Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...
Vulnerabile(C)...
addio......
Nei tuoi pensieri...
Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...
Sensibilità...
In vino veritas...
NOSTALGICAMENTE AFRI...
PALESTRE di VITA (se...
È nelle questioni ev...
So che mi guardi...
Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Gli abeti nella sera...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...
IL MIO METICCIO...
È lei, una rosa selv...
Chi sono io?...
Lumache...
Oceani...
Cascate d'armonia...
Breccia...
La poesia rotolante...
Divina...
ESCALATION DEL NON E...
Liberati donna...
Plié d'amore...
DOLCE RISVEGLIO...
Foglio bianco...
Credere a volte. E ...
Quello che avevo spe...
Colori d'autunno...
Laggiù...
Colora le stagioni...
EMOZIONI SENSAZIONI...
Nella terra di nessu...
Rinuncia...
Tu non sorridi più...
Meretrice(C)...
DOMANI...
Due meno uno non fa ...
Sei...
Cum Quibus...
A mie spese...
La Maga nelle spire...
Volatili discriminat...
Peccato...
Apostrofe dell'incom...
Amarti significa......
Hotel Cielo stellato...
PAURA...
PICCOLE COSE...
SCOPRIMI...
Riaffioramenti...
L'anima perduta...
L'uomo l'unico ess...
Goccia dopo goccia...
SUONA CAMPANA...
Non ho...
Fa male...
Un riposo insonne...
L\'amore per la lett...
L'ultima roccia...
Mascolinità...
nella stanza del pad...
Lo Scrittore D'Oro....
Poli difformi...
Immensità...
SAN MARTINO (11 nov....
Ti sarà capitato...
E ANCORA, ANCORA, AN...
AL ROGO...
Come Peter Pan...
The end...
La folle corsa......
Novembre...
COSPIRAZIONE...
PALESTRE di VITA (pr...
L\'attimo...
C'è un cadavere nell...
Gocce...
Come gocciola la neb...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



INQUIETUDINE

Io non so
il perché di questo amarci,
lasciarci, cercarci, sfuggirci,
rifiutarci, calpestarci.
Io non so
il perché di questo vivere
senza tenerezza, senza amore,
senza felicità, senza parole,
senza senso, senza pace.
Io non so
il perché di questa vita
senza te, senza sentirti,
senza parlarti, senza carezzarti,
senza i tuoi occhi, la tua bocca,
il tuo dolce sorriso.
Eppure so
che c’è gente felice
che ama su mucchi di fieno
che raccoglie conchiglie
che vaga nei boschi
che si distende sui prati
che beve assetata tra risa.
Eppure so
che nel mondo
ci sono fiumi d’amore
mandrie di uomini felici
donne in attesa d’amare
gente che non pensa al domani.
Ma sarà ancora pioggia di giorni
senza amore, senza tenerezza,
senza calore, senza te.
Il mio passo è ormai stanco
mentre si è fatta sera
e un nuovo buio mi attende
nel mendicare, al sonno, il riposo.


Share |


Poesia scritta il 11/11/2017 - 20:45
Da Adriano Martini
Letta n.252 volte.
Voto:
su 15 votanti


Commenti


Condivido, intensa e coinvolgente, lieto è abbandonarmi alla sua lettura..

Dave Giacobs 14/11/2017 - 01:32

--------------------------------------

Una poesia stilisticamente impeccabile con un sentimento d'amore espresso in modo sublime tra luci e ombre. Complimenti caro Adriano e buon pomeriggio.

Paolo Ciraolo 13/11/2017 - 16:16

--------------------------------------

io non so eppure so... un amore difficile da vivere. l'amore è essenziale e ce n'è tanto nel mondo ma non è per tutti.
poesia molto riflessiva con un triste epilogo. 5* ti trovo di rado Adriano ma leggerti è sempre il massimo

enio2 orsuni 13/11/2017 - 11:48

--------------------------------------

mentre ringrazio tutti i cari amici autori per i commenti che mi lusingano mi è doveroso dire qualcosa su questa poesia. Anzitutto per le me la poesia è sogno e talvolta immagino sensazioni sia dolci che dolorose che, è inutile negarlo, vanno a scavare nel profondo in cui ci sono esperienze che hanno lasciato il segno. Nello specifico questa poesia è stata scritta diversi anni fa in un momento non coincidente temporalmente con l'esperienza vissuta. Ed allora mi era riaffiorata l'inquietudine vissuta e lo stato d'animo di quei momenti in cui la ricerca dell'amore perduto era prevalso su tutto. D'altra parte l'amore è talvolta, anzi, molto spesso sofferenza. Ho cercato di cogliere e di rappresentare quello stato d'animo tormentato...più che inquieto e dai commenti mi pare d'esserci riuscito. Grazie e cari saluti a tutti

Adriano Martini 12/11/2017 - 21:22

--------------------------------------

Grande profondità di pensiero affidato ad un plotone di versi che marcia ordinato, pulito, senza sbavature e senza orpelli. La richiesta di pace dell'animo si traduce in un epilogo potente e, chissà, predisposto ad un riavvio del proprio approccio alla vita, all'amore.
Bella penna"
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 12/11/2017 - 20:39

--------------------------------------

Coraggio Adriano!! La tua sofferenza ti ha donato bellissimi versi

Lucia Frore 12/11/2017 - 20:17

--------------------------------------

Quando l'amore si vive dentro un contesto con una concezione di affetti capace di resistere anche nei momenti difficili superando ostacoli di ogni genere e poi ci si confronta invece con un mondo superficiale, ed egoista, allora le inquietudini emergono inevitabilmente a differenza di quanti al contrario vivono la loro esistenza con superficialità. Una poe veritas .....sempre più veritas. Condivisa ed apprezzata

Francesco Scolaro 12/11/2017 - 18:44

--------------------------------------

Si dice che si ama davvero quando non sappiamo il vero perchè......
L'amore e i sentimenti sfuggono ai troppi nostri interrogativi, a volte lieti altri più mesti.....ma sono sempre un itinerario di vita da percorrere con i suoi enigmi...
Ma nel travaglio di questo chiedersi si percepisce un amore vivissimo e che , nonostante lo sfuggire, è lì, a parlare intenso e inconfondibile!
Si soffre nel vedere altri più felici di noi mentre alcune circostanze turbano l'animo ma trovo questa poesia una testimonianza tanto patita ma splendente di quel grande sentimento che solo l'amore può interamente rappresentare...!

Alessia Torres 12/11/2017 - 17:07

--------------------------------------

be che dirti sei il migliore, un'opera veramente bella noi vecchiarelli ci poniamo tanti troppi perchè molto sentita

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 12/11/2017 - 17:03

--------------------------------------

Negli altri, noi riusciamo a scovare l’amore, ma amare è altro, è anche sofferenza è anche dolore oltre che gioia e spensieratezza. Per amare è necessario quindi essere disposti a tutto. Chi è disposto a farlo, potrà amare....

Ken Hutchinson 12/11/2017 - 16:54

--------------------------------------

Adriano
nn sarà un commento buonista il mio
ma davvero, delle poche tue che ho letto, questa mi ha toccata il cuore
il vero amore è nelle tue parole
è quell'amore che ti strazia
e che ti conduce alla sera senza il suo sorriso
sarà che l'età cerca tenerezza
sarà che l'amore vero si percepisce nel momento in cui si ha coscienza di sè
sarà tutto questo....
ma complimenti,
è semplicemente meravigliosa

laisa azzurra 12/11/2017 - 14:57

--------------------------------------

Molto bella, sentita e condivisa.

Mimmi Due 12/11/2017 - 14:29

--------------------------------------

Pesantezza del vivere senza amore...
una chiusura amara dove si mendica la pace ...
davvero bella!

Grazia Giuliani 12/11/2017 - 13:17

--------------------------------------

Senza amore, con amore...e poi l'inquietudine che scorre dentro per sapere a volte senza risposte, è trovare la pace nel cammino che appare lungo e faticoso, ma mai invano...la notte si posa e lascia al sonno forse le riposte.
Profondamente bella. Un caro saluto Adriano

margherita pisano 12/11/2017 - 12:38

--------------------------------------

Chiusura molto bella che rende sublime questa tua bellissima poesia,complimenti Adriano.

Paolo Perrone 12/11/2017 - 09:45

--------------------------------------

Tanti interrogativi che fanno parte della vita, per una poesia dal significato profondo...
Molto piaciuta

PAOLA SALZANO 12/11/2017 - 08:39

--------------------------------------

La solitudine del cuore è molto forte. Non si accetta l'assenza e non si sostituisce facilmente la compagnia, che ci ha fatto sognare.... La notte sembra non finire mai..

Teresa Peluso 12/11/2017 - 07:54

--------------------------------------

Molto bella,come l'umanità stessa: senza un senso di direzione,ognuno con le proprie diversità che ci rendono unici e bellissimi.

marco cugnata 11/11/2017 - 23:41

--------------------------------------

ADRIANO...Quante domande ognuna con una risposta diversa.E' l'inquietudine del vivere, di sentirsi in balia della tristezza e della gioia e non sapere quale afferrare. Anche se l'inquietudine ci divora sappiamo che si può essere felici, c'è la possibilità di trovarla questa felicità. Al buio della notte segue sempre il giorno. Il poeta Fernando Pessoa ha scritto un libro sull'inquietudine...Complimenti Adriano molto bella e significativa. Notte

mirella narducci 11/11/2017 - 23:37

--------------------------------------

Lei comunque sa trasmettere molto. Davvero elevata, concordo pienamente. Complimenti di cuore

MARIA ANGELA CAROSIA 11/11/2017 - 22:17

--------------------------------------

Molto Bella, molto vera e .... molto sentita

Piccolo Fiore 11/11/2017 - 21:40

--------------------------------------

Inquietudine profonda, che interroga.. ma che è essenza consapevole della vita che va così; e si finisce per mendicare "al sonno" l'agognato riposo. Una poesia veramente elevata.. Complimenti Adriano

Francesco Gentile 11/11/2017 - 21:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?