Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Buongiorno a te

Screziature cremisi colorano il cielo inebetito al risveglio,
mentre dolci declivi rotolano nella rugiada.
Sto qui seduto a pensare:
pensare è un’attività poco redditizia ma utile.


Penso a tutte le volte che ti ho visto e le poche volte
che siamo stati insieme,
e rimango di stucco nell’immaginarti tutta discinta.
Buongiorno a te.


Ecco ravvivarsi un colore più chiaro, più tenue,
ed il sottobosco brulica di piccoli insetti,
mentre i cacciatori si sparpagliano nella landa.
Comincio a sentire i botti dei fucili.


Non so ancora se ti rivedrò stanotte e se staremo insieme.
Ma so per certo che quello che c’è tra noi è amore,
e allora lascia stare quella spallina che cade.
Buongiorno a te.


Il cielo ora non è niente male.
Si intravedono raggi di sole bucare le nuvole,
col loro candore niveo e un lento soffio di vento abbandona.
Buongiorno a te.




Share |


Opera scritta il 09/01/2018 - 12:00
Da Giulio Soro
Letta n.188 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Bellissima poesia, colma di descrizioni appropriate della natura e quel sottintendere delicato...
Buongiorno, Giulio.

Teresa Peluso 10/01/2018 - 02:16

--------------------------------------

sentimenti delicati che si snodano in un ambiente naturale d'effetto...il sottobosco, i cacciatori..effetto scenico mirabile.
Vista l'ora la spallina che cade può andar bene ...

Adriano Martini 09/01/2018 - 23:37

--------------------------------------

Buona sera a te stando l'ora andrebbe anche bene dirti buona notte.


Come sempre lasci che a parlare
sia il tuo cuore...e ci delizi con
dolci parole.


Complimenti bella e delicata poesia.

ciao caro.


Maria Cimino 09/01/2018 - 23:28

--------------------------------------

Dipingi un buongiorno, tra natura e amore...
Molto bella

Grazia Giuliani 09/01/2018 - 17:05

--------------------------------------

buon giorno anche a te Giulio
ottima poesia da 5*

enio2 orsuni 09/01/2018 - 14:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?