Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LA MAGIA DELLA LUCE...
I VERSI...
ER PAJACCIO di Enio ...
Uno...
Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Fateve 'na risata !

Stavo seduto, ieri, all’osteria,
appiccicato a li pensieri mia,
quanno d’un tratto sortisce a la vista
‘n omo che pareva ‘n conformista.
Arto, slanciato co un bel colore
facea girà la testa ‘e signore.
“Io te conosco” me disse “ Nì “
sedennose a ‘na seggiola, garrì.
“ ’N sei quello, si insomma, lo scrittore
che scrive poesie e frasi d’amore ? “
“ V’ hanno turlupinato sor giornalista !
Io scrivo, si, ma nun me metto ‘n vista.
E scrivo sortanto se devo dissacrà
le emozioni che vedo qua e là.
Artri le scriveno, ne fanno madrigali,
a ogni parola ce mettono le ali,
e allora giù co a mi catilinaria
a criticà, che se ciba d’aria.
Che l’emozioni e li sentimenti
se partoriscono da li granni stenti,
e quanno pare sia sortanto unico
me sa purtroppo de materiale organico.
Se po’ parlà d’amore, de la vita.
de’ delusioni, ‘e scoperte, d’una ferita,
perché poetà sulle stesse cose
forzate, rabberciate, non più briose ?
Vedete, ho ‘na donna pure io,
‘na vera donna, ‘n ira de Dio
ma nun je posso dì, nun è normale,
c’a vojo bene e nun co rima orale.
Risponnerebbe “ e nun me ‘n fastidì,
fatte sotto NInè, se voi fatte capì”.
Perché i fatti so mejo de parole
e quelle scritte volano ner sole,
ma quanno so spesso ripetute
er rischio c’è che ‘n siano conosciute.
Dimola chiara nun ce se po’ campà
co quei poeti che vonno drammatizzà,
e fateve ‘na bella, gran risata
che ve viè mejo puro la giornata.
D’amore e vita, de tutti li problemi
ce se po’ scrive senza fa li scemi.
Se rischia de nun essere capiti
neppur da noi scemi malcapitati.
Ecco chi so, nun sono ‘no scrittore,
nun so nemmeno ‘n morigeratore.
Sono diverso e amo poetare,
co quello che la vita me po’ dare,
evitanno tutta a litania
de le disgrazie della vita mia !


Share |


Poesia scritta il 16/04/2018 - 09:15
Da Nino Curatola
Letta n.89 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie Roberta !

Nino Curatola 17/04/2018 - 19:18

--------------------------------------

Vien voglia di farsi una risata

Atrebor Atrebor 17/04/2018 - 19:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?