Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

OLTRE LO SGUARDO...
PRIMI AMORI...
Gli uomini cedono al...
CHIMICA PROFONDA...
I sogni ci rapiscono...
PRENDITI CURA DI ME...
Acqua passata...
Artista...
La dieta 2...
Il merlo...
QUANDO DORMI...
Gli occhi guardano l...
Mi lascio trasportar...
Sofferenza e amore...
PROIETTILE VAGANTE...
PUNTINI PUNTINI...
Acqua e ricordi...
È nella quiete dello...
Ed è subito sera...
Corruzione nel creat...
Il vuoto...
SIAMO PIRATI...
tic toc...
L'albero della vita...
Non è stata una vera...
La nuova Alba...
Una musa per noi...
Per amore...
Alienazione di un po...
Sciopero a singhiozz...
Notte...
Francesco Papa...
Questa sei te: Sp...
Poesia su Rita Levi ...
Vorrei che il genio ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



è solo che stavo piangendo

no, non è niente
è solo che stavo piangendo
forse, un ciglio
ma tu, non farci caso


no, davvero, non è nulla
è solo che non riesco a sorridere
forse, la bizzarria di un muscolo involontario
ma tu, continua pure


no, non è niente
è solo che ho un vuoto dentro
ma sarà che ho mangiato poco
e tu,


tu non puoi sapere che ho paura del buio
che lascio la luce accesa
...e del mio cuore
ti ho mai raccontato?


o, forse, hai letto solo il titolo
pensando alle virgole messe a caso
ed ai quei punti esclamativi
che hai ascoltato con stupore, senza sentire


troppo distratto tu, per comprendere
...e sarà che son folle
ma la stella che preferisco
è quella del mattino


svanisce....
quando arriva, poi, la luce
accendila
tu non sai


ma mi sentirò meno sola.



Share |


Poesia scritta il 11/02/2018 - 19:07
Da laisa azzurra
Letta n.360 volte.
Voto:
su 19 votanti


Commenti


Molto bella, complimenti.

Ernest Navi 25/02/2018 - 13:26

--------------------------------------

Grazia, tesoro, anche tu ci sei mancata
Ma a tutti voi dico, commossa, grazie di cuore.
Davvero troppo generosi.
Un buon San Valentino a voi tutti, di qualsiasi "amore" si tratti

laisa azzurra 14/02/2018 - 20:08

--------------------------------------

La tua emozione è palpabile, appena sottopelle.
Comprendo quel vuoto nascosto agli occhi e al cuore degli altri dove si scivola, in silenzio, dal quale se ne esce con un sorriso nuovo...
sei una carezza per il cuore...sempre.
Sono stata assente alcuni giorni, causa forza maggiore, mi mancavate...tanto!
Laisa ti abbraccio

Grazia Giuliani 14/02/2018 - 19:29

--------------------------------------

Questo deve fare il poeta...raccogliere i suoi sentimenti, i momenti della sua vita, e far finta che siano fiori in un cesto. Al momento giusto ecco che i fiori vengono lanciati al lettore...chi sa cogliere, ne gode...gli altri, pazienza. Io ho colto...5*

Corrado B. 13/02/2018 - 18:17

--------------------------------------

Momenti di defaillance dell'anima che non tutti riescono a capire. Ognuno di noi è un soggetto a sé, e non tutti reagiamo allo sconforto allo stesso modo. Versi lodevoli che ho molto apprezzato. Un saluto!

Grazia Denaro 13/02/2018 - 09:01

--------------------------------------

Scusa Volevo scrivere: bei versi.....

Alessia Torres 12/02/2018 - 22:13

--------------------------------------

A chi non capitano momenti del genere?
A volte si piange anche senza comprendere il vero motivo del nostro attimo di fragilità....
O forse noi lo sappiamo sempre ma sono gli altri a non cogliere la sottigliezza del femminile emozionarsi.... Ognuno di noi vorrebbe sempre accanto qualcuno che sappia accendere quelle speciali luci che possono far brillare nuovamente un animo angosciato....
Molta emotività condivisa nei tuoi bi versi, Laisa....


Alessia Torres 12/02/2018 - 22:11

--------------------------------------

grazie miei cari Amici
grazie di cuore
buona serata a voi tutti

laisa azzurra 12/02/2018 - 20:25

--------------------------------------

Si avverte, palpabile, l'emozione della protagonista della poesia. Brava Laisa!

Carla Vercelli 12/02/2018 - 18:22

--------------------------------------

Sono attimi, soltanto attimi, poi arriva di nuovo il sole e si sorride con il cuore più leggero... e lontano le lacrime diventano solo un ricordo!!!
Un abbraccio Laisetta sorridi, sorridi che la vita è bella!

Margherita Pisano 12/02/2018 - 15:03

--------------------------------------

è tutta nella frase finale questa stupenda e sofferta poesia, una lacrima può liberare il morale ma non risolve...
dirti solo brava è vergognoso. 5* Laisa

enio2 orsuni 12/02/2018 - 14:45

--------------------------------------

bellissima Laisa

principessa sissi 12/02/2018 - 13:13

--------------------------------------

Non so se ci sono al mondo parole tanto efficaci né oratori tanto eloquenti come le lacrime che tu hai esternato.

francesco cau 2 12/02/2018 - 12:04

--------------------------------------

Bella e coinvolgente.Falla leggere a chi ti è più vicino.Gli verrà voglia di consolarti.I sentimenti sono contagiosi.Basta anche vedere un piccolissimo laghetto negli occhi dell'altro per essere contenti.Così è quando leggo le mie poesie a mia moglie.

GIOVANNI PIGNALOSA 12/02/2018 - 11:23

--------------------------------------

NELL'INDIFFERENZA OGNI ATTO E' INCOMPRENSIONE...
E' UN PROVERBIO A PARLARE: "OCCHIO NON VEDE CUORE NON DUOLE"...
VERSI SOFFERTI CON UN INVITO A CAPIRE IL SAPORE DELLA SOFFERENZA... IL SAPORE DELLA SOLITUDINE.
*****

Rocco Michele LETTINI 12/02/2018 - 09:43

--------------------------------------

Versi sofferti ancorché eleganti. La forma prosastica rileva infatti la necessità di un confronto, di un dialogo, di una liberazione conseguente ad un vuoto interno che sconfina oltre il pianto. Non so se essa si avverta di più la notte con il buio o di giorno quando invece la vita gremisce di vite e si avverte l'indifferenza. Il pianto comunque non ha sesso! Molto apprezzata

luciano rosario capaldo 12/02/2018 - 08:55

--------------------------------------

Emozionante...

Roberto L 12/02/2018 - 07:24

--------------------------------------

Il pianto ha sempre, in qualche modo, il sapore della sconfitta. tener la testa alta, magari dopo esserci asciugata una lacrima, trasmette di nuovo la voglia di guardare avanti. A volte non si può attendere la comprensione degli altri, il percorso è lì e aspetta di essere percorso. Durante il viaggio potrà essere utile il dialogo per riallacciare parole e pensieri.

ALFONSO BORDONARO 11/02/2018 - 21:33

--------------------------------------

molto bella be molte volte per colpe non solo di una parte non c'è comprensione

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 11/02/2018 - 21:23

--------------------------------------

Tesoro la solitudine, quando non si viene capiti si sta male..però sono sicura che piano piano quel sorriso torna grazie a chi ci sta accanto
Un abbraccio

Mary L 11/02/2018 - 21:06

--------------------------------------

Una bella poesia molto delicata e profonda. Lodi Laisa e un caro saluto.

Paolo Ciraolo 11/02/2018 - 21:04

--------------------------------------

Molto bella, coinvolgente e profondamente condivisa.
Complimenti

Marina Assanti 11/02/2018 - 20:55

--------------------------------------

LAISA...A volte si piange in silenzio perche chi ci è vicino non comprenderà quello che abbiamo nel cuore e no perche non ci ama ma per la semplice ragione che siamo chi risolve i problemi, chi consola, chi è attento a tutto...Non ti vogliono indifesa è l'egoismo di una dolce abitudine che noi stesse abbiamo concesso.Si continuerà a dire " non è niente" Sono io sempre la stessa... il vostro amore.
Molto bella la poesia 5*

mirella narducci 11/02/2018 - 20:39

--------------------------------------

Wow...complimenti, non aggiungo altro

Rosi Rosi 11/02/2018 - 20:18

--------------------------------------

chissà Terry cara
noi donne
"siamo così dolcemente complicate,
Sempre più emozionate, delicate
Ma potrai trovarci ancora qui
Nelle sere tempestose
Portaci delle rose
Nuove cose
E ti diremo ancora un altro "sì""
F. Mannoia

grazie Terry


laisa azzurra 11/02/2018 - 19:40

--------------------------------------

La solitudine è brutta ,non essere capiti, anche.Allorabacfendiako tutte le luci!!! Ma si può non capire il pianto di una donna?

Teresa Peluso 11/02/2018 - 19:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?