Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
Decoupage...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LA FORZA DER COJONE

Piegà la schina? Ciò provato, giuro!
E v’assicuro: manco pe’ miracolo
fui mai capace de aggira’ un ostacolo
e annavo sempre a sbatte contro er muro.


Pensate forse ch’ero tanto forte?
Ma no, era sortanto debbolezza!
Nun ho mai conosciuto la scartrezza
che te consente a oprì tutte le porte.


Era ‘na malatia de gioventù.
Da allora quella brutta malatia
è sempre stata la rovina mia,
ma quasi nun me l’aricordo più.


Come tutto comincia e poi finisce,
pure se io nun me so’ mai curato,
l’anni la schina ormai m’hanno piegato
poiché er tempo ogni male lo guarisce…


Adesso me so’ propio immunizzato.
Ma si ho da fa’ un esame de me stesso...
Sarà perché sto a anna’ verso er decesso
e, a che me serve si me so’ piegato?



Share |


Poesia scritta il 14/03/2018 - 10:12
Da enio2 orsuni
Letta n.197 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


certo Laisa, euro150 al kilo
quanta ne vuoi
grazie anche a te Alfonso

enio2 orsuni 15/03/2018 - 14:47

--------------------------------------

C'è gente che è allenata a farlo, altri hanno sofferto per non averlo fatto.
Ma ad una certa età diventa solo esercizio di memoria.
sempre stupenda!!!

ALFONSO BORDONARO 15/03/2018 - 14:25

--------------------------------------

buona giornata a tutti. grazie di paragonarmi a Trilussa e grazie dei graditi commenti

enio2 orsuni 15/03/2018 - 09:33

--------------------------------------

Bella e molto simpatica. un caro saluto.

Eugenia Toschi 14/03/2018 - 23:18

--------------------------------------

Bravo Enio,
un saluto!

Grazia Giuliani 14/03/2018 - 21:24

--------------------------------------

Ti celebro il nuovo Trilussa.Bravo Enio.come sempre del resto.

Antonio Girardi 14/03/2018 - 20:29

--------------------------------------

ironizzare sulle piccole patologie è la migliore medicina che ci sia
l'umorismo è una qualità di pochi
e tu ne hai da vendere....
ehm, me ne vendi un pò?

laisa azzurra 14/03/2018 - 19:15

--------------------------------------

Fai sorridere sempre Enio, versi dove hai sempre ragione. Complimenti sinceri e una buona serata.

Paolo Ciraolo 14/03/2018 - 18:51

--------------------------------------

Mirella, tu si che mi capisci grazie del passagio

enio2 orsuni 14/03/2018 - 14:33

--------------------------------------

ENIO...La satira è il tuo forte, nelle tue rime bisogna sempre guardare dietro cosa si nasconde....è vero come si dice a Roma ad una certa età "Me ne po fregà de meno"Ciao Trilussa dei tempi nostri...buona giornata.

mirella narducci 14/03/2018 - 12:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?