL SITO LETTERARIO OGGI SCRIVO) in cui inserire un minimo di 22 autori che abbiano pubblicato poesie nel sito.
Ogni autore avrà a disposizione 4 pagine in cui verranno inserite quattro poesie scelte dall’autore e pubblicate nel sito.
Il costo della pubblicazione sarà di 6 euro per copia ed ogni autore potrà acquistare da un minimo di 2 copie ad un massimo di 25. Ogni autore avrà quindi l’obbligo di acquistare almeno due copie. Invitiamo quindi gli autori interessati all'iniziativa a comunicarci fin d'ora, per il momento senza impegno, la loro adesione ed il numero di copie che intendono acquistare. Se non raggiungeremo 22 adesioni dovremo rinunciare all’iniziativa perché l’antologia deve avere un minimo di 100 pagine.
L'adesione va data attraverso mail da inviare a redazione@oggiscrivo.it oppure attraverso la messaggistica alla redazione. Successivamente gli autori saranno invitati a trasmettere le loro poesie in Word in modo che sia poi possibile intervenire sugli elaborati per correggere errori di vario tipo. Le adesioni dovranno essere date non oltre il 30 settembre 2017. Il pagamento verrà effettuato in un secondo tempo.

RISTRUTTURAZIONE DEL SITO

Si informa che prossimamente il sito verrà ristrutturato in modo significativo con due obiettivi precisi: evitare che qualche autore eluda il sistema e pubblichi opere prima dei tempi previsti e introdurre un sistema che premi l’apporto economico degli autori che sostengono il sito attraverso gli abbonamenti.
Il sito verrà mantenuto gratuito con un nuovo limite di presentazione settimanale. Agli autori, invece, che sosterranno il sito attraverso l’abbonamento attribuiremo il vantaggio di poter pubblicare, come ora, ogni 48 ore. I blocchi del sistema non potranno più essere superati con espedienti informatici, come ora sta avvenendo, perché saranno individuali.
Ci pare quindi corretto informare coloro che sono abituati a presentare le opere con una certa frequenza che prossimamente potranno trovarsi in difficoltà, se non abbonati, per l’impossibilità di poter pubblicare con i ritmi consueti.
Daremo comunque pronta comunicazione della data dell’avvio del nuovo sistema.


Abbiamo voluto mantenere popolare la quota di abbonamento, di 15 euro, per dar modo ad un gran numero di autori di iscriversi e nel contempo di sostenerci. Il sito è stato mantenuto gratuito fino ad oggi ma lo spazio occupato dal gran numero di autori non ci consente più di mantenere tutto gratis. La mancanza di fondi non ci consente inoltre di avviare le progettate iniziative a favore degli autori e nemmeno di realizzare le necessarie migliorie tecniche al sito. Aboliamo il famoso contributo di sostegno a cui pochi hanno aderito ma è chiaro che è sempre possibile offrire qualcosa di più dei 15 euro senza nessun impegno per il futuro (alcuni l’hanno già fatto e li ringraziamo).

ABBONAMENTI

Il costo dell’abbonamento annuo, lo ripetiamo, è di soli 15,00 euro che vanno versati secondo le modalità più sotto descritte. Chi ha già versato un contributo di sostegno nel 2017 è esentato dal pagamento.
I vantaggi per gli autori abbonati saranno: mantenimento dell'attuale ritmo di pubblicazione, riduzione delle spese in caso di incontri nazionali o regionali, partecipazione riservata ad altre iniziative.
Due le modalità opzionali di pagamento:

- ricarica carta POSTEPAY n. 4023 6009 4149 8935 (intestata a Martini Adriano MRTDRN38E06L424N). E' l'operazione meno onerosa perchè si può fare in posta esibendo carta d'identità e codice fiscale (costa 1 euro) oppure presso qualsiasi ricevitoria (costo 2 euro). SI DEVE IN QUESTO CASO COMUNICARE IL PAGAMENTO tramite messaggistica alla redazione o via mail a redazione@oggiscrivo.it PERCHE' DALL'ESTRATTO CONTO non ricaviamo il nome del versante,

OPPURE
- bonifico nel conto intestato a Martini Adriano IBAN IWBANK: IT67V 0308 301605 0000 0001 5662 che già funziona come conto del sito, sia per gli introiti che per i pagamenti. Come causale si può inserire qualsiasi dicitura (ad esempio abbonamento sito oggiscrivo). Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi ma è più caro nelle ricevitorie on line. Il bonifico presso la propria banca costa in relazione alle condizioni pattuite. Abbiamo sempre la visibilità di chi effettua il pagamento per cui non occorrono in questo caso ricevute (le segnalazioni sono facoltative).
nomi
Per motivi di controllo avevamo riportato i nomi degli abbonati. Abbiamo esaurito tale fase per cui abbiamo tolto i nomi ma raccomandiamo comunque, nel caso di pagamento effettuato con ricarica di Postepay, di segnalarci il pagamento stesso.

CAMPIONATO LETTERARIO 2017

Visto il risultato delle semifinali

in settembre le squadre BIANCA (ANNA ROSSI, ALFONSO BORDONARO,VINCENZO STRIPPOLI) e ROSSA (ROCCO MICHELE, DONATO MINECCIA, GIANCARLO ALBUCCETTI) si affronteranno per il primo e il secondo posto. Chi vuole sostenere una o l'altra squadra e non l'ha fatto nel momento di pubblicazione delle varie opere può facilmente vederle cliccando sulla voce racconti della colonna di sinistra e quindi su ricerca per argomento. L'indicazione delle due squadre è molto chiara.

Dopo i temi dei mesi precedenti relativi a sentimenti l’ultimo tema che proponiamo per la finale riguarda la natura e il mondo.

Il tema è il seguente: LA SERA: scrivere un aforisma e una poesia inerente la sera ed un racconto in cui l’azione si svolga di sera.


Comunicato del 28 giugno 2017 (commenti)

Recentemente abbiamo rivolto un invito agli autori ad utilizzare lo spazio dei commenti in modo conveniente, evitando soprattutto di ringraziare gli autori singolarmente. Poiché più di qualcuno si è poi scusato per aver ringraziato un paio di volte, vogliamo chiarire che non abbiamo inteso fissare delle regole rigide di comportamento ma solo raccomandare la sobrietà nel rispetto dei valori del sito.
Il nostro è un sito letterario e ben venga che all'interno dei commenti si intreccino i vari pensieri tipici di un salotto letterario e si generino amicizie o rapporti di simpatia. Non è invece opportuno che lo spazio si trasformi in una chat con degli sterili botta e risposta o con il ringraziamento ad ogni singolo commento. Che poi si ringrazi gli autori un paio di volte o si intervenga con qualche osservazione non ha rilevanza perché, lo ripetiamo, è solo sobrietà e buon senso che raccomandiamo. Non è lecito peraltro inserire tra i commenti messaggi o critiche di natura personale dal momento che i commenti sono pubblici.
NB. TENER PRESENTE CHE IL NUMERO DEI COMMENTI E DELLE LETTURE NON INFLUISCONO SUL GIUDIZIO FINALE DELL’OPERA

----------------------------------------------------------
Comunicato del 15 marzo 2016 (commenti)

Già a suo tempo abbiamo ripetutamente raccomandato di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.
In questi ultimi giorni, in conseguenza di un qualcosa che è successo in tale ambito, si è improvvisamente cancellato dal sito un autore molto benvoluto. Questo ci dà modo di suggerire di evitare certe critiche a livello pubblico ma di utilizzare la messaggistica privata per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo, a prescindere dall'accaduto, che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.

La Redazione

 
     
     
 

Le migliori opere del mese di AGOSTO sono risultate le seguenti:

POESIE (elencazione casuale):

Ai bordi del silenzio di Daniela Cavazzi
Terra stanca di Maurizio Cortese
Il poeta di Liliana Mangano
Amor sofferto di Dave Giacobs
Il viaggio di Bordonaro Alfonso

RACCONTI (elencazione casuale):

La volpe notturna di Paolo Ciraolo
Quando la luna di Paola Salzano
Il bullo di Giuseppe Scilipoti

SCRITTURE CREATIVE (elencazione casuale):

Chi va via perde il posto all'osteria? Di Grazia Giuliani
Leonardo da Frittole di Spartaco Messina

ATTENZIONE. IMPORTANTE: A coloro che lo desiderano, e questo vale sia per le poesie che per i racconti e scritture, spediremo un ATTESTATO del riconoscimento ottenuto. Gli interessati dovranno comunicarci nome, cognome ed indirizzo tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione.

Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori in senso assoluto perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati il mese precedente e sono stati esclusi i componenti il Comitato di Redazione.

TEMA DI SCRITTURA CREATIVA

Insistiamo ogni mese con delle nuove proposte per stimolare gli autori a partecipare al nostro LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA che abbiamo istituito perché siamo convinti che questo gioco invoglia a scrivere. Forse siamo uno dei pochi siti che percorrono questa strada. Coraggio quindi ... e buon divertimento.

Per il mese di SETTEMBRE 2017 il tema di scrittura creativa è il seguente: INCIPIT - con questo incipit scrivi una storia:
“Questa non è la mia storia e non sono sicuro (o sicura) di volerla raccontare, né di avere voglia di parlare dei miei sentimenti con degli estranei su un sito web. Suonerebbe fasullo, in un certo senso, nient’altro che un espediente per attirare l’attenzione. Ma ho delle cose da dire e devo farlo.” (dall’incipit di “Non ti credo” di Sophie Hannah, un thriller pieno di colpi di scena in cui alla protagonista è successa una cosa terribile, umiliante e spaventosa, che ha giurato che non l’avrebbe mai rivelato a nessuno. Ma succede qualcosa di grave che si decide a non convivere più con i segreti.)

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE

Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE

Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO

Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

PUBBLICAZIONE GIORNALIERA DELLE OPERE

Nell'interesse degli autori il sistema inibisce la pubblicazione di più di un’opera al giorno in modo da consentire ai lettori una lettura differenziata degli scritti. Qualcuno riesce tuttavia a vanificare il blocco inserito nel programma ed a proporre più di un'opera. In questi casi approviamo una sola opera e respingiamo le restanti

La Redazione

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  dimmi che vuoi me

non so giocare
tra le mani il tuo nome
ho scacco matto
regina tutto si muove

ho la tela
e tu il colore
come un dipinto
trasmetti passione

vedi che
uno specchio c'è
vedi ci sei te

mang... (continua)


Davide Manago' 26/09/2017 - 20:00
commenti 0 - Numero letture:4

Voto:
su 0 votanti


Pieve Solinga (parte seconda)

Come ogni mattina mentre preparo il caffè, il vecchio capraio attraversava il lungo viale davanti casa mia, preceduto dal suo piccolo gregge, dieci capre e quattro capretti, Bartolomeo Scibetta cosi si chiamava il pastore, era arrivato al borgo molti anni prima, ma nessuno ricordava veramente quando, un uomo spigoloso, dall’ età indecifrabile. Aveva scelto di abitare fuori dal paese in un vecch... (continua)

Marina Lolli 26/09/2017 - 19:39
commenti 0 - Numero letture:2

Voto:
su 0 votanti


Il canto della vita

Né albe, né tramonti,
né fiori sullo stelo;
miseri orizzonti
del colore bianco
di un muro.
Scendo, vado fuori
a cercare un po' di verde,
siedo su una panchina
e il mio cuore qui si perde.
Gen... (continua)

Teresa Peluso 26/09/2017 - 19:38
commenti 1 - Numero letture:5

Voto:
su 1 votanti


EquiLibrium 1,5 mg.

Moltitudine
di solitari pensieri
affollati
in bilico
tra una sana follia
e una malata saggezza... (continua)

dave cuper 26/09/2017 - 19:22
commenti 0 - Numero letture:3

Voto:
su 0 votanti


Tutto sfugge o decade...tran...

Tutto sfugge o decade...tranne i ricordi.... (continua)

Riccardo Purgatorio 26/09/2017 - 18:55
commenti 2 - Numero letture:15

Voto:
su 1 votanti



UNA SCINTILLA D\'AMORE

Eppure verrà quel tempo
dove prigionieri
spezzeranno catene
e fulgide albe
torneranno a illuminare
quel mare tempestato
di corpi...
di pallide ombre
che nuotano
nel mistero di un tempo
fatt... (continua)

margherita pisano 26/09/2017 - 18:30
commenti 3 - Numero letture:20

Voto:
su 2 votanti


Pensier raccolto.

Fresche arie udir nuove e sottili
son passeri bigi tesi sui fili.

Di caldarroste il fumigar nei viali
d'auto in coda sempre uguali.

Piccoli sprazi tra bianchi nembi
sere più corte giungo... (continua)


Giovanni Santino Gurrieri 26/09/2017 - 17:53
commenti 0 - Numero letture:29

Voto:
su 1 votanti



MANUALE DELL'INTELLETTO

( si far per dire )

Oggi voglio disegnar con le parole,
metterle sul foglio in chiare forme
con qualche linea di giudizio critico.

Tutto sta nella giusta osservazione
ma se si procede con a... (continua)


ANNA BAGLIONI 26/09/2017 - 17:08
commenti 3 - Numero letture:30

Voto:
su 1 votanti



Solchi

“Ciao…” – chi sei?-
“Ho freddo” – Anch’ io –
“Hai fretta?” – Un po’-
“C’è chi mi chiama Dio…”
- Smettila. Non prendermi in
giro, dacci un taglio –
“Come sta lei, era la tua
vita o sbaglio…”... (continua)

MastroPoeta 75 26/09/2017 - 17:01
commenti 1 - Numero letture:23

Voto:
su 1 votanti


La vita è come un immenso labi...

La vita è come un immenso labirinto con mille vie d’uscita ma una sola conduce alla Libertà.... (continua)

Nunzio Ciccarelli 26/09/2017 - 16:18
commenti 1 - Numero letture:17

Voto:
su 1 votanti


Il tempo della gioia

Urla il mare
sotto il cielo cupo
di settembre,
come urlano
nella mia mente
i ricordi
di giorni belli
da non dimenticare,
di baci morbidi
e carezze,
di sorrisi muti
e dolci tenerezze.

Er... (continua)


Mimmi Due 26/09/2017 - 15:48
commenti 4 - Numero letture:33

Voto:
su 3 votanti



Illuminazione trascendente è p...

Illuminazione trascendente è provare estasi nella mente...è rendere luminoso il cuore della gente.... (continua)

Paolo Ciraolo 26/09/2017 - 15:16
commenti 2 - Numero letture:31

Voto:
su 1 votanti


Nella stanza

Carni inumidite, nella stanza.
Sospiri riecheggiarono, nella stanza.
Il tuo sguardo di consenso odorava d'amore,

nella stanza.

E <Amore> ti sussurrai, nella stanza.
Tu ed Io,
soli, nel... (continua)


Giulia Sbattella 26/09/2017 - 14:38
commenti 0 - Numero letture:17

Voto:
su 0 votanti


La scelta

Non voleva uscire, non con una notte così!
Fuori pioveva, come non avesse piovuto mai, prima di allora.
Era destino che non dovessero incontrarsi. Ma doveva proprio, venire tutta quella notte? Sembrava di sì!
Poteva rinunciare e rimandare all'indomani...
Da quanto tempo non la vedeva! E adesso che era lì, vici ino, ad un paio di isolati, in un albergo...
Si erano conosciuti l'anno prima, du... (continua)

Loris Marcato 26/09/2017 - 14:02
commenti 4 - Numero letture:52

Voto:
su 3 votanti


Stella cadente

Così
sedendo e mirando
questo buio sopra me
attendo una stella
cadere nel mio cuore
e accenderlo
di emozioni.... (continua)

Lucia Frore 26/09/2017 - 13:54
commenti 1 - Numero letture:22

Voto:
su 0 votanti



Il giudizio dello stolto non ...

Il giudizio dello stolto
non ti offenda,
ma se ti pesa il saggio,
fai ammenda... (continua)

Maria Carla Pellegrini 26/09/2017 - 13:22
commenti 1 - Numero letture:10

Voto:
su 0 votanti


Finestra chiusa

(Un vero episodio descritto dal cuore)

Questa mattina sento nel cuore una sensazione di nostalgia e di apprensione perché devo passa proprio in quella via dove abitava mamma mia! M'incammino; rallento i passi sono quasi arrivata, osservo con emozione che quasi nulla è cambiato d'allora. E'una piccola via, vi sono tre basse palazzine tinte con tenui colori, davanti ad ognuna c'è un piccolo gi... (continua)


giuliana marinetti 26/09/2017 - 13:15
commenti 1 - Numero letture:9

Voto:
su 0 votanti


Antonio Maria Alfieri, notaio

Da sempre era un predestinato. Doveva fare il notaio e prendere il posto del padre ereditandone lo studio notarile ben avviato.
In verità non gli furono date molte alternative, Nascosto ancora nel ventre della madre la sua condizione era già irrevocabilmente stabilita.
Per un periodo aveva pensato di essere sempre in tempo per svicolare dal dovere ma mano a mano che proseguivano gli studi era se... (continua)

Glauco Ballantini 26/09/2017 - 13:12
commenti 0 - Numero letture:16

Voto:
su 0 votanti



LAVORI DE CANTINA (io e mi’ moje)

-Ma che cribbio se strilla? Sì, ho capito.
Te l’ho già detto e mo te lo ripeto;
se nun finisco er vino pija d’aceto
cinque minuti ancora e poi ho finito.-

-Che stai lì drento è tutta la matina:... (continua)


enio2 orsuni 26/09/2017 - 13:11
commenti 5 - Numero letture:45

Voto:
su 4 votanti


Segni del tempo

Ogni cosa che inizia ha in sé una fine
e ogni fine, con sé porta un inizio.
Come il giorno che nasce dalla notte,
come pioggia che torna a fasi mare.
Come l’anima che, dentro al dolore,
trova la ... (continua)

andrea guidi 26/09/2017 - 12:17
commenti 6 - Numero letture:47

Voto:
su 3 votanti


... O LASCIARSI VIVERE

Non è scorrere di fiume
il fluire della vita

lui è costretto,
solo verso valle
scende

per l'uomo che sale
invece
decidere puoi

anima ...
il tuo successo... (continua)


Wilobi . 26/09/2017 - 10:59
commenti 3 - Numero letture:38

Voto:
su 2 votanti


Il crepitio dell'aria

Confondo la tua voce coi miei silenzi,
il suo suono coi pensieri nascosti della mia
mente.
Chissà come fai a comporre
così
naturalmente
i fantasmi le ... (continua)

Ilaria Zacconi 26/09/2017 - 10:19
commenti 1 - Numero letture:18

Voto:
su 1 votanti



quando sorge il giorno

Pensiero quando sorge
La luce,
iniziano i problemi,
arriva il dolore e la prova,
e il cuore palpita di paura;
e vorresti la notte durasse in sepiterno,
non finisse mai;
il giorno,
il giorno,
... (continua)

stefano medel 26/09/2017 - 10:11
commenti 0 - Numero letture:12

Voto:
su 0 votanti


AFORISMA SQUADRA BIANCA - La s...

AFORISMA SQUADRA BIANCA - La sera

I rumori del giorno si acquietano, mentre il silenzio risveglia i pensieri della sera...... (continua)


Vincenzo Strippoli 26/09/2017 - 09:08
commenti 2 - Numero letture:22

Voto:
su 1 votanti


Ullalla!

Ululando come un ulivicultore ustionato dall'uranio, mi umettai le unghie leggendo le ultime news su un ufficiale della Polizia Urbana di Urbino, di nome Ugo, lontano discendente degli Ugonotti e affetto da fastidiosa ugola secca e da una rara forma di uveite ulcerosa contratta in Uganda.
La cosa mi urto' a tal punto che partii per l'Uzbekistan con un ultrà dell'Udinese amante degli umidi e dell... (continua)

Ferruccio Frontini 26/09/2017 - 07:33
commenti 0 - Numero letture:20

Voto:
su 0 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  IL VIAGGIO

Parto.
Viaggio verso una destinazione.
Incontrerò delle persone,
perché nessuna passa per caso.
Alcune mi diranno qualcosa,
altre resteranno in silenzio.
Ma tutte lasceranno un segno,
una tracc... (continua)

ALFONSO BORDONARO 10/08/2017 - 09:14
commenti 13 - Numero letture:194

Voto:
su 7 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  La Volpe Notturna.

C'era una volta...in una galassia molto vicina alla nostra , un luogo lontano dove un cantastorie riportava questa antica leggenda: questa storia parla di una insolita e furbissima volpe notturna che cacciava solo per sfamare se stessa ed i suoi cuccioli e, non per il gusto di sopprimere la sua preda.
Tuttavia i contadini del luogo erano preoccupati e anche di più, adirati contro quell'animale che durante la notte trafugava le sue vittime oltrepassando astutamente le barriere naturali con i quali erano recintati i pollai.
Così tutti i proprietari dei pollai si misero d'accordo per eliminare la volpe notturna.
Costruirono tutto intorno ai pollai delle buche profonde con all'interno una gallina da esca, con la speranza che la furba cacciatrice vi cadesse dentro intrappolandosi.
L'astuta volpe però, organizzò un bellissimo stratagemma, avendo capito il trucco che le avevano riservato, si attrezzò di una lunga scala con la quale si impossessava delle povere galline entrando e uscendo f... (continua)

Paolo Ciraolo 22/08/2017 - 14:12
commenti 9 - Numero letture:186

Voto:
su 5 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  Chi va via perde il posto all'osteria?

“Ma ti sembra il momento questo con tutto quello che ho da fare di star qui a chiedermi a che ora torna il babbo per giocare???!!! Ha detto che usciva per andare al bar perchè c'era una questione da discutere con degli amici e non è ancora tornato... e lo so io che questioni ha da discutere lui lì... Fammi un piacere Telemaco mettiti lì da una parte con l'arco e impara a tirar le frecce nel bersaglio, che poi il babbo si arrabbia se non tiri ammodo”.
Penelope aveva decisamente una giornata pesante, una delle domestiche più giovani si era lamentata perchè il suocero Laerte, le faceva la mano morta, ma neanche tanto morta, ogni volta che le passava accanto, il cane Argo, un cucciolo scatenato aveva scavato il giardino come fosse un cinghiale, insomma tutti avevano qualche problema e lei non ne poteva più di andar su e giù per le scale a sistemar tutto, senza parlar di quel Peter Pan di marito che s'era sposata. Ulisse, grande lavoratore dicevan tutti, sapeva fare di tutto, aveva perfino... (continua)

Grazia Giuliani 25/08/2017 - 02:32
commenti 7 - Numero letture:186

Voto:
su 4 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -