Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il Caso....
All'amico...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Per la felicità?

Sto’ sabato sera hai lasciato i cornicioni della pizza nel cartone
sai, la tua solita margherita
le tue inquietudini da una vita
di quelle volte che ti dai dell’imbranata, che mi dai del coglione.
I ritratti distratti della città
i sogni lontani di cos’è la felicità


Stasera al solito specchio ti passi il rossetto
mi abbracci da dietro e mi tieni stretto stretto
le tue labbra al sapore di vodka tonica
profonda estasi malinconica
stappiamo l’ultimo spumante
pura passione agghiacciante
un po’ come le leggi gravitazionali
diretti verso universi provinciali


Sto’ sabato sera, ti prego, non dimenticarlo mai
la tua anima boreale
si è schiantata sulla statale
t’ho salvato a volo, t’ho chiesto ‘’ehi, come stai?’’
eri delicata come un bonsai


Stasera hai distrutto i miei soliti affanni
sono esplosi come petardi
i miei rimpianti un po' codardi
ci dimentichiamo del mondo e dei suoi malanni


Sto’ sabato sera un passante ci ha chiesto per la felicità
ci abbiam risposto ad un paio di isolati più in là
Saturno non è così lontano
mi baci e mi tendi la mano.
Abbiamo visto una stella cadente
Mi hai strappato la mente
L’amore non ci mente


Stasera sei fragile come le sere di aprile
i tuoi capelli che accarezzano il sedile
la luce dei lampioni illuminano l’asfalto
sai, si è tolto un po’ del tuo rosso smalto.
Il fumo intenso dell’ultima marlboro
Il tuo sorriso che brilla come l’oro.



Share |


Poesia scritta il 23/02/2018 - 16:00
Da Sergio Forfora
Letta n.197 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


SERGIO...C'è'amore in tutto quello che fai....per fortuna lo scrivi e lo si puo leggere per rubarti un po di quella felicità che pur troppo non si trova dietro l'angolo. Questo per dirti che mi piace come scrivi...Ciao 5*****

mirella narducci 24/02/2018 - 16:10

--------------------------------------

Ode al sabato sera Sergio, passata con la tua amata, dove gesti normali possono essere grandiosi e dove l'amore rende tutto unico.

Anton Reiken 24/02/2018 - 06:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?