Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...
Vulnerabile(C)...
addio......
Nei tuoi pensieri...
Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...
Sensibilità...
In vino veritas...
NOSTALGICAMENTE AFRI...
PALESTRE di VITA (se...
È nelle questioni ev...
So che mi guardi...
Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Gli abeti nella sera...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...
IL MIO METICCIO...
È lei, una rosa selv...
Chi sono io?...
Lumache...
Oceani...
Cascate d'armonia...
Breccia...
La poesia rotolante...
Divina...
ESCALATION DEL NON E...
Liberati donna...
Plié d'amore...
DOLCE RISVEGLIO...
Foglio bianco...
Credere a volte. E ...
Quello che avevo spe...
Colori d'autunno...
Laggiù...
Colora le stagioni...
EMOZIONI SENSAZIONI...
Nella terra di nessu...
Rinuncia...
Tu non sorridi più...
Meretrice(C)...
DOMANI...
Due meno uno non fa ...
Sei...
Cum Quibus...
A mie spese...
La Maga nelle spire...
Volatili discriminat...
Peccato...
Apostrofe dell'incom...
Amarti significa......
Hotel Cielo stellato...
PAURA...
PICCOLE COSE...
SCOPRIMI...
Riaffioramenti...
L'anima perduta...
L'uomo l'unico ess...
Goccia dopo goccia...
SUONA CAMPANA...
Non ho...
Fa male...
Un riposo insonne...
L\'amore per la lett...
L'ultima roccia...
Mascolinità...
nella stanza del pad...
Lo Scrittore D'Oro....
Poli difformi...
Immensità...
SAN MARTINO (11 nov....
Ti sarà capitato...
E ANCORA, ANCORA, AN...
AL ROGO...
Come Peter Pan...
The end...
La folle corsa......
Novembre...
COSPIRAZIONE...
PALESTRE di VITA (pr...
L\'attimo...
C'è un cadavere nell...
Gocce...
Come gocciola la neb...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Punte d\'estasi...

Versi infiniti
nel tempo delle illusioni
si lasciano ammaliare
come effimere chimere


Nella notte
dove regna il silenzio
ombre scure s'aggirano
tra cumoli d'inganno


mentre un lampo
squarciva il velo
nell'innocenza
di un bacio rubato al vento


la notte ha ferito
lembi di cielo
e una coltre di nebbie
ha ferito i tuoi occhi


E lei che si nasconde
alla nuda terra
sà quanto possibile
sia quel mistero la notte


e poi l'estasi nel cuore
avvolge le ombre
visione per pochi
regni su altari per fuochi


Passione e tormento
nella pace della sera
dove volano farfalle
su siepi di poesia


per trovare e scoprire
al fiorire dell'alba
nella luce, punte d'estasi
... confine di poesia!


"L'anima si nutre d'estasi come la cicala di rugiada". (Anatole France)



Share |


Poesia scritta il 11/11/2017 - 16:56
Da margherita pisano
Letta n.301 volte.
Voto:
su 15 votanti


Commenti


Assolutamente straordinaria l'intera poesia dettata dall'ispirazione tua, Poetessa dell'anima, che poni l'accento giustamente su punte d'estasi che sono il sogno vivente della tua poesia. Complimenti e ottima serata a te cara Margherita, buon pomeriggio.

Paolo Ciraolo 13/11/2017 - 16:21

--------------------------------------

Forse dovremmo affidarci molto di più alla notte, con i suoi sogni ed i suoi incubi, perché ci parlano del nostro essere più profondo, non dell'immagine che abbiamo all'esterno...
Ho interpretato così questa tua sentita e bella poesia.

PAOLA SALZANO 13/11/2017 - 10:30

--------------------------------------

di una intensità pazzesca cattura dal primo all'ultimo verso brava Margy 5*

enio2 orsuni 13/11/2017 - 10:17

--------------------------------------

Marghe cara, rimango sempre a bocca aperta quando leggo le tue poesie. Non so che dire, semplicemente stupenda

Lucia Frore 12/11/2017 - 20:22

--------------------------------------

un sogno una paura sensazioni sconvolgenti, se sono solo delle tue sensazioni per una notte insonne be sarebbe da rifletterci sopra comunque bella e molto dettagliata nei contenuti

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 12/11/2017 - 18:42

--------------------------------------

Un tumulto di sensazioni sconvolge la mente di notte ove i silenzi fanno volare i pensieri oltre ogni limite ed è in questo volo che si innnalza a dismisura, che il cuore può raggiungere quelle punte di estasi che per un poeta non è altro che la sublimazione dell'anima ispiratrice. Complimenti, molto bella, ciao

Francesco Scolaro 12/11/2017 - 18:26

--------------------------------------

La notte e l'affacciarsi del giorno...da sempre due facce così diverse e contrastanti tra loro del medesimo arco di tempo. Ma è sempre nella notte, momento di silenzi e riflessioni attente, che ombre e paure emergono con più tangibile potenza e nettezza e tutto si può amplificare nel bene o nel male...
Metaforico passaggio dal buio alla luce della rasserenante poesia che tutto stempera in limpidezza e armonia profonda.....
Poesia di esteso e catartico valore...!

Un abbraccio a te Marghe!

Alessia Torres 12/11/2017 - 18:13

--------------------------------------

Ciao Margherita. Molte sono le mie notti insonni durante le quali, nel silenzio e con il buio intorno, è più facile riflettere senza alcun disturbo esterno. Ad ognuno di noi le proprie riflessioni, le proprie conclusioni. Di certo, per quel che mi riguarda, la notte non è fatta per dormire se dormire impedisce il vivere le più intime emozioni.

Ken Hutchinson 12/11/2017 - 16:47

--------------------------------------

nella notte
là dove i fantasmi tornano a parlarci
tocchiamo i punti più remoti della nostra anima
è la verità imperante
quello che avrei dovuto
quello che avrei voluto
quello che sarei stata
ed è proprio lì, in quel preciso momento, che la coscienza di te, chiama il tuo cuore...arriva là dove solo il "tuo cuore"....
splendida poesia Margy

laisa azzurra 12/11/2017 - 14:49

--------------------------------------

Ciao tesoro mio,l' Alba fiorisce sempre.
Davvero intensa
Buona domenica TVTB un abbraccio grande

Mary L 12/11/2017 - 14:37

--------------------------------------

Grazie di cuore...a tutti.
Francesco hai sfiorato il senso di questi versi, l'effimero è ingannevole e la notte per quanto scura ti fa scoprire molte cose, le ombre si dissolvono quando vengono smascherate... anche se questo comporta sofferenza, perchè quando misuri con il tuo metro pensi che ogni cosa sia vera, spesso non è cosi!
Allora sai qual'è la verità.
I veri sentimenti prevalgono poi e la luce irradia la poesia, poesia intesa come vera bellezza dell'anima!
Buona domenica e un abbraccio a tutti
E dopo aver saputo una splendida notizia saluto e abbraccio Maria con tutto il mio cuore. Ciao Tesoro

margherita pisano 12/11/2017 - 10:43

--------------------------------------

Finirà la notte, finiranno i tormenti e le verità occulte nelle nebbie del buio... Si assaporera' infine l'estasi di un'alba, che fa affiorare la speranza e la poesia. Bellissima.

Teresa Peluso 12/11/2017 - 08:04

--------------------------------------

Emozionante Lirica con versi eccellenti. Si sente l'Anima dell'autrice nella scelta delle parole e delle metafore. Bravissima Margherita

Gianny Mirra 12/11/2017 - 01:39

--------------------------------------

Bellissima poesia Margherita da leggere tutta d'un fiato.5*

Paolo Perrone 12/11/2017 - 00:43

--------------------------------------

MARGHERITA....un susseguirsi di sentimenti, di cieli, di notti il tutto arricchito dalla tua fantasia. L'importante è che ci sia sempre un alba per farci scoprire quanto sia bello vivere. Bellissima poesia Notte

mirella narducci 11/11/2017 - 23:51

--------------------------------------

Forse è proprio la notte, la più sincera, che muta l'effimero, in ombre.
Forse può ferirci, ma dobbiamo fidarci della notte.. se vogliamo "trovare e scoprire il fiorire dell'alba". Magari non sarà questo il significato, ma i versi mi fanno riflettere; quindi bella poesia..

Francesco Gentile 11/11/2017 - 21:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?