Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gli occhi guardano l...
Mi lascio trasportar...
Sofferenza e amore...
PROIETTILE VAGANTE...
PUNTINI PUNTINI...
Acqua e ricordi...
È nella quiete dello...
Ed è subito sera...
Corruzione nel creat...
Il vuoto...
SIAMO PIRATI...
tic toc...
L'albero della vita...
Non è stata una vera...
La nuova Alba...
Una musa per noi...
Per amore...
Alienazione di un po...
Sciopero a singhiozz...
Notte...
Francesco Papa...
Questa sei te: Sp...
Poesia su Rita Levi ...
Vorrei che il genio ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Marinuzza a muggheri traditura

Marinuzza, la moglie traditrice.
Brano in dialetto siciliano


(Parla il marito)
Marinuzza bedda …avvicinati ca ti cuntu
na storia ca è na vera novità!
Chidda ca forsi, ni stu paisi, quarcunu sa.
(Risponde la moglie)


Ma tu, mariteddu miu, propriu di prima matina
mi voi inquitari?
Chi mi vo diri?
Chi cridi, ca nun c’haiu nenti chi fari?


Nu vidi quanti surbizza haiu ancora da sbrigari?
Puri i panni lordi ci sunu ancora da lavari!
Se ti ci metti puri tu,
va finisci ca m’avvilisciu e nun ni pozzu allibbirtari chiù!


(Il marito)
Propriu … macari a casu, di chisti porcherie ti vulia parrari.
Ti stava cuntannu di certa genta troppu parrittera.


Mi sentu bisbigghiari… ca na certa pirsuna
appena u maritu nesci fora…
idda… chiudi u purtuni e svanìa in menzu i varchi.


Chi piscaturi va a fari nu pocu d’allegria.
Pirchì ci piaci stari in piacevuli cumpagnia.
(La moglie)
E cu è sta strana criatura svriugnata,
ca fa o so mariteddu na tinta carognata?


Iu, o so postu, nun turnassi chiù a casa, pa vriogna.
Chistu è nu comportamentu indegnu
di na perfetta maladonna.


(Il marito)
Hai ragiuni muggheri mia prudenti.
Chiddu ca ti vulissi diri, ci l’haiu propriu in menzu e denti.


Tal’è! Ora ca sai comu ha fari,
Pigghiati a to roba e lassa u me casolari.


U me lettu nun è fattu pi chi u voli profanari.
I muggheri… se fedeli nun ponu stari…
avissiru aviri comu a tia,
u curaggiu di non turnari.


(Brano tratto dal libro dello stesso autore: “Filastrocche magiche e disincantate, con dipinti e personaggi d’autore. Volume 4” Ediz. Youcanprint self publishing. Settembre 2015)



Share |


Poesia scritta il 21/10/2017 - 13:31
Da Vincenzo Scuderi
Letta n.431 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


capita al 90x100 e piaciuta lo stesso ho poca dimestichezza col siculo Vincenzo
5*

enio2 orsuni 22/10/2017 - 17:38

--------------------------------------

Dialogo molto intenso, dialetto siciliano immagino che pur essendo del nord conosco per antichi trascorsi in quell'isola. Mi sembra di ricordare alcuni vocaboli e alcune espressioni.
Versi molto belli.

ALFONSO BORDONARO 22/10/2017 - 09:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?