BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

ABBONAMENTO AUTORI

Informiamo che ci è sempre più difficile mantenere la totale gratuità del sito sia per le spese correnti che per portare avanti le iniziative in cantiere a vantaggio degli autori ed effettuare i necessari aggiornamenti e implementazioni del software del sito.
Per garantire la continuità dell’attività e nel contempo realizzare le attività di cui sopra è necessario che almeno quegli autori che maggiormente usufruiscono del sito contribuiscano al pagamento dello spazio che occupano e che a nostra volta paghiamo.

Promuoviamo quindi una CAMPAGNA ABBONAMENTI alla quale devono aderire gli fruitori abituali del sito se vogliono mantenere l'attuale ritmo di pubblicazione. Il costo dell’abbonamento annuo è di soli 15,00 euro che vanno versati secondo le modalità più sotto descritte. Chi ha già versato un contributo di sostegno negli ultimi mesi è esentato dal pagamento.
I vantaggi per gli autori abbonati saranno: mantenimento dell'attuale limite di pubblicazione mentre è in progetto di ridurre il numero di pubblicazioni ai non abbonati, riduzione delle spese in caso di incontri nazionali o regionali, partecipazione riservata ad altre iniziative.

Modalità di pagamento:

- ricarica carta POSTEPAY n. 4023 6009 4149 8935 (intestata a Martini Adriano MRTDRN38E06L424N). E' l'operazione meno onerosa perchè si può fare in posta esibendo carta d'identità e codice fiscale (costa 1 euro) oppure presso qualsiasi ricevitoria (costo 2 euro). Non abbiamo però visibilità di chi ricarica per cui è indispensabile comunicare il pagamento tramite messaggistica alla redazione o via mail a redazione@oggiscrivo.it
oppure
- bonifico nel conto intestato a Martini Adriano IBAN IWBANK: IT67V 0308 301605 0000 0001 5662 che già funziona come conto del sito, sia per gli introiti che per i pagamenti. Come causale si può scrivere "abbonamento annuale al sito oggiscrivo". Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi ma è più caro (in genere 3,50 euro) nelle ricevitorie on line esistenti in tutto il territorio nazionale. Il bonifico presso la propria banca costa in relazione alle condizioni pattuite (in questo caso recuperiamo gli estremi ma suggeriamo di darci comunque comunicazione del pagamento tramite messaggistica della redazione).

CAMPIONATO LETTERARIO A SQUADRE DI OGGI SCRIVO – ANNO 2017

RISULTATI:

PRIMA GIORNATA APRILE:
SQUADRA BIANCA 2 SQUADRA ROSSA 1
SQUADRA VERDE 2 SQUADRA BLU 2

CLASSIFICA: SQUADRA BIANCA 2
SQUADRA VERDE 1
SQUADRA BLU 1
SQUADRA ROSSA 0

SECONDA GIORNATA MAGGIO: SQUADRA BIANCA contro SQUADRA BLU
SQUADRA ROSSA contro SQUADRA VERDE

IL TEMA MAGGIO E': "La felicità, sai……..". NEI PRIMI GIORNI DI GIUGNO I RISULTATI E LA NUOVA CLASSIFICA

..........................................................

Comunicato del 7 maggio 2017 (commenti)

Rinnoviamo l’invito agli autori di non trasformare lo spazio commenti in una chat attraverso un botta e risposta. Non occorre ringraziare ad ogni commento. Lo si deve fare con discrezione. Riscontriamo talvolta che su un numero elevato di commenti metà sono dello stesso autore e questo non va bene anche perché in prima battuta chi legge vede che ci sono numerosi commenti e si fa un giudizio dell’opera che non è quello corretto.

----------------------------------------------------------
Comunicato del 15 marzo 2016 (commenti)

Già a suo tempo abbiamo ripetutamente raccomandato di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.
In questi ultimi giorni, in conseguenza di un qualcosa che è successo in tale ambito, si è improvvisamente cancellato dal sito un autore molto benvoluto. Questo ci dà modo di suggerire di evitare certe critiche a livello pubblico ma di utilizzare la messaggistica privata per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo, a prescindere dall'accaduto, che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.

La Redazione

 
     
     
 

LE OPERE MIGLIORI del mese di aprile 2017

Le migliori opere del mese di APRILE sono risultate le seguenti:

POESIE (è un'elencazione casuale e non una graduatoria):

Denudami l'anima di Grazia Denaro
Primavera della vita (nostalgia) di Renato Granato
Interrogo il silenzio di Mapi Alfonsi
Il cavaliere dalla spada di luna di Mirko Faes
Madre d'argento di Sebina Pintaldi
Un Posto di Piccolo Fiore

ATTENZIONE. IMPORTANTE: A coloro che lo desiderano, e questo vale sia per le poesie che per i racconti e scritture, spediremo un ATTESTATO del riconoscimento ottenuto. Gli interessati dovranno comunicarci nome, cognome ed indirizzo tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione.

RACCONTI (è un'elencazione casuale e non una graduatoria):

La leggerezza della notte di Grazia Giuliani
L'aquilone di Giulia Bellucci
L'errore di Sildom Minunni

SCRITTURE CREATIVE (è un'elencazione casuale e non una graduatoria):

Il banco vince di Mirella Narducci
Due angeli di Valentina Foco
Battesimo di Salvatore Mauro

Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori in senso assoluto perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati il mese precedente e sono stati esclusi i componenti il Comitato di Redazione.


TEMA DI SCRITTURA CREATIVA

Insistiamo ogni mese con delle nuove proposte per stimolare gli autori a partecipare al nostro LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA che abbiamo istituito perché siamo convinti che questo gioco invoglia a scrivere. Forse siamo uno dei pochi siti che percorrono questa strada. Coraggio quindi ... e buon divertimento.

Per il mese di MAGGIO 2017 il tema di scrittura creativa è il seguente: DA UNA POESIA CREA UNA STORIA: prendi una poesia qualsiasi che per qualche motivo ti ispira e partendo da quella scrivi un racconto breve riportando all'inizio la poesia, anche tua, che ti ha ispirato

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

CONTRIBUZIONE PER INIZIATIVE A FAVORE DEI SOCI E PER LO SVILUPPO DEL SITO

Chi desidera contribuire in modo volontario per lo sviluppo del sito può farlo bonificando il contributo deciso sul seguente conto IWBANK
- conto intestato a Martini Adriano IBAN IWBANK: IT67V 0308 301605 0000 0001 5662 che già funziona come conto del sito, sia per gli introiti che per i pagamenti. Come causale si può scrivere "contributo volontario al sito oggiscrivo". Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi e costa molto poco nelle ricevitorie on line esistenti in tutto il territorio nazionale. Il bonifico presso la propria banca costa in relazione alle condizioni pattuite.

Confidiamo nell’appoggio degli autori

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE

Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE

Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO

Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

PUBBLICAZIONE GIORNALIERA DELLE OPERE

Nell'interesse degli autori il sistema inibisce la pubblicazione di più di un’opera al giorno in modo da consentire ai lettori una lettura differenziata degli scritti. Qualcuno riesce tuttavia a vanificare il blocco inserito nel programma ed a proporre più di un'opera. In questi casi approviamo una sola opera e respingiamo le restanti

La Redazione

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  Il dolce e amaro di un amore

Ti ci ritrovi dentro d‘improvviso,
e nel dare il buongiorno all‘ennesima giornata di vita ti accorgi di lei.
Di quegli occhi di ieri a te indifferenti,
che prendono vita nei battiti frettolosi del ... (continua)

Simone Cambio 28/05/2017 - 19:40
commenti 1 - Numero letture:10

Voto:
su 0 votanti



tu, osservalo

osservalo....

non è importante
ciò che dica, o come
non è determinante
il suo silenzio….

tu, osservalo
quando, lieve,
allontana ogni suo cruccio
dalle pieghe del suo volto

Osservalo
... (continua)


laisa azzurra 28/05/2017 - 19:17
commenti 5 - Numero letture:37

Voto:
su 2 votanti


Ti Amo

Quanto amore avevo nel cuore
in quei momenti passati insieme,
i giorni di scuola le passeggiate
gli amici lasciati senza parole.

Portava la mente lontano da tutto
il mondo racchiuso in uno sgua... (continua)


Luigi Berti 28/05/2017 - 18:06
commenti 0 - Numero letture:10

Voto:
su 0 votanti


Il pregio degli umani è nascer...

Il pregio degli umani è nascere come bambini. Il loro difetto è crescere come uomini.... (continua)

Francis Vithayathil 28/05/2017 - 17:36
commenti 0 - Numero letture:11

Voto:
su 0 votanti



Nel buio

Unica luce
Tu nella nostra notte
Lucciola vaghi... (continua)

Grazia Giuliani 28/05/2017 - 16:38
commenti 1 - Numero letture:23

Voto:
su 2 votanti



La casetta sull'albero

Una casetta sull'albero
vorrei,
dove rifugiarmi
e chiudere fuori,
nel bosco,
i miei pensieri neri.

Giocare con le fate,
come una bambina,
e rivivere per un attimo
la leggerezza
di ieri.... (continua)


Mimmi Due 28/05/2017 - 16:14
commenti 1 - Numero letture:23

Voto:
su 1 votanti


Il rapporto con la normalità s...

Il rapporto con la normalità si incrina quando capisci che normale non è ciò che è giusto, o in qualche modo etico, ma è ciò che ti fa stare bene"... (continua)

Francesco Solimene 28/05/2017 - 16:11
commenti 1 - Numero letture:9

Voto:
su 1 votanti



L'EUTANASIA

Quando della
Tua vita non
Ti resta che
Il doloroso
Ricordo
La mente
Vola in un
profondo
Sospiro
A cercate
La libertà
Oltre l'ultimo
Respiro... (continua)

patrizio rossi 28/05/2017 - 15:30
commenti 2 - Numero letture:42

Voto:
su 3 votanti


CARO AMICO

Caro amico
mi vien da piangere.
Ho sopportato troppo.
In cerca di spalle su cui adagiarmi.
In cerca di dolci occhi che sappiano ascoltarmi.

Caro amico
mi vien da piangere.
Vedo una folla da... (continua)


Gabriele Salucci 28/05/2017 - 15:13
commenti 2 - Numero letture:16

Voto:
su 2 votanti


Primavera

Sensi sopiti
nel dormiveglia antico
si ridestano
al nascer di una rosa
Acque limpide
scroscianti nei torrenti
turbinando
si trasformano in cristalli
di purezza immacolata
S'alzano in volo
le... (continua)

Ferruccio Frontini 28/05/2017 - 15:11
commenti 1 - Numero letture:9

Voto:
su 1 votanti



LA FRAGILITA' DEL CUORE

Fragile è il mio cuore
sola in quel mondo
fatto di chimere
mi carico di colpe
di falsi problemi
e non ne esco fuori.
La mia fragilità
mi fa temere
la realtà dei giorni.
Insegnami ad essere
u... (continua)

mirella narducci 28/05/2017 - 15:11
commenti 4 - Numero letture:33

Voto:
su 4 votanti



Dimensione dell'angelo Sitael

(significato:Dio speranza di ogni creatura).

Galassie d'incomparabile bellezza stellare,
danno vita ed essenza ad una quiete
oltre il regno della pace.
Tutto si aggrega all'unità,
in un cerchio... (continua)


Paolo Ciraolo 28/05/2017 - 14:57
commenti 2 - Numero letture:17

Voto:
su 2 votanti


Cerchi nel grano

Mi sono appisolato un attimo,
godendomi i primi sprazzi di sole.
Giaccio qui tra le spighe di grano.
So che tu fai i cerchi nel grano.

C’è un tempo per venire in soccorso
e un tempo per abiura... (continua)


Giulio Soro 28/05/2017 - 14:53
commenti 3 - Numero letture:21

Voto:
su 3 votanti


Echi.

Quante cose che perdi amore mio... E devi stare attenta, no? Sennò poi con quanta malinconia guarderai le stelle stanotte?... (continua)

Dead Roses 28/05/2017 - 14:47
commenti 0 - Numero letture:12

Voto:
su 0 votanti


Una sera l'amore

Ero lì mentre e cercavo di godermi gli ultimi tiri di quell’ultima sigaretta che con sé portava gli affanni di una lunga giornata.
Feci un lungo sospiro,per cambiare quell’aria che da ore ristagnava in me.
Uscì dagli automatismi che di me fanno Ludovica,che di me fanno giovane donna dall’aria affabile,che vedete
Mi riducono a definizione.
Amo emulare la muta dei serpenti quando,col calar del s... (continua)

Ludovica Gabbiani 28/05/2017 - 14:41
commenti 1 - Numero letture:13

Voto:
su 1 votanti


NON HO PIANTO

Non ho pianto
quando nei tuoi occhi
si è spento
l'ultimo alito di vita
e le tue palpebre
chiudendosi
hanno imprigionato
la lacrima
dell'infinito amore.
Non ho pianto
quando la tua mano diafa... (continua)

antonio girardi 28/05/2017 - 14:35
commenti 3 - Numero letture:34

Voto:
su 2 votanti



MI MANCHI

Ricordo ancora
quel giorno lontano
TU
mi tenevi per mano
e insieme camminavamo
Niente e nessuno
poteva dividerci
insieme a te
la mia forza
la mia dolcezza
Io piccola
in punta di piedi ... (continua)

margherita pisano 28/05/2017 - 14:14
commenti 5 - Numero letture:51

Voto:
su 5 votanti


L'Oca giuliva

L'oca giuliva
Starnazza viva
Lieta nel fiume
Bianche le piume
Perché non pensa
Che in una mensa
Cotta a puntino
Con rosso vino
Sarà finita
Questa sua vita
Ma in terra corre
Nel fiume scorre... (continua)

L'Incauto Sperimentatore Poeta 28/05/2017 - 14:02
commenti 0 - Numero letture:6

Voto:
su 0 votanti



COME UN AMANTE

COME UN AMANTE
Il mare ti prende, ti culla,
ti trascina, ti carezza, ti sorprende
all’improvviso come un amante,
con dolcezza ti dà i brividi,
bisbigliando dolci parole.
Questa e una stupend... (continua)

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL'AMORE 28/05/2017 - 12:03
commenti 11 - Numero letture:75

Voto:
su 7 votanti


E corro verso il mare

sono una rosa bianca, abbandonata
nel polmone destro dell'universo,
ne sfioro i petali cantando piano.

"a loro piace la mia voce",
talvolta mi ripeto, ma per lei
non è abbastanza.
... (continua)


Ayesha Catalano 28/05/2017 - 11:56
commenti 2 - Numero letture:31

Voto:
su 2 votanti


HAIKU NR. 8

S'alza il livello

argine incontinente,

letto rifatto!... (continua)


Wilobi . 28/05/2017 - 09:58
commenti 5 - Numero letture:45

Voto:
su 4 votanti


Tu

Tu in questa terra
Tu la sola al mondo.
In questa vita,
tu ed io...
il resto non conta!
Tu a mia insaputa
scavi sempre più,
nella mia ferita.
Questa nave senza i tuoi baci...
sempre piu...... (continua)

francesco la mantia 28/05/2017 - 09:56
commenti 1 - Numero letture:58

Voto:
su 1 votanti



La fuga

Aveva il viso disfatto in una maschera appiccicosa, un misto di sangue e fango. Erano ore che fuggiva fra la vegetazione così fitta, da impedirle di camminare; a tratti inciampava in qualche ramo spezzato ed i rovi le ferivano le gambe nude e le braccia. Ma lei pareva non accorgersene e non provava alcun dolore fisico, al contrario, aveva un dolore grande nell'anima e sentiva tanto male dentro.
... (continua)

Anna Rossi 28/05/2017 - 09:01
commenti 5 - Numero letture:63

Voto:
su 5 votanti


Solo per te

Vorrei che oggi
per il tuo
compleanno,
la natura tutta,
s'inchinasse
al tuo passaggio.
Quale regalo
più bello,
che ogni fiore,
ti rendesse
omaggio!
Ma fantasticar
non serve
e ti dono
il... (continua)

Loris Marcato 28/05/2017 - 08:46
commenti 5 - Numero letture:38

Voto:
su 2 votanti



IN TRIBUNALE

Confessare il mio amore
e rimanere libera.
Questo dovrei fare,
questo dovrei dire,
signor giudice.

Ma l’amore è una prigione,
l’amore è uguale per tutti.

C’è un testimone oculare,
è qui pe... (continua)


Antonella Cimaglia 28/05/2017 - 08:30
commenti 3 - Numero letture:25

Voto:
su 2 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  Un filo d'erba

Cresce l’erba
bagnata
dalla pioggia
e baciata dal sole

Un tappeto di margherite
mi ricorda che io
sono quello
di ieri… ormai

Oh, vorrei rimanere!
Ma nessuno rimane…
e nessuno conosce ... (continua)


Francesco Gentile 31/03/2017 - 13:24
commenti 38 - Numero letture:431

Voto:
su 20 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  Io e mio fratello.

Quattro del pomeriggio, oggi ho voglia di fare un po' di corsa fuori casa. Mio fratello si sta preparando, lui corre sempre, ha un programma da seguire, vorrebbe migliorare e magari partecipare ad un qualche evento sportivo.
Lo chiamo prima che esca
"Marco vengo anche io con te oggi"
"Davvero?? Bene!!"
Lui è sempre contento di allenarsi in compagnia, soprattutto quando ci sono io.
Finisco di allacciarmi le scarpe ed usciamo, come sempre cronometro alla mano.
"Dove andiamo?" Chiedo anche se conosco bene la risposta.
"In quel percorso li dopo la scuola, dove non passano mai auto o qualsiasi mezzo di trasporto"
"Va bene"
Facciamo un po' di corsa lenta, per riscaldarci prima di arrivare lì, in quello che non è un vero è proprio percorso ma bensì un vicolo a senso unico poco navigato.
Siamo arrivati.
"Che tipo di allenamento farai?"
Chiedo nella speranza di cercare di seguirlo con lui anche se so benissimo che non regge... (continua)

Francesco Solimene 01/03/2017 - 16:08
commenti 7 - Numero letture:238

Voto:
su 6 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  Giuly e Romolo

-A Romè me spieghi perché da un po’ de tempo te fai chiamà Romolo? Vabbè che semo annati via da Verona un sacco de tempo fa, ma ‘mo nda do è scito sto Romolo?-
-A Guliè…nun te scordà perché ce ne semo annati….t’è annato bene intascà li soldi de la polizza…sì morivo….er veleno finto ha funzionato alla perfezione …mò a Roma chiamasse Romeo nun vorrei che fa andà a smucinà la polizza rischio morte a te intestata…nun so si me spiego!-
-Ma cammina, che vai a pensà, dì piuttosto che hai rinnegato le tue radici e sei diventato er classico romano nullafacente. Roba che ce semo spesi tutti li soldi della polizza e abbitamo a sta casa che nun c’ha manco un balcone…Ah, bei tempi quanno me venivi a corteggià sotto al terazzino…’mo campamo solo grazie al lavoro mio de pulì le scale…tu nun fai gnente dalla matina alla sera….-
-Giuliè…co’ Verona ho chiuso definitivamente, è inutile che vai a rivangà er passato, e famije nostre stanno ancora litigate , nun ce potemo tornà. Ogni tanto qualche la... (continua)

SILVIA OVIS 04/03/2017 - 16:36
commenti 8 - Numero letture:233

Voto:
su 9 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -