Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Poesia su Rita Levi ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...
immigrato...
E poi…....
Fateve 'na risata !...
La frutta...
LA PORTA...
Come un fior di ninf...
Risoluzioni...
Pulcini...
Giungono messaggi da...
Madeleine...
Le ribelle....
Il Genio della Lampa...
Dolce sentire...
Le nostre opere...
L’autentico respiro ...
Cowboy...
SELVAGGIO O DOLC...
Nel linguaggio ci so...
Energia Musicale...
teorema...
Pianoforte...
La scatolina di latt...
IL DESTINO UNA SERA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Noi

Vorrei affacciarmi
alla finestra,
capire se ho confuso
il tintinnare degli astri
con il rombo del tuo motore
oppure
se dovrò ricucire
le ore della notte
l'una con l'altra
per avvicinarmi più che posso
a domani,
dove sarai ad aspettare me,
che mi aspetto di vederti seduto
al tavolo delle tue preoccupazioni.
Ci vedremo all'ingresso,
un cenno appena,
appeso all'aria
che si perde
nellla finzione di non cercarsi
e poi io
ancora io
prostarto alla rigidità
del tuo silenzio.
lo raccolgo, lo incarto
mi lascio poi
a decodificarlo
a decodificarne
le sue scure chiarezze,
a leggergli dentro il non detto.


Mi dici andiamo
Facciamo,
leggiamo,
proviamo,
è una pluralità che si schiude sempre
dalla punta delle tue labbra,
negli aculei stretti delle tue vocali
che hanno il tocco della sabbia
e delle rocce durante l'inverno.


Andiamo,
studiamo,
guardiamo,
sempre insieme
e sei tu a dirlo,
trovo il nostro cercarsi nelle desinenze.
Mi piace che il verbo si fletta
su di noi
quasi a volerci inclusi
come a volermi dire
che mi vuoi.


Andiamo
andiamo dove vuoi
guardiamo insieme
i fili dell'erba colorarsi al sole
mentre le parole tue calano
su di me e le parole mie
si slegano come i nostri baci.
Avanza,
cercami nella lingua,
Sarò io a seguriti poi nei tuoi racconti,
a chiederteli
a chiederti di straziarmi
con la tua tristezza
ché la mia non mi basta più,
rimarrò ad ascoltarti
a scrosciarti addosso
con mura d'acqua
sulla tua fronte
ad assicurarmi
al tuo andamento
ad assicurarti
il mio ascolto,
saprò capire
senza vivere tre
lune nelle tue scarpe.
Guidiamo fino al mare,
la mia mano e la tua
incise sul volante.
Guida fino a dove vuoi,
so che ti piace,
so che guideresti al buio,
che potrei accoccolarmi
nelle pieghe del sedile,
sentirci comunque andare
senza il timore di ritrovarci
persi l'uno nella mano dell'altro.



Share |


Poesia scritta il 12/02/2018 - 01:28
Da Matih Bobek
Letta n.144 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


stu pen da!!!!!!

laisa azzurra 12/02/2018 - 20:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?