Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Esasperanza...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
L'amore per le picco...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...
SUDARIO DI SETTEMBRE...
Padre...
Tu sei...
Mentre guardo la Lun...
Clair...
Accomiato...
Finestra...
DANNATI E COMPLICI...
I miei silenzi...
Vuoto assoluto...
C'era una volta...
Riconoscersi in una ...
Dorati Veli...
Non c'ero...
Unione...
Non sono poeta né sc...
ORA COME MAI...
ANGOLO DI PARADISO...
Il circolo di ogni c...
Nebbia e poesia...
Verso sera...
Malsano...
Da quali stelle?...
venere...
Palcoscenico Diaboli...
Don Matteo 11...
Angeli....
Davanti a una porta ...
Pensando a lei... Se...
la bella addorentata...
Befana = Mamma...
IN INVERNO NON SI FA...
l\'inganno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Disadattati

Siamo disadattati
Riadattati per un mondo finto
Dipinto di una realtà austera
Cancrena per intelligenza e valori
Timori che ti porti addosso
Rincorso da paure e dubbi
Nubi di una tempesta interna
Catena che ti lega e frena
Strega che con un sortilegio stoppa
La botta che ti esplode nella mente
Mentre tutto attorno tramonta
Smonta questo paradiso di orrori
Errori che ti fan vedere ciecamente
Finalmente adesso puoi scorgere l'alba
Salma di quel mondo chiuso in una bottiglia
Figlia di occhi e orecchie che non sono le tue
Rue che ti sei portato sempre dietro
Alterego per stare in questo posto
Mostro che puoi anche lasciar andare
Vagare tanto non ne hai più bisogno adesso
Permesso accordato da una chitarra rotta
Rotta che adesso puoi vedere e sentire
Partire con la consapevolezza
Ebbrezza data da quelle che erano catene
Antenne che ora ti guidano in questa avventura
Struttura alla base del vero vivere
Ridere con la consapevolezza
Leggerezza di essere libero
Libro di storie che avrai sempre nel cuore
Cure Delle quali potrai sempre disporre
Trasporre il peso di questa piuma
Sfuma quella sua leggiadria
Invia questo invito a pochi altri
Anfratti nei quali vedi stessi occhi
Tocchi di una piuma che è un macigno
Arcigno è l'ostacolo da superare
Straripare è l'unica soluzione
Opzione senza condizione alcuna
Laguna che al chiarore di luna sonnecchia
Cerchia per pochi eletti
Infatti occhi aperti San vedere ma non guardare
Andare non oltre i loro piedi
Estremi dai quali non sanno staccarsi
Affrancarsi senza possibilità
Ambiguità dalla quale un peso mi ha tolto
Colgo la bellezza della pesantezza
Esser senza sarebbe una condanna.


Share |


Poesia scritta il 18/06/2017 - 15:29
Da Robert Allen Zimmerman
Letta n.132 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?