Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
POESIA...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Muri di vento...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciò che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...
IL POETA COLTIV...
Dal diario di una pr...
Prendetevi una pausa...
SOLO MARE...
Ho parlato di voi a ...
MALE INTERIORE...
Animundus...
LE BANDIERE...
Cinque minuti di cel...
Io e te per sempre...
LA MORTATELLA DE SO...
Gabbiano...
prima di buttarti vi...
RACCONTO TRA PROSA E...
Vorrei amarti ancora...
Il meglio di me...
Il riflesso...
Pensieri sparsi su G...
mi son concessa di p...
Il primo bacio...
RITORNO...
La notte che Sigfrid...
L\\\'ISOLA...
La rimembranza...
L\\\\\\\'insegnament...
Senza speranza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Sa mola sarda

Olio spremuto
con fare sapiente.
Dal frutto di aroma
puro degli olivi,
vecchi e chini,
silenti facinorosi
con giare...e per gli orci.
Nell’insalatina e speciale
se è extra vergine originale
unendo come due sposi
con gli accetti generosi.
E se ci aggiungi un po' di sale
col pomodoro non e male.
Dalle colline nostrane
Villacidro ne è madre,
dove anche i ciliegi
li... li vedi tra vigneti e campeggi.
Liquido cristallino ,
si capisce lui e come il buon vino.
Fragrante come unguento,
usato dal basso e medio evo.
La sua purezza come metallo argenteo
si sposa con ogni alimento.
Le sue rare virtù non sono ignote
alle mense dei poveri e ricchi
per condire nei banchetti
di variegate portate
di insalate variegate.
Che non sdegno di rimare
nelle mie note le olive
appena colte
poi in salamoia sono ben cotte
e col prezzemolino
assumono un gusto divino .


Share |


Poesia scritta il 09/06/2018 - 22:55
Da Francesco Cau
Letta n.84 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Un ringraziamento paricolare
a tutti voi che mi state a commentare
con un occhio di riguardo con chi mi legge anche in rittardo.
Poi per chi legge e non commenta
aspetto l'ardua sentenza

Francesco Cau 10/06/2018 - 19:20

--------------------------------------

Come disse il sacro proffeta
ogni olio a la sua fetta di pane abbrustolito dove con un pò di sale ho condito

Francesco Cau 10/06/2018 - 19:17

--------------------------------------

Piaciuta, tante cose buone

Mary L 10/06/2018 - 19:03

--------------------------------------

...di ogni argomento sai far poesia!

Grazia Giuliani 10/06/2018 - 16:56

--------------------------------------

Quanta grazia di Dio hai messo a tavola

sempre bravo Francesco

Salvatore Rastelli 10/06/2018 - 09:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?