Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LA PENNICHELLA di Enio2

Co’ sto fresco e co’ sto vento
io me sento più contento
perché quanno è troppo callo
nun riesco a sopportallo
troppa afa po’ fa’ male
po’ mannatte a l’ospedale
mentre io se ce riesco
preferisco de sta’ ar fresco
in un posto ventilato
sotto ‘narbero sbracato
e se la giornata e bella
vojo fa’ ‘na pennichella
doppo ‘n ora ar risvejo
so’ sicuro de sta mejo
mentre invece chi va ar mare
si, po’ fa’ come je pare
però quanno er sole ‘ncoccia
Je s’allessa la capoccia
e la pelle sur groppone
rossa come ‘n peperone
passerà poi la serata
a sparmasse la pomata.


PS:
Spero che me perdonate
tutte quante ‘ste cazzate
che l’ho scritte ma pe’ gioco
io la notte dormo poco
quarche cosa ciò da fa’
e me metto a cazzeggia’.



Share |


Poesia scritta il 20/09/2017 - 13:01
Da enio2 orsuni
Letta n.165 volte.
Voto:
su 14 votanti


Commenti


Condivido con te il dormire poco, condividerò da oggi, lo spirito con il quale affrontare l'assenza di Morfeo nelle notti che verranno. Complimenti sinceri, si troppo forte. *****

Ken Hutchinson 20/09/2017 - 23:06

--------------------------------------

"è" naturalmente...

margherita pisano 20/09/2017 - 22:25

--------------------------------------

sei straordinariamente Enio... mai banale, intelligente e sagace, scrivi sempre prima o dopo e sempre una bellezza leggerti!!! un bacio

margherita pisano 20/09/2017 - 22:23

--------------------------------------

Complimenti, sempre bello leggerti!

Giulia Bellucci 20/09/2017 - 22:17

--------------------------------------

Complimenti, sempre bello leggerti!

Giulia Bellucci 20/09/2017 - 22:17

--------------------------------------

e fallo pure Enio
e continua a farlo con l'allegria che ti caratterizza
e, ti ringrazio anche qui, eviterò le virgole "inopportune"

laisa azzurra 20/09/2017 - 20:23

--------------------------------------

posso dirti una cosa?
Enioooo, sei superrr
rossi come peperoni dalle risate pure

Mary L 20/09/2017 - 19:24

--------------------------------------

no Grazia, un ora dopo la pennichella non dura di più

enio2 orsuni 20/09/2017 - 18:33

--------------------------------------

Divertentissima. Non è vero che i poeti debbano scrivere sempre qualcosa di triste. Giulio Soro

Giulio Soro 20/09/2017 - 18:28

--------------------------------------

Ma quanto è bella questa pennichella....e poi la notte non dormi !!!! Ciao Ennio mi raccomando niente camomilla , aspetto un'altra chicca!

ANNA BAGLIONI 20/09/2017 - 18:26

--------------------------------------

Beh, Enio, l'ottonario è un verso importante, usato da Lorenzo il Magnifico nella "Canzona di Bacco" [quant'è bella giovinezza...], fino alle filastrocche del Signor Bonaventura, sul Corriere dei piccoli. E l'ha usato benissimo il nostro sor Enio di Oggiscrivo Buona serata!

andrea guidi 20/09/2017 - 18:10

--------------------------------------

Poesia simpaticissima e azzeccata! Bravissimo come sempre Enio un bel dieci.Felice pomeriggio.

Paolo Ciraolo 20/09/2017 - 16:05

--------------------------------------

Sì, è vero... Il fresco fa svegliare e il caldo stordire...purchè non sia troppo freddo però!
Simpaticissima e orecchiabilissima nella sua armonia e nel suo concreto significato!

Alessia Torres 20/09/2017 - 15:55

--------------------------------------

Un cazzeggio piacevole da leggere, anche perché io adoro il vernacolo romanesco. Complimenti. Un saluto!

Grazia Denaro 20/09/2017 - 15:51

--------------------------------------

Veramente bella 5*

Angela Randisi 20/09/2017 - 14:48

--------------------------------------

Sai una cosa Enio vorrei arrivare alla tua età con il tuo umorismo perché è raro anche nelle persone più giovani.L'umorismo é il sale della vita che condisce di distrazione tutti i suoi momenti.

antonio girardi 20/09/2017 - 14:48

--------------------------------------

Cazzeggia pure quando te pare l'importante è che ce fai divertire perché co tutti sti casini non si sa mai dove se va a finire per cui te lo confermo il tuo cazzeggiá é splendido quando ce metti il tuo umorismo.

antonio girardi 20/09/2017 - 14:43

--------------------------------------

Ahahah....Enio, almeno ci metti di buonumore "cazzeggiando" a modo tuo.Sempre simpatico e benvenute le tue storie.

Teresa Peluso 20/09/2017 - 14:41

--------------------------------------

Una sana pennichella allunga la vita!!!
Ciao super Enio simpaticissimo al quadrato!

Mimmi Due 20/09/2017 - 14:40

--------------------------------------

E fai bene!!! Così possiamo leggerti al mattino dopo...
Bravo, divertente e mai superficiale

Grazia Giuliani 20/09/2017 - 13:49

--------------------------------------

BELLISSIMA! 5*

Rosi Rosi 20/09/2017 - 13:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?