Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

AMICI VI APRO IL MIO...
Non ci riesco...
Rinascita...
Passi!...
UNA STORIA PERVERSA...
Una faccia di cera...
L'indefinito...
VORREI SCRIVERE...
Animo inquieto...
Il respiro del cuore...
ORME...
Escherichia coli...
Ciò che vedo...
RICORDI...
Il fare dell'amore...
Tenebre...
Le mie contraddizion...
Rosa tenue...
Essere...
per sempre...
Inganni...
Ti ho amato...
sola...
Sai......
SolLeone...
Nella fioca luce...
Fare il merlo...
ER VERBO (satira)...
L'inquietudine...
SILENZIO...
Sudore...
Solo amore...
Piccole emozioni...
PENSIERI IN VOLO...
Il Tacchino indovino...
Eco infinito...
Nell'attimo del gior...
L'ultimo tram...
Stato...
IO SONO LA BAMBINA D...
Privilegiare il rapp...
L'anima che vola...
Il cucciolo di orso ...
Il gallo e il bue...
Sei tornata sui tuoi...
Terremoto...
La politica...
Una Donna molto brut...
Le parole che (non) ...
Le mani nella terra...
Foglie morte...
BRICIOLE DI LUCE...
La mia piccola casa ...
MUSICA PER L' AN...
Quando!...
Mamma abbracciami...
Il brusio del mare...
OMETTI E VOLPI...
Un suonatore...
Delitto zia Marini...
È il cuore che ti vu...
Vorrei parole...
Ti ritrovo...
Devi essere più fort...
Galoppo...
Flash back...
PASSI...
Non riusciamo a sfr...
A mio figlio...
Acqua di mare...
Speranze a terra...
OMBRE SENZA ETA'...
Il premio per chi s...
Girasole...
Strane forme......
ER RITORNO DE GESU\'...
Il piccolo porto...
Piccole dosi d'amore...
Due parole per Franc...
Non Voglio più amare...
LA SENTENZA DEI GIOR...
SCRIVO PER TE...
Il mare è calmissimo...
Ahmed e Trabelsi...
UNA STUPIDITA'? O UN...
Il richiamo...
La Puzzola eccitata...
Abbandonato dalle ci...
Dritto da te...
Saporiti......
Non spegnere la luce...
Il credo di un poeta...
Nella Vita noi siamo...
LA PERSONA CHE AVREI...
CHE AFA...
SOLSTIZIO D\'ESTATE...
Chissà se verrà......
La vita può regalar...
Manifestazione d\'am...
La mia estate...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Disadattati

Siamo disadattati
Riadattati per un mondo finto
Dipinto di una realtà austera
Cancrena per intelligenza e valori
Timori che ti porti addosso
Rincorso da paure e dubbi
Nubi di una tempesta interna
Catena che ti lega e frena
Strega che con un sortilegio stoppa
La botta che ti esplode nella mente
Mentre tutto attorno tramonta
Smonta questo paradiso di orrori
Errori che ti fan vedere ciecamente
Finalmente adesso puoi scorgere l'alba
Salma di quel mondo chiuso in una bottiglia
Figlia di occhi e orecchie che non sono le tue
Rue che ti sei portato sempre dietro
Alterego per stare in questo posto
Mostro che puoi anche lasciar andare
Vagare tanto non ne hai più bisogno adesso
Permesso accordato da una chitarra rotta
Rotta che adesso puoi vedere e sentire
Partire con la consapevolezza
Ebbrezza data da quelle che erano catene
Antenne che ora ti guidano in questa avventura
Struttura alla base del vero vivere
Ridere con la consapevolezza
Leggerezza di essere libero
Libro di storie che avrai sempre nel cuore
Cure Delle quali potrai sempre disporre
Trasporre il peso di questa piuma
Sfuma quella sua leggiadria
Invia questo invito a pochi altri
Anfratti nei quali vedi stessi occhi
Tocchi di una piuma che è un macigno
Arcigno è l'ostacolo da superare
Straripare è l'unica soluzione
Opzione senza condizione alcuna
Laguna che al chiarore di luna sonnecchia
Cerchia per pochi eletti
Infatti occhi aperti San vedere ma non guardare
Andare non oltre i loro piedi
Estremi dai quali non sanno staccarsi
Affrancarsi senza possibilità
Ambiguità dalla quale un peso mi ha tolto
Colgo la bellezza della pesantezza
Esser senza sarebbe una condanna.


Share |


Poesia scritta il 18/06/2017 - 15:29
Da Robert Allen Zimmerman
Letta n.26 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?