Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Decoupage...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ancora una volta

Posso tentare ancora una volta, posso farcela,
stornando il mio sguardo dalla carneficina,
inzuppando zollette di zucchero in un caffè troppo caldo,
arginando il flusso dei ricordi.


Qualche cosa fatta ha il sapore della sconfitta,
di come non siamo riusciti a venire a galla,
ancora un vento proveniente da est a scompigliare tutto,
e ancora questa sensazione di vecchio e usato che ritorna.


Potevamo incontrare le nostre ombre col sole a picco.
Amare ma senza dare più di tanto,
solo quanto basta a far nascere un sorriso.
E a far credere di esserci imbattuti in un cespuglio di rododendri.


Ancora il fuoco crepita riducendo il tutto a brace,
le nostre mani infreddolite si sciolgono come cera,
e un barlume di speranza ottenebra per poco il nostro giaciglio.
Siamo vicini alla strada, possiamo sentire le macchine sfrecciare.


Avessimo anche noi una di quelle fuoriserie, andremmo lontano.
Giù lungo la costa, a cercare il mare,
a seguire l’infinito, a sbirciare dietro i cespugli,
ad amarci come due figurine di cartapesta.


Troveremo resti di civiltà antiche,
nei vestiboli e nei porticati pieni di colonne,
resti che parlano di un presente che non vi è più,
e calcoleremo la distanza che ci separa dal pianeta più vicino.


Ancora una volta, forse ancora un paio di volte,
scopriremo il sole che asciuga i nostri corpi.
Ci rotoleremo al sole che trottole
e apriremo le nostre anime al divenire.



Share |


Poesia scritta il 17/08/2017 - 12:03
Da Giulio Soro
Letta n.265 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Ancora una volta
Nn sarebbe mai abbastanza
Meravigliosa

laisa azzurra 19/08/2017 - 13:34

--------------------------------------

Un viaggio introspettivo per mettere a nudo i ricordi e riuscire a capirci meglio. Piaciuta molto. Un saluto!

Grazia Denaro 18/08/2017 - 18:58

--------------------------------------

Bella, suggestiva.. Poesia molto piaciuta

Francesco Gentile 18/08/2017 - 17:33

--------------------------------------

al sole "come" trottole? la poesia è fantastica e merita di essere riletta.
complimenti Giulio. domani sei invitato al brindisi, non mancare

enio2 orsuni 18/08/2017 - 15:49

--------------------------------------

Bella poesia dal significato profondo ed essenziale. Complimenti e lodi infinite Giulio, a te auguro una buona giornata.

Paolo Ciraolo 18/08/2017 - 09:25

--------------------------------------

Mi è piaciuta...con tutti i suoi dubbi e i suoi desideri...

Teresa Peluso 18/08/2017 - 08:32

--------------------------------------

molto interessante mi piacerebbe fare questo viaggio

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 17/08/2017 - 23:18

--------------------------------------

la distanza che ci separa da un pianeta più vicino...
poesia quasi apocalittica
un saluto giuliana

giuliana marinetti 17/08/2017 - 20:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?