Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LA MAGIA DELLA LUCE...
I VERSI...
ER PAJACCIO di Enio ...
Uno...
Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



UNA DOMENICA INSIEME elogio del burraco

E'un giorno di festa come tanti, ci sono tutti.
Il gruppo scende impetuoso come l'onda,
si scioglie occupando gli spazi.
La partita ha inizio, c'è segno di intesa,
messaggio di forza.
Il primo scontro: la scelta di campo.
Il primo credo: la linea vincente.
Ora è scontro vero, obiettivo la chiusura:
sette carte tutte eguali o in successione.
La carte buone sono impugnate,
quelle cattive tenute in mano con disappunto.
Ognuno indossa l'abito vero,
quello d'occasione non c'è più.
Il passionale arde, il polemico si sfoga,
l'annoiato minimizza,
il contenuto si contiene ma solo un po'.
Il perdente grida alla mala sorte,
il vincente si compiace.
Il coniuge non c'è ; è sempre all'altro tavolo.
Solo la posta è un gioco, il resto è realtà.
Scontro e incontro, il tempo lasciato a terra,
vissuto senza contarlo.
Il gruppo risale, è di nuovo compatto,
c'è un lui che guarda se lei ha vinto,
perché ha piacere a vederla sorridere.


Share |


Poesia scritta il 24/02/2018 - 10:14
Da GIOVANNI PIGNALOSA
Letta n.127 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Ciao Margherita e grazie per l'attenzione.Il burraco, simile al can cain e alla canasta, è il gioco di carte con cena del nostro gruppo della domenica. Le signore fanno turnover nell'organizzazione. E' occasione di incontro e possibilità di nuove amicizie.Ho cercato di descrivere le nostre domeniche insieme

GIOVANNI PIGNALOSA 25/02/2018 - 11:46

--------------------------------------

Ho letto la tua poesia e un attimino perplessa sono rimasta... parli di un gioco virtuale, dove quasi tutto non è reale, solo gli stati d'animo che scaturiscono, questi si, sono reali.
Sono sincera, non mi piace il gioco virtuale...per cui non so valutare...apprezzo comunque i tuoi versi, perché si configurano in contesto attualissimo, che fa riflettere.

Margherita Pisano 24/02/2018 - 21:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?