Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Una mano che mi rega...
Pioggia...
Riflessi di seduzion...
POESIA...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Muri di vento...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Danza...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciò che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...
IL POETA COLTIV...
Dal diario di una pr...
Prendetevi una pausa...
SOLO MARE...
Ho parlato di voi a ...
MALE INTERIORE...
Animundus...
LE BANDIERE...
Cinque minuti di cel...
Io e te per sempre...
LA MORTATELLA DE SO...
Gabbiano...
prima di buttarti vi...
RACCONTO TRA PROSA E...
Vorrei amarti ancora...
Il meglio di me...
Il riflesso...
Pensieri sparsi su G...
mi son concessa di p...
Il primo bacio...
RITORNO...
La notte che Sigfrid...
L\\\'ISOLA...
La rimembranza...
L\\\\\\\'insegnament...
Senza speranza...
Di noi (canzone)...
metronomo...
I tuoi occhi...
cari amici fors...
AMAMI IN SILENZI...
Tenerezza....
Colombe tubano...
AVVENTURA EPICA...
Nuovi fotogrammi...
Concerto...
Alzahimer...
Si tacita...
Felicità...
Come una goccia......
Immagini di ridenti ...
Profumo di Ginestra...
Sul ponte...
AMORE (acrostico)...
SULLA SCALA...
E CORSO ... SIA...
Impressionante!...
CHI SEI......
TI VORREI...
Accadde un'estate di...
Case diroccate nei v...
I MIEI OCCHI...
Dora,vita incolore...
QUARTIERE...
Lo Sguardo...
Le favole in età adu...
Purificazione...
tinge la notte (haik...
Nicola amico mio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Versi diVersi

Triti e ritriti rigirano i versi,
da sempre uguali, da sempre diversi.


Cantami, o Diva, con tanti clamori
le morti inutili, l’ armi, gli amori,
che il padre Enea dall’alto del trono
racconta a Dido nel lampo e nel tuono.


Triti e ritriti rigirano i versi
da sempre uguali, da sempre diversi.


Soffia il maestrale dall’alto dei colli
portando a valle pensieri un po’ folli,
mentre i sospiri di teneri amanti
si fan più radi, si fan più distanti.


Triti e ritriti rigirano i versi
da sempre uguali, da sempre diversi:
mutan le parole, cambiano gli eroi,
ma tu puoi leggerci quello che vuoi.



Share |


Poesia scritta il 08/01/2018 - 11:57
Da andrea guidi
Letta n.224 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Troppo buoni, davvero! Ho fatto un excursus dall'incipit del secondo libro dell'Eneide (inde toro pater Aeneas sic orsus ab alto) al maestrale di carducciana memoria, giusto per rendermi conto che i versi, le parole, sono perennemente uguali e diversi. Grazie, e "gaudeamus igitur iuvenes dum sumus"!

andrea guidi 09/01/2018 - 18:52

--------------------------------------

ci leggo tanta verità Andrea. se non ci fossero le parole addio poeti 5*

enio2 orsuni 09/01/2018 - 13:45

--------------------------------------

Bellissima!!!
Anche quel verso "il padre di Enea dall'alto del trono" un accenno del poema epico... Complimenti Andrea

Margherita Pisano 08/01/2018 - 22:01

--------------------------------------

Adoro le poesie scritte in rima...
e tu di questa tua ne hai fatto una bellissima composizione.


Io leggo tutta la dolcezza
del tuo cuore..
Ciao Andrea caro ti abbraccio forte.


Maria Cimino 08/01/2018 - 21:10

--------------------------------------

...Ci nutriamo di Versi diVersi,
ne abbiamo tanto bisogno e ognuno li vive secondo il proprio essere... Bravo!

Grazia Giuliani 08/01/2018 - 16:31

--------------------------------------

Splendida! *****

Rosi Rosi 08/01/2018 - 16:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?