Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Urlo

Urlo e non mi muovo
Urlo e non mi sento
Urlo ed è se come tutto il mondo fosse appannato
E anche la mia voce così come i miei pensieri lo fossero insieme
Urlo per farmi sentire dal mondo
Ma in realtà urlo per me stessa
Urlo perché la crisi ti fa salire una rabbia che non puoi fermare
Urlo perché il domani é incerto e ho paura
Urlo quando non ho speranza
Quando non voglio cadere nel vuoto
Urlo a volte perché mi sento sola
E vorrei che qualcuno mi sentisse e venisse ad aiutarmi
Urlo certe volte anche di gioia
Perché voglio esprimere quanto sia presa da un momento in particolare
Da quel momento
Urlo nella melodia
Urlo nel silenzio
Urlo con i colori
Urlo con le parole
Urlo con la consapevolezza che se non urlassi scoppierei


Share |


Poesia scritta il 16/06/2017 - 11:27
Da Dalita Cacace
Letta n.190 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Hahaha grazie ragazzi per i commenti! Sono contenta che voi mi abbiate sentito, vuol dire che lo scopo è andato a buon fine
Per quanto riguarda i vicini, o meglio il palazzo, se ne sono fatti una ragione ormai O:- )
Comunque si, sfogarsi in modo costruttivo è sempre la soluzione soprattutto se in campo poetico.

Dalita Cacace 21/06/2017 - 01:53

--------------------------------------

...a volte poi c'è solo eco ...se potessimo vedere e sentire davvero quanta rabbia..abbiamo dentro..quante volte la soffochiamo....quindi brava urla piu che puoi....si può urlare anche senza voce...prendi carta e penna e sfogati cosi...rileggendoti vedrai prenderai coscienza ...

michaela gabriele 16/06/2017 - 23:32

--------------------------------------

DALITA ohiiii ti ho sentito anch'io!!!
Ci fai diventare tutti sordi! Mi sono unita a Maria per sdrammatizzare la tua urlante poesia dove i toni bassi sono vietati...Bè finche ti rimane la voce urla amica mia perche a questo mondo non ti sente nessuno se non alzi la voce. Simpatica poesia e originale tra l'altro.....Ciao

mirella narducci 16/06/2017 - 23:05

--------------------------------------

Dalita guarda che noi ti abbiamo sentito


L'intero sito ha udito
il tuo forte urlo


Scherzi a parte dare sfogo a ciò che soffochiamo non può che farci bene.

ma una piccola raccomandazione
non svegliare il vicinato che magari
a quest'ora dorme...altrimenti saranno poi botte dai tuoi vicini

Ciao cara scusami ma
è cosi carina la tua poesia che un
po' di ironia non guasta.


ciao


Maria Cimino 16/06/2017 - 22:56

--------------------------------------

urla urli su tutto e i vicini cosa dicono? scherzo bella poesia

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 16/06/2017 - 18:07

--------------------------------------

urlare è scaricare la tensione che opprime i sensi brava Dalita

enio2 orsuni 16/06/2017 - 12:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?