Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Afflato di luna

In questa notte fuggente
Morfeo
mi dispensa dal desio
tutto mio
che sobilla la cagione.


Non è facile intuire
ciò che può farti migliore
quando sai dell’assunto
e non riesci a decrittare.


Dentro il cosmo e nella sfera
tra i vicoli di sera
nei crepacci della mente
ho cercato … inutilmente.


Ho scalato la montagna
dove neve non ristagna
ho donato anche il mio sangue
a vampiri in pompa magna.


Eppure …
dove passa il sole
s’imbiondisce il grano
e la luna e la marea
l’afflato in cor mi crea.


Ebro
affido all’estro
il ritmo mesto del mio verso
al fiorir del sole
quando l’aura si colora


quando l’onda sulla ripa
accarezza la conchiglia
ed il vento tra i capelli
li scarmiglia.



Share |


Poesia scritta il 18/11/2017 - 14:50
Da Francesco Scolaro
Letta n.367 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


mi piace un sacco! ora la rileggo così mi piace 2 sacchi. ma che bella Francesco, se continui a superarti ogni volta non ti leggo più e aspetto l'ultima
15*

enio2 orsuni 19/11/2017 - 14:57

--------------------------------------

L'affannato scorrere della notte e il suo farsi alba alla fine hanno dato ai tuoi versi questa melodiosa foggia, con sole e vento ad addolcire ogni immagine e verso.... Splendida composizione...!!

Alessia Torres 19/11/2017 - 14:06

--------------------------------------

Poesia stupenda! Complimenti 5*

Rosi Rosi 18/11/2017 - 21:44

--------------------------------------

stupenda po sei un maestro bravissimo un saluto

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 18/11/2017 - 21:12

--------------------------------------

E' l'emozione che fa da padrona in questi versi, arriva fulminea e cattura l'attenzione di ciò che scorre e avvolge con dolcezza il cuore. Ed è Poesia che trasforma, nonostante il dolore. Bellissima come tutte le tue. Un caro saluto e complimenti!

margherita pisano 18/11/2017 - 18:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?