Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

NON HO MAI SEDOTTO LA MIA SOLITUDINE PIÙ GRATIFICANTE

È così buffo
Non disporre
Di parole appropriate
E di certi occhi
Dalle orbite infantili
Per alimentare
Un labile desiderio



Fosse l’amore
Quel desiderio stesso
Di cui m’appello senza riserve
O semplicemente
D’un barlume d’esistenza
Che si ritrae
Quando i giorni
Sublimano i loro ingranaggi




Ho davvero il bisogno
Di assurgere e di toccare
Ciò che risiede
Nel mio animo più indefinibile
E girovago
D’una notte rubata ad un tempo
Ormai perduto



Poi
Non m’importa
Sarò una pietra
Infondo al mare
O il vento che si contorce
Tra le lapidi di marmo
Aizzando fiumi e grida d’uomo



Share |


Poesia scritta il 22/02/2018 - 00:10
Da Mirko Faes
Letta n.188 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Scusate il mio scarso apporto Per quanto riguarda i commenti.Amo la poesia e apprezzo il sito ma ora come ora faccio fatica a interagire nel pieno delle forze.Grazie dei commenti comunque e buona vita poetica a tutti

Mirko Faes 22/02/2018 - 21:59

--------------------------------------

mi è molto piaciuta triste è la solitudine

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 22/02/2018 - 19:43

--------------------------------------

Ci sono solitudini che ricerchiamo per assaporare il silenzio dentro noi, quando affranti percorriamo il frastuono del mondo...intensamente profonda come sempre sono le tue poesie...e la chiusa è profondamente bella! Ciao Mirko

Margherita Pisano 22/02/2018 - 19:21

--------------------------------------

MIRKO...E' la solitudine che ha sedotto te....non te ne innamorare, lei serve quel tanto per ritrovare se stessi. Il resto deve essere tutta vita ne pietra, ne vento ma solo gioia di vivere.

mirella narducci 22/02/2018 - 12:44

--------------------------------------

La solitudine può essere crudele e distruttiva se trasformata in nemica, anche perché la società a volte ci fa ostracismo e si giustifica, se non addirittura ci colpevolizza, che siamo noi a metterci in disparte (D'una notte rubata ad un tempo ormai perduto). L'importanza dell'unicità e dell'individualità di ognuno di noi è fondamentale, ma questo non esclude lo spirito di cooperazione (Non ha mai sedotto la mia solitudine più gratificante).

Pica Giulia 22/02/2018 - 11:28

--------------------------------------

A volte si ha bisogno Delle parole adatte per capire uno stato d'animo o un desiderio non appagato.E non importa se si diventerà pietra in fondo al mare o vento tra le lapidi. Bellissima chiusa.

Teresa Peluso 22/02/2018 - 08:35

--------------------------------------

A volte si ha bisogno Delle parole adatte per capire uno stato d'animo o un desiderio non appagato.E non importa se si diventerà pietra in fondo al mare o vento tra le lapidi. Bellissima chiusa.

Teresa Peluso 22/02/2018 - 08:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?