Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NATALE...
urlo muto...
L’ARENA DEL TORERO E...
Verso l'onerosa cata...
Vorrei...
Siamo creature in ca...
Sei acqua...
Un amore speciale...
Femme fatale...
La voce del silenzio...
Da Lui mi aspetto qu...
NELL'EMOZIONE... UN ...
essentia...
Nell'immensità del m...
A mio padre...
BUON NATALE...
volo libero...
Talvolta...
Mezzogiorno d'invern...
Vigilia di Natale...
E' così vicino il ci...
A Babbo Natale...
Serata in auto con u...
FRAGILE Mistero...
Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Diseguaglianze

Noi che abbiamo tanto e voi che avete tanto poco,
e voi che non avete nulla.
Noi che abbiamo più di quanto un uomo abbia bisogno,
e voi che non avete proprio nulla.


C’è qualcuno che ha bisogno di una star da un milione di euro.
C’è qualcuno che ha bisogno di sentirsi ripetere ancora e ancora.
Chi semina vento raccoglie tempesta.
Pupazzo, che vai dritto al diavolo,


pupazzo, che vai dritto all’inferno.
C’è qualcuno che ha veramente bisogno di un razzo da un miliardo di euro.
C’è qualcuno che ha bisogno di un altro presidente.
C’è qualcuno che ha bisogno dell’ennesimo politico,


colto in flagrante con le mutande abbassate.
C’è qualcuno che ha bisogno di un altro predicatore razzista
Pupazzo, che vai dritto al diavolo.
Pupazzo, che vai dritto all’inferno.


C’è qualcuno che ha bisogno di un altro shuttle difettoso,
lanciato verso la Luna, Venere o Marte.
C’è qualcuno che ha bisogno di un altro cantante rock ipocrita,
che dice che il suo fiuto l’ha portato direttamente da Dio.


C’è qualcuno che ha bisogno di un altro grattacielo vuoto.
Se sei come me ne sono sicuro,
ti basterebbe un piccolo miracolo.
Una spada fiammeggiante,


o forse un arca dorata che risale il fiume.
Quando semini vento raccogli tempesta.
Pupazzo, che vai dritto all’inferno.
Pupazzo, che vai dritto al diavolo.



Share |


Poesia scritta il 04/12/2017 - 15:39
Da Giulio Soro
Letta n.97 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


purtroppo viviamo in un mondo di pupazzi
è una triste realtà molto sentita 5*

enio2 orsuni 06/12/2017 - 11:24

--------------------------------------

Bella e riflessiva complimenti 5*

donato mineccia 05/12/2017 - 18:40

--------------------------------------

il ricco sta a schiacciare col suo peso il povero
e i castelli pensati abbattuti sono ancora là retti da feudatari che si servono di eufemismi per confonderci
occorre domandarsi sul serio ma a chi fa comodo che il povero resti povero?
dal re alla sua corte intera ci sono tutti! buona serata, fa riflettere la tua lirica non solo un po' direi!

Francesco Curro 05/12/2017 - 17:40

--------------------------------------

Eh Giulio tocchi un argomento assai
scottante...

Mi associo a tutti i commenti che già ti sono stati fatti..anche se penso che su questo argomento ci sarebbe davvero tanto da dire.


Per adesso ha detto già tanto la tua
poesia che lascia profonda riflessione

Ciao caro.


Maria Cimino 04/12/2017 - 21:21

--------------------------------------

le ingiustizie fanno parte di questo mondo
combatterle, nel nostro piccolo, è nostro dovere

laisa azzurra 04/12/2017 - 19:21

--------------------------------------

I ricchi hanno bisogno dei poveri
i potenti di chi non ha potere...
non è bello ma non cambierà mai.
Una riflessione interessante,
bravo.


Grazia Giuliani 04/12/2017 - 18:56

--------------------------------------

GIULIO...alla spada preferisco un arca dorata che risale il fiume....Ai tempi dell'impero romano c'era qualcuno che diceva: C'è qualcuno che ha bisogno di divertirsi facendo sbranare i cristiani dai leoni...C'è qualcuno che ha bisogno del nostro grano e aumenta le gabelle,C'è qualcuno che ha potere di vita o di morte su di noi. C'è sempre stato qualcuno che ha voluto più degli altri, se no perche si sono fatte le guerre!!!! In tutto questo pretendere c'è una sola cosa che conta, dormire tranquilli con la coscienza apposto. Le tue opere sono sempre particolari bravo Ciao

mirella narducci 04/12/2017 - 17:09

--------------------------------------

Ciò che si semina si raccoglie, e tutti questi tristi figuri lo sanno di andare all'inferno, eppure continuano imperterriti a seminare acqua per raccogliere tempesta. Acuta riflessione poetica, i miei complimenti.

Paolo Ciraolo 04/12/2017 - 16:55

--------------------------------------

tutto è bisnes i poveri cristi devono perire, ma poi come si fa, senza i poveri cristi chi è che da da mangiare ai mangioni?

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 04/12/2017 - 16:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?