Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Buongiorno a te

Screziature cremisi colorano il cielo inebetito al risveglio,
mentre dolci declivi rotolano nella rugiada.
Sto qui seduto a pensare:
pensare è un’attività poco redditizia ma utile.


Penso a tutte le volte che ti ho visto e le poche volte
che siamo stati insieme,
e rimango di stucco nell’immaginarti tutta discinta.
Buongiorno a te.


Ecco ravvivarsi un colore più chiaro, più tenue,
ed il sottobosco brulica di piccoli insetti,
mentre i cacciatori si sparpagliano nella landa.
Comincio a sentire i botti dei fucili.


Non so ancora se ti rivedrò stanotte e se staremo insieme.
Ma so per certo che quello che c’è tra noi è amore,
e allora lascia stare quella spallina che cade.
Buongiorno a te.


Il cielo ora non è niente male.
Si intravedono raggi di sole bucare le nuvole,
col loro candore niveo e un lento soffio di vento abbandona.
Buongiorno a te.




Share |


Opera scritta il 09/01/2018 - 12:00
Da Giulio Soro
Letta n.130 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Bellissima poesia, colma di descrizioni appropriate della natura e quel sottintendere delicato...
Buongiorno, Giulio.

Teresa Peluso 10/01/2018 - 02:16

--------------------------------------

sentimenti delicati che si snodano in un ambiente naturale d'effetto...il sottobosco, i cacciatori..effetto scenico mirabile.
Vista l'ora la spallina che cade può andar bene ...

Adriano Martini 09/01/2018 - 23:37

--------------------------------------

Buona sera a te stando l'ora andrebbe anche bene dirti buona notte.


Come sempre lasci che a parlare
sia il tuo cuore...e ci delizi con
dolci parole.


Complimenti bella e delicata poesia.

ciao caro.


Maria Cimino 09/01/2018 - 23:28

--------------------------------------

Dipingi un buongiorno, tra natura e amore...
Molto bella

Grazia Giuliani 09/01/2018 - 17:05

--------------------------------------

buon giorno anche a te Giulio
ottima poesia da 5*

enio2 orsuni 09/01/2018 - 14:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?