Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

A Babbo Natale...
Serata in auto con u...
FRAGILE Mistero...
La solitudine di una...
Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SONATA FOLLE AI MIEI DEMONI

Note gravi
intonate dalle tue dita
strisciano sulla mia carne


- mentre il silenzio ascolta assorto -


il coro degli spettri ulula,
leggo un gelido labiale
su volti senza occhi


- la notte accompagna melodie distorte-


e tu streghi la mia anima
trasformandomi in pietra,
assiderandomi le vene


- impazziti gli strumenti hanno vita propria -


anche il buio ha un suono
che si fa frastuono
mi assorda e stordisce


- legioni ballano nel sottosuolo della mente -


e gli inferni vibrano nel fuoco
voci di dannati ammorbate
da oscure formule uscite da un'ordalia



- l'arte maledetta dell'incanto mi rapisce -


canne d'organo in fiamme
in una sala rovente
il ghiaccio di un richiamo


- e non posso non rispondere-.



Share |


Poesia scritta il 17/11/2017 - 13:55
Da Sabry L.
Letta n.221 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Grazie Gianny,parole che mi fanno piacere Grazie Enio, amo ascoltare musica di tutti i tipi mentre scrivo... Ciao Sweetina ,grazie

Sabry L. 19/11/2017 - 17:24

--------------------------------------

Sei fantastica
Un bacione sweety

Mary L 19/11/2017 - 15:18

--------------------------------------

che ne dici Sabry di abbinare a questa travolgente poesia la musica di Mussorsky
LA NOTTE SUL MONTE CALVO? a mio parere si completano a vicenda. bravissima 15*

enio2 orsuni 19/11/2017 - 14:05

--------------------------------------

Fantastica Sabry. Un perfetto equilibrio tra erotico, gotico e poetico, conferiscono alle tue poesie un timbro tutto personale. Bravissima come sempre

Gianny Mirra 19/11/2017 - 01:12

--------------------------------------

Ma certo ...ciao Mimmi...

Sabry L. 18/11/2017 - 15:03

--------------------------------------

Bene, chiarito tutto. Sul metro di giudizio ... no comment...

Mimmi Due 18/11/2017 - 14:56

--------------------------------------

Riferivo a quelli ripetuti..ecco vedi il cellulare...

Sabry L. 18/11/2017 - 14:47

--------------------------------------

Concordo con te...Gli errori sono umani e poi ne facciamo tutti soprattutto con l'avvento del cellulare...mi riferivo con quelli ripetuti e non frutto di caso,ma ribadisco,,idea mia personale...Sul resto ti ho già detto cosa intendevo.Nemmeno io sono.diabolica se scrivo di demoni...

Sabry L. 18/11/2017 - 14:46

--------------------------------------

D'accordissimo sugli errori di grammatica! Per quanto mi riguarda dico sempre che le mie sono "stupidaggini", ma almeno sono corrette...
Per il resto, nessuna offesa, solo che non puoi definire bigotto chi non è attratto dai demoni, non ti pare? Ciao di nuovo

Mimmi Due 18/11/2017 - 14:39

--------------------------------------

Grazie Rosi Rosi però strano Mimmi, che quando qui si tocchino certi argomenti....mentre se scrivi a profusione cuore,amore...ma sarà una mia impressione personalissima...e non la riferisco a te....comunque....non dico che debba piacere ma sai come è se poi leggi poesie con errori grammaticali grandi come una casa che vengono lodate..e ripeto è generico.Ne ho viste diverse....Mi chiedo solo il metro di giudizio.Chi bigotto non è non si deve offendere poi di una battuta.Mica era una parolaccia la mia..Ciao Buona domenica

Sabry L. 18/11/2017 - 14:19

--------------------------------------

Grazie Mirella...ah guarda in fatto di errori sul cellulare non mi batte nessuno tranquilla....
Grazie Anna,un abbraccio a te Grazie Loris...eh Tartini...è il caso di dirlo,ne sapeva una più del diavolo...

Sabry L. 18/11/2017 - 14:11

--------------------------------------

Versi molto sentiti e meravigliosi. Brava 5*

Rosi Rosi 18/11/2017 - 13:54

--------------------------------------

...Non credo si debba essere necessariamente bigotti per non amare questo genere di poesie...
Non mi riferisco a questa in particolare. Buona domenica.

Mimmi Due 18/11/2017 - 13:45

--------------------------------------

No cara Sabry, non tutti.
La tua sonata, come quella di Tartini, mi affascina. E poi sai, nell'ordàlia, si cercava il vero innocente ma nella realtà, non sempre Dio lo aiuta.
Inviterei anche a leggere e assaporare la bellezza del controcanto contenuto nell'opera!
Un caro saluto.

Loris Marcato 18/11/2017 - 07:55

--------------------------------------

Sempre bravissima poetessa. Un abbraccio

Anna Rossi 18/11/2017 - 02:12

--------------------------------------

SABRY....la parola giusta è sentendoti. Col telefonino farò un sacco di errori.Il mio PC ha un virus spero me lo riportino presto ciao

mirella narducci 17/11/2017 - 23:31

--------------------------------------

SABRY....Bella questa ballata macabra accompagnata da musiche sinistre ma sotto un certo aspetto coinvolgenti.Il male l'inferno hanno un loro fascino ne sono attratta anch'io. Solo tu riesci con maestria ad entrare in questa dimensione sentendosi a tuo agio. Brava

mirella narducci 17/11/2017 - 23:15

--------------------------------------

Grazie Mariangela un saluto caro a te...meno male che non son tutti bigotti !!!

Sabry L. 17/11/2017 - 22:55

--------------------------------------

Molto sentita. Un saluto caro

MARIA ANGELA CAROSIA 17/11/2017 - 22:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?