Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalōs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertā...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, č ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La veritā č come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Pių d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'č un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissā pirchė...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La casa della gente felice

La casa della gente felice
č una casa distante
dai rumori della strada
coi muri colorati
di discorsi e di parole
coi vetri disegnati
con il cielo, il mare, il sole.


La casa della gente felice
ha un portone sbarrato
e le finestre sempre chiuse
coi fiori del giardino
prima raccolti e poi buttati
con l'aria del mattino
che ti fa gli occhi spaventati.


Amore, amore diverso
chissā se ti ho vinto
o chissā se ti ho perso
amore segreto,
amore pių vero
chissā se la luce
potrā illuminare
questo soffitto nero.


La casa della gente felice
ha le serrande abbassate
e le stanze senza luce
con i letti tutti sfatti
e le coperte tutte rotte
coi morsi sul cuscino
ed i vestiti della notte.


La casa della gente felice
ha le porte pesanti
e le serrature chiuse a chiave
con le voci dei dottori
che tentano di calmarti
col mazzo di quei fiori
davanti ai tuoi occhi spaventati.


Amore, amore distratto
chissā se č guarito
o se č ancora matto
amore finito,
amore ormai stanco
chissā se la luna
potrā illuminare
questo vestito bianco.


Amore, chissā che cosa fai adesso
chissā se mi ami ancora,
io non ho mai smesso
quando sarai guarita
e i tuoi occhi fioriranno
quando sarā finita
questa storia e questo inganno.


Amore, ne č passato di tempo
sono qui da dieci anni,
č tanto che ti aspetto
adesso busso forte
apro la porta e vengo dentro
sarebbe troppo bello
perō č solo un sogno.


Amore, amor che resisti
chissā se sorridi
o se hai gli occhi tristi
amore gelato
e con gli occhi sbarrati
col prete vicino
che ti benedice
nella casa della gente felice.



Share |


Poesia scritta il 20/11/2017 - 18:51
Da dave cuper
Letta n.193 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?