Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ossimori.

Parlare ad ossimori
con due grandissimi occhi mori
che avete spento voi,
accesi da un nero viscido di noia
per non rimanere soli
anche se camminate come tanti cloni.
Sputare veleno e
adottarlo come siero
per leccarvi le mancanze
che diventano ferite o
squarci per cieli distanti.
Desideri mai avverati
lontani dalle stelle
forse ora cominciati
non è ciò che vi compete
guardar nel mio profondo
e provare a rispecchiarvi:
attenti a non cadere
potreste non rialzarvi.


Share |


Poesia scritta il 10/08/2017 - 12:24
Da Giulia Cacopardo
Letta n.211 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


grazie mille a tutti per avermi letta ed aver lasciato un commento! in effetti sì, c'è un bel senso di rabbia, spero di esserci riuscita a comunicare tutto ciò che avrei voluto! O:- )

Giulia Cacopardo 12/08/2017 - 13:10

--------------------------------------

5*

margherita pisano 11/08/2017 - 09:56

--------------------------------------

Poesia molto intensa e bella...colma di significati straordinari!

margherita pisano 11/08/2017 - 09:56

--------------------------------------

Ci trovo un fondo di rabbia in questa tua poesia, certo bella e densa di significati. Giulio Soro

Giulio Soro 10/08/2017 - 18:30

--------------------------------------

ottima

enio2 orsuni 10/08/2017 - 14:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?