Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

nonostante noi...
Datemi un\'alba...
Quando il piano alte...
Per caso...
Poesia su Carlo Rubb...
Endorfine...
Immerso in un litro ...
Spazio...
Che cavolo!...
Chiamami Poesia se v...
L'ESTATE CHE ARRIVA...
La mia amica Martina...
IL SOGNO...
SU DI GIRI...
ANNO DOPO ANNO...
Intrecci di sogni!...
Nervature sul viso...
CAFE...
Noi innamorati...
Dentro l'erba alta...
Sara...
E’ un privilegio riu...
Gl'ignoranti...
A MIA MADRE...
La speranza è l'anti...
AD UNA FARFALLA...
Crepuscolo...
a te...
SCARNIFICAZIONE...
La bolla di sapone...
Nel mio cuore ci ma...
La speranza di una p...
Pinocchio...
Il fiore del deserto...
Ho bisogno di te...
Margy...
Amicizia...
Risveglio di forme p...
RESPIRO NATURA di En...
Incredulità....
La sposa...
Alla fine di questa ...
Curriculum vitae...
Abbiam perso... il s...
HAIKU NR. 21...
Pedro...
Le Ore...
Sul mare... navigand...
Calce sulle dita...
QUANDO L' AMORE ...
UN’ALTRA CANZONE...
Spillo...
Quando finisce un am...
SEI FUGGITA...
Luce e ombre......
Ode al vino...
Amore limpido....
Forse, sbagliata...
È subito mare...
Lo specchio (2015-20...
C'È SEMPRE IL SOLE...
L'onore...
DOLCE CANTO...
La vita in blu...
Di brama nella notte...
Sono la Primavera...
Valzer delle chimere...
Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Quel venticello

Quel venticello
riscaldava ancora
non la abbandonò
non spense
la fiamma
che appariva innocua
Il sole l'aspettava
e stretta tra le sue braccia
i ricordi tornarono al suo posto
Leggera come una piuma
rivide la certezza di un cammino
ove si addentrò, volle
essere condotta
specchiandosi nel fiore dei suoi anni
giovani. Non smise di sperare
di cercare un filo forte
mentre immagini intense
scorrevano nella sua testa
in un letto d'ospegale
con messaggi vivi
verso una nuova vita
verso un nuovo cielo


Share |


Poesia scritta il 18/04/2018 - 10:13
Da MARIA ANGELA CAROSIA
Letta n.96 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazie mille carissimi. Buon inizio di settimana

MARIA ANGELA CAROSIA 23/04/2018 - 11:30

--------------------------------------

tristissima
ma assolutamente meravigliosa

laisa azzurra 18/04/2018 - 20:10

--------------------------------------

Stupenda poesia, Maria Angela...mi ha molto emozionato!


PAOLA SALZANO 18/04/2018 - 16:04

--------------------------------------

MARIA ANGELA...Una poesia di una tenerezza infinita, la chiusa struggente da spezzare il cuore! 5*

mirella narducci 18/04/2018 - 15:51

--------------------------------------

Poetar eccezionale...
*****

Rocco Michele LETTINI 18/04/2018 - 15:07

--------------------------------------

Non trovo le parole, al contrario di te... che sei speciale.
...poesia stupenda!
Grazie
A presto Maria Angela

Grazia Giuliani 18/04/2018 - 14:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?