Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il vento porterà con...
Vivono nella convinz...
L'attesa...
PURTROPPO...
A CACCIA DI SO...
Niente più tormento...
Il pensiero è la vit...
quell\'unica festa...
Fin che la barca va...
La pioggia d'autunno...
Ricordo...
Coscienza...
L\'AMORE NEL SOLE...
Spesso dimentichiamo...
Un infinito andare...
IO...
L'uomo dalla bocca s...
Faceva freddo....
Abbiamo la luce nell...
L'inverno dietro le ...
.........FARFALLE......
IL CAPO DI CASA di E...
percezione aurorale ...
NINNA NANNA...
SPOSAMI...
È mattina...
Sconosciute passanti...
Nella stanza n. 3...
Nella sera...
PERCOSSO DALLA VITA...
Riflessioni...
LA SFIDA...
Onda che va verso or...
Cambiamenti...
Un ber piatto de cac...
Senza cielo...
A Te...
Quanto può influire ...
RICAMI DI CIELO...
Distanze...
comprendere gli esse...
Contrasti...
Dolci parole per spi...
MOMENTI DE GAFFES...
Pace a te......
Senza ispirazione...
Messaggio...
Racconto patafisico...
Una penna che non sc...
Degli occhi il mondo...
PALLIATIVO...
Per un semplice filo...
Distanze...
Livorno 16-09-2017.....
un pensiero...
L'AMORE DRAMMATICO P...
Vieni, Sera...
Turbolenze dell'anim...
PINO DELLA VANVERA...
PER CHI AMA LA ...
Spezzata in due...
Una bambola in dono...
Stasi...
La calunnia...
Vorrei essere l'aria...
L\'EMOZIONE DELLA PO...
Devi reagire...
Io vivo attraverso t...
Quando, un addio...
Rimiro.....
DISSIPAR MALINCONIA...
Un leopardiano Bukow...
Senso...
Matrioske (C)...
LA PENNICHELLA di En...
Impulso avvilito...
Una grossa bugia, de...
Sacco di roma...
Io confesso...
L'azzurro oltre l'os...
Le mie urla rimbomba...
Chi prova gratitudin...
Domani...
Attore...
QUANDO L'AMORE ARRIV...
L\\\'abbraccio dei d...
Dell' Orrore...
RESILIENTE...
AUTUNNO (doppio acro...
Per te mia dolce ami...
La musa...
Nel riflesso d'argen...
LA TINTA GAFFOSA...
L'UOMO CHE RINASCE O...
La casa degli incont...
AMORE PURO...
Rivoluzione bio ...
Una nonna del tutto ...
L'importanza della p...
Vivere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Mille Mani e settecentomila Nani

Mille Mani e settecentomila Nani!
C'è li ho tutti addosso!
Mi vogliono strappare i vestiti
e spolpare la mia carne.
Manco fossero dei cani!


E tu sei di fronte a me!
Coi tuoi capelli biondi
e il tuo vestito bianco.
Con la tua aria di sufficienza
metti me e la mia ironia sottobanco!
Ma credo nel mio inconscio surreale,
quando mi dice che tu non sei reale!


Mille Mani e settecentomila Nani!
Col caos che stanno facendo
il capitalismo e il consumismo,
non ti sento se mi chiami.
Ma sopratutto non ti credo
quando mi dici che mi ami!


Pescando nel cesto della frutta finta,
mi sono rotto un dente nel tentativo
di mangiare una mela finta.
E mentre tutto questo ti fa ridere,
non ti accorgi che dal tuo viso
ti sta cadendo tutto il fondotinta!


Mille Mani e settecentomila Nani!
Tutti stesi al sole,
emettono giudizi al veleno
a causa di una materia grigia
priva di sale!


Dei disegni dei bambini
mi piace la sincerità.
Per le grida dei cretini
ne compatisco la senilità!
E da quando sono nato
che la vita cerca di mettermi
Knockout!
Ma se voglio finire in piedi
questo round,
non credo che la salvezza
stia nei populismi e in CasaPound!


Penso che l'armonia e in noi
quando il cuore batte al giusto sound!



Share |


Poesia scritta il 11/09/2017 - 20:58
Da Paolo Manias
Letta n.78 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?