Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Indulgo in tentazion...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



A VOLTE SI CAMBIA

Qualcosa sta cambiando dentro di te.
Il corpo lentamente si trasforma.
Il colore della pelle non è più uniforme.
Macchie più scure appaiono qua e là.
Ad un tratto appare anche il dolore,
ad accompagnare il giorno,
ad essere l’unica presenza solitaria della notte.
Vorresti allontanare tutti,
per non far vedere la sofferenza che ti avvolge,
disegnata da aspri segni sul tuo volto
che appare diverso ad ogni sguardo.
Vorresti avere qualcuno vicino,
per ascoltare una voce,
magari poche parole dal sapore di menzogna.
Nulla è più importante,
il mondo diventa una nicchia dove rifugiarsi.
Il tempo, lungo nella sofferenza,
breve nell'attesa.
Poi all’improvviso si fa buio,
non si è spenta la luce.
E’ finita.



Share |


Opera scritta il 28/01/2018 - 10:08
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.219 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


il ritratto del tempo che passa. molto bella anche se da malinconia Alfonso

enio2 orsuni 30/01/2018 - 10:44

--------------------------------------

I SEGNI DELLA VECCHIAIA E DEL INDECISO CAMMINO IN UNA POESIA VELATA DI MALINCONIA...
*****

Rocco Michele LETTINI 29/01/2018 - 09:40

--------------------------------------

Il normale processo dell'invecchiamento, il dolore della solitudine, il non riconoscersi fuori crea disordini interiori...ma, la vita va assaporata ad ogni età e se ti accetti, vivi con gioia ogni attimo... la vita è meravigliosa nonostante il dolore, nonostante il non sapore... tristissima e molto intensa. Domani è un'altro giorno e chissà, vivilo con gioia...Un abbraccio

Margherita Pisano 28/01/2018 - 20:02

--------------------------------------

Alfonso
è di un tristezza infinita. si, questa è la vita...qualcuno ha la fortuna di invecchiare bene, qualcun'altro nn ha neppure la possibilità di invecchiare, ma quella fine è l'unica certezza che tutti abbiamo.
Che dire? tanta malinconia..."del doman non v'è certezza..."

laisa azzurra 28/01/2018 - 19:27

--------------------------------------

Meritevole complimenti Alfonso
buona domenica,

Salvatore Rastelli 28/01/2018 - 17:29

--------------------------------------

poesia pregna di tristezza, il tono malinconico coinvolge.

mare blu 28/01/2018 - 16:54

--------------------------------------

ALFONSO...Il tempo passa e lascia i suoi segni. Dobbiamo essere pronti ad accettare questa nuova fase della vita. Io una volta mi truccavo, occhi ,viso per PIACERE, oggi mi trucco con discrezione per NON DISPIACERE!
Non nascondiamoci impariamo a mostrare quello che abbiamo di buono e di bello! Qualcuno saprà leggere nell'anima, non tutti sono dei superficiali.Non essere triste succede a tutti...Bella poesia Ciao buona serata

mirella narducci 28/01/2018 - 15:39

--------------------------------------

pensiamo a vivere quello che è e ci rimane senza pensare al peggio

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 28/01/2018 - 15:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?