Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...
Mia cara pittrice....
Medusa...
SILENZIO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il mare

Non smette mai di parlare:
urla nella tempesta,
sussurra nella bonaccia,
canta nei placidi tramonti
e mai si cheta.
Rumoreggia con le onde
della risacca
e non si placa,
mentre la costa corteggia:
La lava e la rilava ,
l'accarezza piano,
come se le onde fossero una mano
tenera e affettuosa.
E non ha posa il suo amore.
Eternamente bacia la sua terra
e, anche se non l'afferra,
la modella,
come un artista
con la sua scultura.
Esso non ha paura
di abbracciarla.
Onda su onda
gli piace lavorarla
questa grande scultura,
la più bella opera
della natura!


Share |


Poesia scritta il 18/06/2017 - 14:31
Da Teresa Peluso
Letta n.315 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Il mare con i suoi continui mutamenti, modella e forgia come la vita, splendidi versi

genoveffa frau 19/06/2017 - 20:18

--------------------------------------

HA DIZIONARIZZATO IL MARE IN SUBLIMI VERSI.
SERENA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 19/06/2017 - 08:47

--------------------------------------

Il mare la mia più grande passione...incanta e modella continuamente con le sue implacabili onde e trasforma con amore e magia...ogni granello di sabbia in una posa infinita. Bellissima Teresa

margherita pisano 18/06/2017 - 22:44

--------------------------------------

Un amore smisurato in versi molto molto belli. I sentimenti si specchiano nella meraviglia del mare e da esso traggono simbiosi con l'animo.

Jean Charles 18/06/2017 - 19:48

--------------------------------------

Il mare, un artista naturale. Versi che lo dipingono in modo evocativo. Molto bella!

Giulia Bellucci 18/06/2017 - 19:10

--------------------------------------

La piu bella opera della natura.
Ma la tua poesia non e' da meno in
quanto a opera.
Bravissima! Ciao.

francesco la mantia 18/06/2017 - 18:08

--------------------------------------

Ciao Teresa, oggi il mare era molto agitato, davvero bello. Tu lo hai descritto in maniera molto originale, complimenti!

Mimmi Due 18/06/2017 - 17:45

--------------------------------------

Una splendida dedica al mare che sento mia e condivido col cuore! Il bacio e l'abbraccio del mare alla spiaggia è ben reso, le sue carezze, il suo rumoreggiare. Bella!

Patrizia Bortolini 18/06/2017 - 17:02

--------------------------------------

Ma che bella poesia cara Teresa. Soavi mi giungono i suoni che il mare produce. Bellissima e bravissima. Complimenti.

Ken Hutchinson 18/06/2017 - 15:46

--------------------------------------

Poesia meravigliosa e intensa in versi che il mare vedono protagonista e eterno cesellatore di una terra accogliente e malleabile. Lodi infinite Teresa!

Paolo Ciraolo 18/06/2017 - 15:32

--------------------------------------

IL mare un artista speciale instancabile e laborioso, lavora cantando sempre.
E' stupendo guardarlo a qualsiasi ora del giorno, qualsiasi sia il tempo, lavora più dolcemente o con più intensità e il suo approdo risulta sempre diverso stimolando tutti i nostri sensi, diffondendo profumi stupendi, quasi a volerci rendere parte di tutto quel paesaggio.
Immagini stupende e suggestive fino quasi a sentire, vedere, odorare tutto.

ALFONSO BORDONARO 18/06/2017 - 15:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?