Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Una mano che mi rega...
Pioggia...
Riflessi di seduzion...
POESIA...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Muri di vento...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'č scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Danza...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciō che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...
IL POETA COLTIV...
Dal diario di una pr...
Prendetevi una pausa...
SOLO MARE...
Ho parlato di voi a ...
MALE INTERIORE...
Animundus...
LE BANDIERE...
Cinque minuti di cel...
Io e te per sempre...
LA MORTATELLA DE SO...
Gabbiano...
prima di buttarti vi...
RACCONTO TRA PROSA E...
Vorrei amarti ancora...
Il meglio di me...
Il riflesso...
Pensieri sparsi su G...
mi son concessa di p...
Il primo bacio...
RITORNO...
La notte che Sigfrid...
L\\\'ISOLA...
La rimembranza...
L\\\\\\\'insegnament...
Senza speranza...
Di noi (canzone)...
metronomo...
I tuoi occhi...
cari amici fors...
AMAMI IN SILENZI...
Tenerezza....
Colombe tubano...
AVVENTURA EPICA...
Nuovi fotogrammi...
Concerto...
Alzahimer...
Si tacita...
Felicitā...
Come una goccia......
Immagini di ridenti ...
Profumo di Ginestra...
Sul ponte...
AMORE (acrostico)...
SULLA SCALA...
E CORSO ... SIA...
Impressionante!...
CHI SEI......
TI VORREI...
Accadde un'estate di...
Case diroccate nei v...
I MIEI OCCHI...
Dora,vita incolore...
QUARTIERE...
Lo Sguardo...
Le favole in etā adu...
Purificazione...
tinge la notte (haik...
Nicola amico mio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

A papā

De anni assai ne son passati,
Er tempo dannato da noi t ha portato via,
Ma Vive saldo ancora il ricordo tuo nella mia fantasia,
Son certo che  non c hai del tutto abbandonati.


LA voce mia ,de notte er silenzio va a disturba
ancora  cerco un modo per poter a te parla
Risposte certo non riesci proprio a famme arriva
Non importa se matto potrei risulta,
In attesa de potesse rincontra
ogni notte n saluto te voglio manda,
son sicuro che da lassų tu me riesci ad ascolta,
E attraverso un brivido me vieni ad abbraccia,
Perché Sai che non me posso addormenta
Senza la buonanotte del mio papā.
Ch ogni notte ancora le coperte me vie a rimbocca.



Share |


Poesia scritta il 17/06/2017 - 02:42
Da Simone Velocci
Letta n.196 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Nelle tue parole trovo un forte
richiamo verso colui che ti ha
donato la vita.


Molto bella ciao Simone


Maria Cimino 17/06/2017 - 20:20

--------------------------------------

emozionante la tua confessione di ricerca di un attimo con il padre

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 17/06/2017 - 12:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?