Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Illogica tenzone...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...
immigrato...
E poi…....
Fateve 'na risata !...
La frutta...
LA PORTA...
Come un fior di ninf...
Risoluzioni...
Pulcini...
Giungono messaggi da...
Madeleine...
Le ribelle....
Il Genio della Lampa...
Dolce sentire...
Le nostre opere...
L’autentico respiro ...
Cowboy...
SELVAGGIO O DOLC...
Nel linguaggio ci so...
Energia Musicale...
teorema...
Pianoforte...
La scatolina di latt...
IL DESTINO UNA SERA...
GAIA LA TERRA...
Forse poesie... (La ...
Croazia...
Tra le nebbie di un ...
Guerre di pace...
Gli abbracci sono le...
UNA LACRIMA...
I want...
I RAGAZZI DEL SOLE (...
Un istante...
Sognando...
Scent of you...
Rifiorirà il ciliegi...
La falena...
CROAZIA E BACCALÀ...
Deriva....
L’ORAZIONE DI FISSOR...
Come farfalle...
TI IMMAGINO....
FESTA REMIX...
Sai......
Haiku 30...
Sognando...
Dove sta il cadavere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tu sei

Lirica mia, personale, tratta dalla Silloge poetica Da Solchi Proliferi Aurei di cui sono coautore del libro.


Donna, un fiore al cui stelo è spuntata
una fogliolina tenera; la prima.
Guardarti, toccarti delicatamente.
Sentire quanto soffice sei.
I petali come ti sono delicati.
Accorgermi della tua freschezza
di primo acchito sempre
non solo il mattino appena sveglio;
come m'avvolge nel suo manto
verde chiaro.
Aver cura di te è un mio impegno
di cui non posso esimermi.
Non lascerò che ti sciupi.
Non scalfirò con le mie unghia
i tuoi modi gentili.
Le mie mani dovranno essere per te
fonte di sole carezze
luogo di riparo, porto sicuro.
Avrò rispetto di te.
Sarò degno di te.
Non ti arrecherò ferite.
Potrai sfoggiare tutto il tuo amore per me
ma sarà una tua dignitosa scelta
non certo una forzatura.
Io tengo a te. Il mio cuore m'è testimone.


di Francesco Currò


Diritti di copyright tutelati



Share |


Poesia scritta il 12/01/2018 - 23:17
Da Francesco Curro
Letta n.152 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Wow che figata...una lirica scritta con le note del tuo cuore.


La bellezza di un uomo è nel saper guadare il valore della propria donna


Complimenti Francesco ciao.


Maria Cimino 13/01/2018 - 16:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?