Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La volpe e la parola

Immagina la parola come una magnifica volpe
incontrata per caso su immacolato manto nevoso
si sofferma a penetrarti col suo sguardo.


Ha molto da farsi perdonare, la parola:
le scorribande nei pollai degli uomini,
la prolissa fatuità del suo girovagare,
i sabotaggi alle dighe nelle terre alte,
le connivenze col dominio prepotente dei lupi,
l'infedeltà al pensiero, la libertà presunta.


La parola è ruffiana e feroce,
desiderante e scaltra,
nega e rinnega più volte se stessa.


Ma nel momento in cui t'appare
essa è verginale, autentica, calma,
pare non avere nessuna orma dietro sé,
puoi sentire, palpabile,
la sua ancestrale aspirazione
a essere addomesticata poco per volta
-come i numerosi segugi che la cacciano-
per condividere ed esprimere il vissuto.


Ti contempla per un attimo come fosse scesa
dall'empireo, da altri sconosciuti pianeti
e poi se ne riparte verso i suoi nivei spazi
distogliendo prima il suo sguardo dal tuo


ed è lì, proprio in quel momento
che nasce la poesia.



(L'immagine allegata è opera dell'autrice, "La volpe e la parola", olio su tela.)



Share |


Poesia scritta il 21/03/2018 - 11:44
Da Carla Vercelli
Letta n.232 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


La parola mirabilmente personificata che cambia fisionomia... si mostra ambigua, sfaccettata e adulante... che sa abilmente circuire con le sue svariate apparenze ma che sa anche mostrarsi linda e leggera quando sa farsi poesia...
Una singolare esposizione poetica!

Alessia Torres 22/03/2018 - 20:55

--------------------------------------

Poesia di Alto livello. 5*

Grazie Carla. Luca.

Luca Fiazza 21/03/2018 - 23:24

--------------------------------------

Raffinata, arguta, quasi sofisticata.. no sofisticata no.. Molto interessante invece

Francesco Gentile 21/03/2018 - 21:54

--------------------------------------

stupendamente bella

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 21/03/2018 - 18:55

--------------------------------------

Già e se non la cogli scappa. Piaciuta, un saluto.

Wilobi . 21/03/2018 - 18:14

--------------------------------------

Un 10 e lode per quadro e poesia. Il mio elogio e la felice serata.

Rocco Michele LETTINI 21/03/2018 - 17:51

--------------------------------------

bellissima 5 più

Francesco Cau 21/03/2018 - 16:38

--------------------------------------

Sorry, ho sbagliato con le stelle

laisa azzurra 21/03/2018 - 16:11

--------------------------------------

Sorry, ho sbagliato con le stelle

laisa azzurra 21/03/2018 - 16:11

--------------------------------------

Carla
un capolavoro...
"la parola è ruffiana e feroce......"
davvero, mi sento piccola al tuo cospetto...sei riuscita a scrivere una verità assoluta e l'hai fatto con grande proprietà di linguaggio e metafore di alto livello, nonché una delicatezza che anche nella crudezza ti appartiene.
sinceramente, superlativa

laisa azzurra 21/03/2018 - 15:45

--------------------------------------

Particolare e vera...

Eugenia Toschi 21/03/2018 - 13:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?