Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA e i...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Noi

Vorrei affacciarmi
alla finestra,
capire se ho confuso
il tintinnare degli astri
con il rombo del tuo motore
oppure
se dovrò ricucire
le ore della notte
l'una con l'altra
per avvicinarmi più che posso
a domani,
dove sarai ad aspettare me,
che mi aspetto di vederti seduto
al tavolo delle tue preoccupazioni.
Ci vedremo all'ingresso,
un cenno appena,
appeso all'aria
che si perde
nellla finzione di non cercarsi
e poi io
ancora io
prostarto alla rigidità
del tuo silenzio.
lo raccolgo, lo incarto
mi lascio poi
a decodificarlo
a decodificarne
le sue scure chiarezze,
a leggergli dentro il non detto.


Mi dici andiamo
Facciamo,
leggiamo,
proviamo,
è una pluralità che si schiude sempre
dalla punta delle tue labbra,
negli aculei stretti delle tue vocali
che hanno il tocco della sabbia
e delle rocce durante l'inverno.


Andiamo,
studiamo,
guardiamo,
sempre insieme
e sei tu a dirlo,
trovo il nostro cercarsi nelle desinenze.
Mi piace che il verbo si fletta
su di noi
quasi a volerci inclusi
come a volermi dire
che mi vuoi.


Andiamo
andiamo dove vuoi
guardiamo insieme
i fili dell'erba colorarsi al sole
mentre le parole tue calano
su di me e le parole mie
si slegano come i nostri baci.
Avanza,
cercami nella lingua,
Sarò io a seguriti poi nei tuoi racconti,
a chiederteli
a chiederti di straziarmi
con la tua tristezza
ché la mia non mi basta più,
rimarrò ad ascoltarti
a scrosciarti addosso
con mura d'acqua
sulla tua fronte
ad assicurarmi
al tuo andamento
ad assicurarti
il mio ascolto,
saprò capire
senza vivere tre
lune nelle tue scarpe.
Guidiamo fino al mare,
la mia mano e la tua
incise sul volante.
Guida fino a dove vuoi,
so che ti piace,
so che guideresti al buio,
che potrei accoccolarmi
nelle pieghe del sedile,
sentirci comunque andare
senza il timore di ritrovarci
persi l'uno nella mano dell'altro.



Share |


Poesia scritta il 12/02/2018 - 01:28
Da Matih Bobek
Letta n.68 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


stu pen da!!!!!!

laisa azzurra 12/02/2018 - 20:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?