Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
ALUC...
Nepal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...
Opulenza nuda......
Dall’amore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



AMORE E PACE

Ci portiamo al collo
il giogo della monotonia.
Morfina l'abitudine
tedio stanchezza il vivere.
La normalità, due binari
paralleli che brillano
e non s'incontrano mai.
Nulla si crea, nulla si distrugge
L'amore dovrebbe resistere
sventolato come una bandiera.
Riannodare sempre i fili dei ricordi
non rassegnarsi con le lacrime.
La vita vale più di due lacrime.
La si conquista, la si vive
lottando contro l'odio
l'arma degli stolti....
L'amore è l'urlo dei deboli
sarà grande possente
da sbaragliare ogni ostacolo.
Non ci saranno più guerre
di cui non ne abbiamo colpa.
Non ci riempiranno le orecchie
di parole per creare
nuove bandiere, nuovi odi.
L'amore è la soluzione per colmare
l'abisso delle incomprensioni.
Sono solo una donna che pensa
con l'esperienza e tanta stanchezza.
Quante cicatrici dobbiamo avere
per meritarci la pace?
Sarebbe semplicissimo vivere con amore.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 12/10/2017 - 09:53
Da mirella narducci
Letta n.125 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Forse è una chimera... ma sono d'accordo con te Mirella, l'amore è l'unica cosa che può trasformare ogni cosa, partendo da noi e soltanto da noi...perché una goccia è poca cosa, ma mille e mille gocce formano un oceano è l'amore ha questo dono.
Profondamente bella!

margherita pisano 12/10/2017 - 21:27

--------------------------------------

Cara Miry
un grido che andrebbe ascoltato, il tuo
ma la storia insegna che il potere muove le fila di tutto quel che accade
e noi, oltre che cantare peace and love, possiamo ben poco
ma è anche vero che, a volte, basta un gesto per donare il sorriso
ciao cara Amica

laisa azzurra 12/10/2017 - 20:35

--------------------------------------

GianMaria....ragazzo tu mi sfidi...devo trattare il tema sull'amore universale, ebbene accetto cercando di rispettare il tempo che mi hai concesso.Non seguirò incipit andrò a ruota libera ma poi dovrai scriverne uno anche tu...soltanto per capire se abbiamo la stessa idea di amore universale. Ciao

mirella narducci 12/10/2017 - 16:59

--------------------------------------

bella...una sana lezione d'amore universale, gioia di vivere, pace e bontà.
Un gran bel tema, che tu hai trattato da par tuo in versi, in poesia. Un giorno prova a scriverlo in modo più esteso, in prosa. Ti do tempo due mesi...se non lo fai, mi approprio del tema e lo faccio mio....ahahahah...un saluto a 5 stelle.

GianMaria Agosti 12/10/2017 - 16:19

--------------------------------------

Bravissima,
sarebbe semplice e naturale vivere in pace,è una banalità ma l'amore è veramente l'unica soluzione...
purtroppo non ha molti seguaci.
Ciao

Grazia Giuliani 12/10/2017 - 15:07

--------------------------------------

Mia cara, come non essere d'accordo con te su questa approfondita disamina sull'amore, scritta con molta bravura ed eleganza. Solo che tu sai meglio di me che è pura utopia, perchè il mondo si regge su tutte le sue devianze perchè è in questo ambito che si produce l'opulenza, i vizi, il denaro, l'ipocrisia ecc. ecc.. tutti elementi oramai entrati dentro il cuore della gente che lo corrode. Noi ci illudono con questa felicità artificiale di cui si coglgono appieno gli effeti nei momenti di solitudune; ecco perchè la gente preferisce lo sballo a momenti di riflessione: ha paura di pensare e di fare i conti con la coscienza. Brava come sempre nelle tue poliedriche interpretazioni, ciao

Francesco Scolaro 12/10/2017 - 15:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?