Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il Caso....
All'amico...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Le Fiamme del Peccato

LE FIAMME DEL PECCATO


Noi siamo la fiamma del peccato..
Cosa vedono i miei occhi nelle fiamme
che siedono libere davanti a me..?
Ti guardo fiamma danzante
che rifletti la tua luce
sul muro color magenta.
Ammiro la fiamma di ghiaccio
che illumina gli occhi verdi dello splendore
estesi nell’orizzonte incantato.
Ti osservo fiamma ondeggiante
quando combatti tra i capelli di castagno
le fredde guerre artiche.
I nostri corpi non si dovrebbero
incontrare per questa
conoscenza carnale..
Ti sogno fiamma onirica
quando i tuoi balli sensuali
sciolgono la mia pelle
di cera ghiacciata.
Ti adoro fiamma gaudente
quando espandi il tuo calore
sul collo e sui seni di lei
e albeggi sulla schiena sinuosa con
colori d’autunno.
La mia mano si dovrebbe bruciare
dopo aver toccato la tua splendida, pura,
pelle di seta del peccato..
Ti conservo fiamma forgiata
nei miei ricordi,
nella mia anima sperduta.
Orgasmo di fiamma.. in un mattino luminoso
nel rosso letto,
dove avrebbe bruciato di passione
il tuo corpo.. arabesco d’amore.
L’ultima fiamma, nella sorgente
dell’eterno sapere di questo Inverno
là sull’altare, sei come sospesa
tra turbini di vento e neve,
in mezzo ai guardiani del bene e del male.
E qualcuno forse ci giudicherà..
La nostra passione non è libera..
ma è legata con catene d’acciaio
a blocchi di granito.
Origami del cigno,che bruci tra le fiamme
del lago di fuoco,
lascia il tuo cuore purificato
alla giovane regina ingannata.
Vorrei addormentarmi tra le tue fiamme
di femmina amante, sognante, bramante,
presenza costante nella mia solitudine.
Ora ti spengo fiamma notturna
perché non puoi illuminare due spiriti
divisi da un bosco di lacrime, in un tempo
plasmato da mani nemiche.
Alla fine.. Le nostre anime divise
saranno raccolte in un cesto spinoso
e lasciate in una gabbia di vetro,
in un cerchio di fuoco
alto, pulsante
e bruciante…



Share |


Poesia scritta il 16/02/2018 - 23:38
Da Luca Fiazza
Letta n.171 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Una passione che va oltre il limite del consentito. Brucia e devasta ma al tempo stesso è dolce e sinuosa. Poesia elegante, ben scritta e notevolmente evocatica! Bravo!

Rossella P 18/02/2018 - 10:05

--------------------------------------

Combattere i nostri istinti ci condanna
all'infelicità...siamo molto meno liberi di ciò che a volte crediamo.
Bellissima Luca

Grazia Giuliani 17/02/2018 - 14:12

--------------------------------------

Siamo condannati ai sensi di colpa.
Dovremmo liberarci dei giudizi e dalle imposizioni...ma, spesso, è impossibile
Molto bella

laisa azzurra 17/02/2018 - 09:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?