Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Davanti a noi

Il vento sfoglia i cespiti come una donna una margherita.
È l’alba e il cielo è rossastro.
Un altro giorno passerà,
davanti a noi davanti a noi.


Chiese date alle fiamme e cortei frangiflutti
in un acme di bagarre.
Donne nude a ricamare prodotti in vendita,
davanti a noi.


Scendesti per la mulattiera ad ampie falcate.
Il tuo vestito giallo si alzava come uno sbuffo,
e in mano avevi dei fiori di prato.
Ti son sempre piaciuti.


Ora il sole è più alto e il tuo passo spedito.
Bambini strillano per il troppo disamore,
e vecchi stanno seduti ai tavoli giocando a carte,
davanti a noi.


Quella sera che ti ho vista piangere,
avevi i capelli ramati e un tovagliolo sulle gambe,
i capelli spettinati e un rivolo di lacrime sulle guance.
Sentivo che per te era stata dura.


Ora che ti ho qui tra le mie braccia,
le lacrime si sono calmate.
Ed è ormai sera, la linea del tramonto si è abbassata
Davanti a noi.



Share |


Poesia scritta il 15/08/2017 - 12:01
Da Giulio Soro
Letta n.233 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Poesia ricca di immagini, di scene ed emozioni intensamente evocate ma il cui fascino, almeno per me, è in quel che lascia inespresso e incompreso. Complimenti 5* Aurelia

Aurelia Strada 16/08/2017 - 15:36

--------------------------------------

Molto bella!

Eugenia Toschi 16/08/2017 - 15:11

--------------------------------------

sembra uno di quei sogni che affollano le mie notti
il vestito in uno sbuffo
i fiori tra le mani...
le lacrime...
molto bella Giulio, come tutte le tue del resto

laisa azzurra 16/08/2017 - 13:52

--------------------------------------

Molto bella e intensa...Giulio

margherita pisano 16/08/2017 - 13:49

--------------------------------------

Bella....

okrimij 78 16/08/2017 - 06:36

--------------------------------------

mi è molto piaciuta Giulio

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 15/08/2017 - 23:22

--------------------------------------

Davvero molto bella :) 5*

Rosi Rosi 15/08/2017 - 19:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?