Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



'E culure annascunnute

Chiove
na dummenica sfrattata
de culure annascunnute
'e nu juorno e ' primmavera


schiattate so 'e parole
'nfose 'e niente int'o mare
accumpagnene 'o silenzio
sò criature senza 'a mamma.


Na jurnata appesa 'a nuvola
scenne 'o chiovere 'a zuffunno
'o sole se ne ghiute
maggio chiove e fuje


putesse vedè l'arcobaleno
guardanno 'o cielo all'intrasatte
gridà, puvurella stammatina


puorteme nu surriso
'o sole mio sì tu
accumpare e scumparisce


Sì n'albere fiorito
na carezza miezz 'a via
na vrenzola 'e fantasia
nu sciore int'o giardino


nu sole pure tu...



Share |


Poesia scritta il 10/09/2017 - 19:27
Da Rosaria Bottigliero
Letta n.202 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Poesia molto sentita, un cielo privo di colori, la voglia di vedere l'arcobaleno, e un sole che accende la speranza. molto bella complimenti 5*

donato mineccia 11/09/2017 - 19:17

--------------------------------------

ottima poesia. è Napoli che canta col cuore 5+

enio2 orsuni 11/09/2017 - 14:36

--------------------------------------

SENTIMENTALMENTE IN VERNACOLO CAMPANO.
LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 11/09/2017 - 08:34

--------------------------------------

D'accordo con Giulia

laisa azzurra 10/09/2017 - 23:40

--------------------------------------

Molto bella e piena di sentimento. Sono certa che la traduzione ne farebbe perdere la sua peculiare bellezza, sarebbe forse giusto mettere sotto una traduzione. Giusto perché chi non conosce bene il tuo dialetto possa avere conferma di quello che afferra.

Giulia Bellucci 10/09/2017 - 22:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?