Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciò che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



di bianco e di rosso

so
ora saprei
e le parlo
piano, affinchè possa ascoltare


ci sono giorni al rallenty
aghi pungenti che scandiscono attimi
puntati sulla pelle delicata
di bambina


e l’orco è lì, non l’abbandona
morde la pelle che ha sul piccolo cuore
ed il cuore puro tra le labbra
un dolore mai cucito


un colore mai spento
merletti bianchi, riflessi
sui suoi occhi sanguigni
"avresti dovuto gridare”


ma no
non riesce a sentirmi
il ricordo è un elastico
così lontano, così vicino


e lei
è così grande
...così piccola
ora so


vive
in un'ombra di una bambina
un grido
..silenzioso come il vento


nessuno che l'ascolti...




NOTE: SUCCEDE...
succede che ti porti nel cuore e nella mente, i fantasmi dell'infanzia
e succede si, succede che continuino ad abitare abusivamente le tue stanze più segrete
poi, succede che chi ami ti creda forte, volitiva, caparbia, aggressiva...e succede, che ti chieda il perché di un abbandono
ma, nessuno sa
...nessuno che ti sappia ascoltare



Share |


Poesia scritta il 21/05/2018 - 14:55
Da laisa azzurra
Letta n.215 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


i fantasmi del passato andrebbero chiusi nell'armadio se possibile per quanto è
difficile. poesia che tocca corde che non vorrei avere. Laisa 5*

enio2 orsuni 23/05/2018 - 16:14

--------------------------------------

Avrei voluto avere la capacità di commentare, ma ne sono congenitamente sprovvisto. Ti dico solo grazie

andrea guidi 23/05/2018 - 15:25

--------------------------------------

Davvero toccante
un abbraccio

Mary L 23/05/2018 - 15:09

--------------------------------------

L'orco e la bambina: la favola senza lieto fine. Al contrario "aghi pungenti" conficcati nell'anima che nessuna medicina guarirà mai, tutt'al riuscirà a lenirne il dolore.
Struggenti versi.

Francesco Soda 23/05/2018 - 09:48

--------------------------------------

Segreti tenuti interiormente che accompagnano lungo il percorso della vita, segnadola, in un certo qualmodo. Non è facile aprirsi su questi temi e tu l'hai fatto con molto garbo. Un saluto!

Grazia Denaro 22/05/2018 - 16:29

--------------------------------------

Momenti della vita restano sempre impressi. Incredibile come sai coinvolgere, ci metti l’anima nelle poesie tanto da spingere le tue sensazioni nel cuore dei lettori. Complimenti!

mare blu 22/05/2018 - 08:31

--------------------------------------

Il buio, chiuso dentro una scatola nascosta in fondo al cuore. E la corazza che si vede serve solo a quello, a non far uscire quel buio. Non protegge da quello che C'è fuori.
Emozionante

Roberto L 22/05/2018 - 07:01

--------------------------------------

Grazie miei cari amici
Ne ho scritta anche un'altra, in pssato. È una questione superata, ma inevitabilmente, esperienze particolari segnano la vita di una bimba. Ora, nn era mia intenzione tornare sull'argomento, ripeto superato, quanto su tt quello che ne deriva, a partire da queste pseudo corazze, talmente fragili che basta un soffio per distruggerle....
Ma pochi, davvero in pochi comprendono
Buona serata a voi tutti
Un bacio grande a Miry, Grazia e Margy

laisa azzurra 21/05/2018 - 20:13

--------------------------------------

Tema molto importante..me i fantasmi dell'infanzia riescono ancora a spaventarci...ma bisogna reagire ed affrontare le ombre per amore di lei.Fallibpure tu, io lo sto facendo.

Teresa Peluso 21/05/2018 - 20:06

--------------------------------------


Margherita Pisano 21/05/2018 - 19:25

--------------------------------------

E' vero, la tua sensibilità è palpabile in quello che scrivi. Molto toccante.
La poesia in se è bellissima e riuscire a scrivere queste note dolorose è difficile. Complimenti.

Massimo Tovagli 21/05/2018 - 18:54

--------------------------------------

è bellissima ma è difficile dare un consiglio o altre note

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 21/05/2018 - 18:37

--------------------------------------

Tu puoi aiutare quella bambina scendendo nelle stanze segrete, abbi cura di lei...
La tua sensibilità diventa palpabile nelle parole che scrivi...!
Stupenda Laisa

Grazia Giuliani 21/05/2018 - 18:33

--------------------------------------

Un verseggio acuto e vero nelle note...
*****

Rocco Michele LETTINI 21/05/2018 - 17:45

--------------------------------------

LAISA... nessuno saprà mai dove si nascondono i palpiti di un cuore bambino. Neanche quando si diventa grandi le paure spariscono. Il terrore dei fatti di questi giorni ci dicono quanto per un fanciullo sia difficile vivere. Toccante poesia

mirella narducci 21/05/2018 - 17:32

--------------------------------------

Note intime, dolorose. Viene voglia di prendere per mano la bambina, di aiutarla.

GIOVANNI PIGNALOSA 21/05/2018 - 17:24

--------------------------------------

Opera toccante,
complimenti laisa

Salvatore Rastelli 21/05/2018 - 17:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?