Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

AMICI VI APRO IL MIO...
Non ci riesco...
Rinascita...
Passi!...
UNA STORIA PERVERSA...
Una faccia di cera...
L'indefinito...
VORREI SCRIVERE...
Animo inquieto...
Il respiro del cuore...
ORME...
Escherichia coli...
Ciò che vedo...
RICORDI...
Il fare dell'amore...
Tenebre...
Le mie contraddizion...
Rosa tenue...
Essere...
per sempre...
Inganni...
Ti ho amato...
sola...
Sai......
SolLeone...
Nella fioca luce...
Fare il merlo...
ER VERBO (satira)...
L'inquietudine...
SILENZIO...
Sudore...
Solo amore...
Piccole emozioni...
PENSIERI IN VOLO...
Il Tacchino indovino...
Eco infinito...
Nell'attimo del gior...
L'ultimo tram...
Stato...
IO SONO LA BAMBINA D...
Privilegiare il rapp...
L'anima che vola...
Il cucciolo di orso ...
Il gallo e il bue...
Sei tornata sui tuoi...
Terremoto...
La politica...
Una Donna molto brut...
Le parole che (non) ...
Le mani nella terra...
Foglie morte...
BRICIOLE DI LUCE...
La mia piccola casa ...
MUSICA PER L' AN...
Quando!...
Mamma abbracciami...
Il brusio del mare...
OMETTI E VOLPI...
Un suonatore...
Delitto zia Marini...
È il cuore che ti vu...
Vorrei parole...
Ti ritrovo...
Devi essere più fort...
Galoppo...
Flash back...
PASSI...
Non riusciamo a sfr...
A mio figlio...
Acqua di mare...
Speranze a terra...
OMBRE SENZA ETA'...
Il premio per chi s...
Girasole...
Strane forme......
ER RITORNO DE GESU\'...
Il piccolo porto...
Piccole dosi d'amore...
Due parole per Franc...
Non Voglio più amare...
LA SENTENZA DEI GIOR...
SCRIVO PER TE...
Il mare è calmissimo...
Ahmed e Trabelsi...
UNA STUPIDITA'? O UN...
Il richiamo...
La Puzzola eccitata...
Abbandonato dalle ci...
Dritto da te...
Saporiti......
Non spegnere la luce...
Il credo di un poeta...
Nella Vita noi siamo...
LA PERSONA CHE AVREI...
CHE AFA...
SOLSTIZIO D\'ESTATE...
Chissà se verrà......
La vita può regalar...
Manifestazione d\'am...
La mia estate...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Stanza n. 22

Voglio raccontarvi una storia, sapete,
quella della ragazza della stanza 22, che sta proprio sopra la mia.
Io comincio a piangere e la sento camminare,
camminare scalza sulle assi del pavimento.


Per tutta questa notte solitaria e la sento anche piangere,
lacrime calde che scendono giù attraverso le fessure,
giù sul mio viso, le lascio scivolare nella mia bocca.
Cammina e piange, cammina e piange.


Sulle sue lenzuola lessi il suo diario,
esaminando ogni microscopico granello di polvere.
Strappai una pagina e me la infilai sotto la maglia.
Scappai dalla finestra e scesi attaccato a un rampicante.


Fuori dal suo incubo e nuovamente dentro il mio,
sì il mio, il mio incubo, sì.
Gioca a fare l’intellettuale ci scommetto
e stando così con l’orecchio rivolto al soffitto


posso sentire il suono più malinconico che abbia mai sentito,
cammina e piange, si inginocchia e piange.
Ditemi il perché, ditemi il perché, aspetto una vostra risposta,
perché il soffitto trema ancora, ditemi il perché non ditemi una menzogna.


Questo desiderio di possederla è un vero strazio e mi tormenta come una megera.
Ma io so bene che possederla significa non desiderarla.
O, o, o, adesso sapete questa ragazzina dovrebbe andarsene.
Via da qui! Via da qui!



Share |


Poesia scritta il 17/06/2017 - 18:57
Da Giulio Soro
Letta n.116 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


SENTITO E RIFLESSIVO VERSEGGIO.
LIETA SETTIMANA
*****

Rocco Michele LETTINI 19/06/2017 - 09:38

--------------------------------------

Piaciuta molto

francesco la mantia 18/06/2017 - 14:12

--------------------------------------

Tormento chiamato desiderio, oppure insofferenza, ottimo testo

genoveffa frau 18/06/2017 - 11:25

--------------------------------------

appunto, tra amore e possesso c'è tanta differenza. è come desiderare un gelato in pieno inverno. ottima poe, complimenti*****

enio2 orsuni 18/06/2017 - 10:54

--------------------------------------

Ciao Giulio cosa c'è che non va questa sera...ti trovo a metà tra dolcezza e dolore ma leggo anche dispiacere.


Come sempre trovo nelle tue parole
un pezzetto del tuo cuore

Ciao caro un abbraccio


Maria Cimino 17/06/2017 - 23:09

--------------------------------------

caro amico Giulio leggo sofferenza nei tuoi versi splendida poesia

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 17/06/2017 - 23:05

--------------------------------------

Tanto dolore leggo nei tuoi versi...ma leggo anche una forza poetica notevole che mi piace moltissimo... complimenti Giulio

margherita pisano 17/06/2017 - 22:27

--------------------------------------

Questa ragazza che abita nella stanza sopra n.22, esercita una forte influenza! Spero che questo desiderio di possesso possa andare a buon fine e comunque il componimento è piacevole come del resto ogni tuo! Complimenti e felice notte.

Paolo Ciraolo 17/06/2017 - 21:55

--------------------------------------

Una poesia sofferta, molto emotiva spero che questo tuo tormento trovi sollievo magari rivalutando tutto, complimenti 5*

donato mineccia 17/06/2017 - 20:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?