Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il mio mare...
Leggere č come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicitā...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Cosė poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La caritā non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Societā:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore č come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...
Scende la sera...
Fiume di ricordi...
Apoteosi della belle...
E HO VISTO TE...
Chiamalo tatto.....
POLPASTRELLO...
CARNE UMANA di Enio ...
MERAVIGLIOSO AMORE...
Le quattro stagioni...
CUPIDO...
CUCCAGNA...
Mi cerchi tu dici...
Il tesoro della Mont...
Nebbia dell'anima...
Tutto l'Universo...
CON RIGUARDO Č SAN V...
Auguri, amore...
Le ali dell'amore...
Fiori...
MA LEI LO SA?...
aspettami...
CAP 2 La non-storia...
Reset...
Peggio della malinco...
L'esperimento...
Deserto...
CARONTE...
Aspettando le rondin...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

A papā

De anni assai ne son passati,
Er tempo dannato da noi t ha portato via,
Ma Vive saldo ancora il ricordo tuo nella mia fantasia,
Son certo che  non c hai del tutto abbandonati.


LA voce mia ,de notte er silenzio va a disturba
ancora  cerco un modo per poter a te parla
Risposte certo non riesci proprio a famme arriva
Non importa se matto potrei risulta,
In attesa de potesse rincontra
ogni notte n saluto te voglio manda,
son sicuro che da lassų tu me riesci ad ascolta,
E attraverso un brivido me vieni ad abbraccia,
Perché Sai che non me posso addormenta
Senza la buonanotte del mio papā.
Ch ogni notte ancora le coperte me vie a rimbocca.



Share |


Poesia scritta il 17/06/2017 - 02:42
Da Simone Velocci
Letta n.160 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Nelle tue parole trovo un forte
richiamo verso colui che ti ha
donato la vita.


Molto bella ciao Simone


Maria Cimino 17/06/2017 - 20:20

--------------------------------------

emozionante la tua confessione di ricerca di un attimo con il padre

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 17/06/2017 - 12:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?