Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
l’amore per le picc...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Pensieri...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...
Mia cara pittrice....
Medusa...
SILENZIO...
I TUOI PENSIERI...
Insensato sogno...
Once more...
IL NOTTURNO...
PARLAMI OH LUNA...
L'anguilla...
Rosso di sera...
L'amore...
Tu aquila dell’unive...
guardando il cielo...
ARMONICHE ASIMMETRIE...
Notte...
Chimera...
Pensieri sparsi su B...
...solo per te...
ULTIMA AURORA...
Castelli evanescenti...
Parole...
Hebron...
La grandezza dell'uo...
Ci sono....
Il Diavolo in conven...
Tu ci amavi...
DOLCE CALORE...
Danny Zuko...
Non so...
Ci ritroveremo...
Sfiga day...
Tepore Haiku...
Rigor...
Sospiro......

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Profumo d'innocenza (per le vittime del figlicidio).

Tenero pargoletto
piangi e singhiozzi
chiuso stretto
dentro ad un sacchetto.


In mezzo a feci, ratti
bottiglie e lattine
i tuoi occhietti van spegnendosi
come lampadine.


Sporco di sangue
profumi d'innocenza
anche in mezzo a tanta
putrida immondizia.


Il cordone ancora attaccato
ti teneva legato a quell'essere
che avresti chiamato mamma
lei invece t'ha vomitato dal suo ventre
come cibo rancido e scadente.


Mamma Orsa non avrebbe mai
trattato così i suoi cuccioli
ma nella vita a volte
gli umani sanno esser
mostruosamente disumani.


Vorresti urlare ma sei debole
e nessuno ti può più ascoltare
il mondo è sordo, distratto
nessuno ti verrà a salvare.


Con le tue piccole dita
tenti invano di strappare
un piccolo lembo da quel sacchetto
per poter respirare e vivere.


Il tuo alito va svanendo
la tua vita sta sparendo
il cielo stesso sta piangendo
ed un angelo dal dolore sta svenendo.


Adesso dormi piccolino,
non pensare alla morte
che è per chi ha vissuto
chi è piccolo e innocente
non finirà mai di esistere:
egli dorme per sempre!



Share |


Poesia scritta il 10/02/2018 - 18:32
Da Emanuele Cilenti
Letta n.219 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Sono angeli del signore

francesco cau 2 11/02/2018 - 12:27

--------------------------------------

Grazie mille

Emanuele Cilenti 11/02/2018 - 00:22

--------------------------------------

splendida...... tristemente splendida.

Sandro.. Dell'Oste 10/02/2018 - 23:26

--------------------------------------

Grazie mille

Emanuele Cilenti 10/02/2018 - 20:31

--------------------------------------

Molto bella, complimenti.

Wilobi . 10/02/2018 - 20:25

--------------------------------------

tristissima, ma splendida,
soprattutto la chiusa

laisa azzurra 10/02/2018 - 20:00

--------------------------------------

Grazie mille

Emanuele Cilenti 10/02/2018 - 19:54

--------------------------------------

Versi meravigliosi 5*

Rosi Rosi 10/02/2018 - 19:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?