Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Decoupage...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LO SPECCHIO NON MENTE MAI

Trovo il tempo
di guardarmi allo specchio
in quell’impietoso vetro
che non ha nessuna colpa.
Mi osservo nella penombra
c’è qualcosa di curioso
infantile nel mio corpo.
Nella nudità indifesa
si nasconde una scaltrezza
istintiva fatta di acume
di presentimenti.
Unica difesa del corpo
sempre in lotta impari col tempo.
Fissavo la mia immagine
volevo dirle qualcosa
ma le frasi venivano recitate
senza pronunciarne le parole.
Un dialogo fra sordi.
Non ha maschere il cuore.
Chiusa all’interno d’un recinto
la mia vita scorre fra sogno e delirio.
Cercavo nello specchio
l’evasione dalla realtà.
Non ero io a voler fuggire ma l’anima
una volta libera poi sarebbe rientrata
nei ranghi, vivendo ogni giorno
come se nulla fosse accaduto.
Lo specchio questo voleva dirmi.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 08/08/2017 - 17:12
Da mirella narducci
Letta n.467 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


stupenda

daniela cesta 11/08/2017 - 08:42

--------------------------------------

la poesia è stupenda e la apprezzo molto ma non è vero che lo specchio è sincero se ci fai caso ti riflette al contrario. es. io faccio la riga a destra e lui me la fa a sinistra grande Mirella

enio2 orsuni 10/08/2017 - 13:21

--------------------------------------

La stanchezza di vedere maschere ci fa guardare allo specchio. Sappiamo che non potrà mentire e che l'immagine che ne riceveremo non sarà quella di ieri...Oggi troveremo un'immagine deteriorata, che non vorremmo accettare. Perfino l'anima vorrebbe fuggire, ma resiste, perché non saprebbe se troverà il corpo così come lo ha lasciato.Allora, bisogna accettare lo scorrere del tempo.

Teresa Peluso 09/08/2017 - 16:37

--------------------------------------

Hai reso il senso del tuo pensiero poetico: Eccezionale!
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 09/08/2017 - 16:28

--------------------------------------

lo specchio può essere crudele
ma Miry cara...il tempo passa per tutti, anche per i bellissimi...e come diceva mia nonna "quel che resta è altro, semmai c'è"....
l'anima vuole fuggire?
lasciala andare...ha la maturità per saper volare in sicurezza

laisa azzurra 09/08/2017 - 08:03

--------------------------------------

Lo specchio riflette sempre qualcosa di distorto perché noi non ci accettiamo mai per quello che siamo ma quello che vorremmo essere.Se fosse altrimenti non avremmo bisogno di questo spesso inutile aggeggio e lo useremo solo per rimarcare una metafora.

antonio girardi 08/08/2017 - 21:06

--------------------------------------

Qui la brava Mirella con questi versi di profondità immane tenta di spogliarsi della sua realtà per andare alla ricerca di significati che vanno oltre il tangibile costretta però a rimanere dentro un recinto temporale ove abita la sua identità in contrapposizione al tempo tiranno che incede famelico macinando chilometri di vita ed accorciando le speranze. Ma ad una più approfondita analisi ci si accorge che c’e anche un desiderio espresso dall'anima, questa identità evanescente che alberga dentro, che avrebbe si la possibilità di aliare lontano verso nuovi orizzonti, ma questa trasposizione comporterebbe un rischio troppo grande perchè potrebbe più non trovare il suo tegumento al ritorno del viaggio, ed allora sembra che sia meglio dar retta allo specchio che concede solamente un ritratto incontrovertibile dell’esteriore negando al contempo però la possibilità di esplorare l'intimo…… Un gran bel ritratto di una mirabile introspezione, ciao


Francesco Scolaro 08/08/2017 - 19:59

--------------------------------------

Ed ogni commento che riceverai sarà come guardarti in uno specchio differente, perché ogni commento sarà l'immagine che ognuno riceverà dalla tua poesia e che rifletterà attraverso le proprie parole.

Ken Hutchinson 08/08/2017 - 18:14

--------------------------------------

Bella e splendida!

Salvatore Armando Cipriano 08/08/2017 - 18:14

--------------------------------------

,Un vero capolavoro, fra poesia e fantasia.Mirella

Salvatore Rastelli 08/08/2017 - 17:37

--------------------------------------

molto bella Mirella lo specchio il nemico più che amico ti fa notare tutti i difetti

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 08/08/2017 - 17:15

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?