Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...
Vulnerabile(C)...
addio......
Nei tuoi pensieri...
Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...
Sensibilità...
In vino veritas...
NOSTALGICAMENTE AFRI...
PALESTRE di VITA (se...
È nelle questioni ev...
So che mi guardi...
Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...
IL MIO METICCIO...
È lei, una rosa selv...
Chi sono io?...
Lumache...
Oceani...
Cascate d'armonia...
Breccia...
La poesia rotolante...
Divina...
ESCALATION DEL NON E...
Liberati donna...
Plié d'amore...
DOLCE RISVEGLIO...
Foglio bianco...
Credere a volte. E ...
Quello che avevo spe...
Colori d'autunno...
Laggiù...
Colora le stagioni...
EMOZIONI SENSAZIONI...
Nella terra di nessu...
Rinuncia...
Tu non sorridi più...
Meretrice(C)...
DOMANI...
Due meno uno non fa ...
Sei...
Cum Quibus...
A mie spese...
La Maga nelle spire...
Volatili discriminat...
Peccato...
Apostrofe dell'incom...
Amarti significa......
Hotel Cielo stellato...
PAURA...
PICCOLE COSE...
SCOPRIMI...
Riaffioramenti...
L'anima perduta...
L'uomo l'unico ess...
Goccia dopo goccia...
SUONA CAMPANA...
Non ho...
Fa male...
Un riposo insonne...
L\'amore per la lett...
L'ultima roccia...
Mascolinità...
nella stanza del pad...
Lo Scrittore D'Oro....
Poli difformi...
Immensità...
SAN MARTINO (11 nov....
Ti sarà capitato...
E ANCORA, ANCORA, AN...
AL ROGO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



BOVINI IN AMORE di Enio2

Un ber toro superbo ma in calore
perlustrava ‘na zona de campagna
cercanno d’arimeddia’ ‘na compagna
pe’ conquistalla co’ cocente ardore.


Quann’ecco che ardilà de lo steccato
‘na mucca bianca e nera, tutta chiazze
lo ammiccava sbattenno le pennazze
tanto ch’er toro s’era già arrapato


e sartò lo steccato de callara.
-Ciao ber maschione, io so’ Clarabella.
Siccome nun so’ proprio ‘na stella
conviene che chiami solo Clara-


-Ciao bella gioia, io so’ Palle d’oro.
Ma dato che da quanno so’ sartato
le palle le lasciai su lo steccato
perciò tu pòi chiamamme solo Doro.



Share |


Poesia scritta il 10/09/2017 - 12:39
Da enio2 orsuni
Letta n.147 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


buna giornata amici
gente allegra il ciel li aiuta
grazie a tutti di

enio2 orsuni 12/09/2017 - 11:38

--------------------------------------

Correggo seppure con ritardo.....: condivide.... e regala..... Saluti e buona serata Aurelia

Aurelia Strada 11/09/2017 - 18:45

--------------------------------------

Come sempre le tue poesie sono divertentissime e anche godibilissime. Giulio Soro

Giulio Soro 11/09/2017 - 18:36

--------------------------------------

Una bella risata in rima, tra l'altro con la musicalità dell'endecasillabo e la magia dell'idioma romanesco... usando un mio neologismo toscano, la definirei: ganzerrima....ahahahah...ciaociao.

Spartaco Messina 11/09/2017 - 15:03

--------------------------------------

'na risata fatta bene
ce solleva da le pene
grazie amici del buonumore

enio2 orsuni 11/09/2017 - 14:02

--------------------------------------


Francesco Gentile 11/09/2017 - 11:13

--------------------------------------

SIMPATICO UMORISMO POETICO.
LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 11/09/2017 - 08:48

--------------------------------------

Far ridere è un'arte e tutti dovremmo essere riconoscenti nei confronti di chi ,possedendola, la condividono con gli altri e regalano buonumore. A te il mio grazie e i miei complimenti. 5* Aurelia

Aurelia Strada 10/09/2017 - 22:57

--------------------------------------


Grazia Giuliani 10/09/2017 - 18:05

--------------------------------------

Non si può che ridere. Troppo forte e troppo originale. Sei sempre ricco di stupenda ironia e sai rubare non uno ma mille sorrisi.
Grazie.

ALFONSO BORDONARO 10/09/2017 - 15:14

--------------------------------------

Fantastica

L'Incauto Sperimentatore Poeta 10/09/2017 - 14:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?