Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
POESIA...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Muri di vento...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciò che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...
IL POETA COLTIV...
Dal diario di una pr...
Prendetevi una pausa...
SOLO MARE...
Ho parlato di voi a ...
MALE INTERIORE...
Animundus...
LE BANDIERE...
Cinque minuti di cel...
Io e te per sempre...
LA MORTATELLA DE SO...
Gabbiano...
prima di buttarti vi...
RACCONTO TRA PROSA E...
Vorrei amarti ancora...
Il meglio di me...
Il riflesso...
Pensieri sparsi su G...
mi son concessa di p...
Il primo bacio...
RITORNO...
La notte che Sigfrid...
L\\\'ISOLA...
La rimembranza...
L\\\\\\\'insegnament...
Senza speranza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La rimembranza

La rimembranza


Nell 'ora dell ultimo
giorno degli ultimi amori
del comiato ,
s' offende la memoria al rimembrar ,
perché più la tormenta e strazia il core .
Allor si affanna a riveder l' amato volto
il suon della voce i perduti verbi .
Più more il giorno più tormenta la notte ,
trancia il petto un dolore battente,
Il disperato disio di sentir l 'amato sono .
Sovvengon le idee i giorni persi
ammutolisce il pianto di non aver vissuto
Infino all' ultimo raggio .
Nel pensier si fugge a furor d 'animo.
per non patir il silente dardo.
Ove sei perduta parte che il corpo e' tanto lasso?
E' forse più duro della morte
non sentir l 'amato chiasso ?
Quando un onda si stacca dal
pelago non va per suo passo ,
subito la sorregge la sorella ,
non soffre del primo parto.
Eppur il vento ad un fischio
l' altro l' attende per crear burrasca .
Noi incerto destin se uno segue
troverà stesso viaggio ?
S' incupisce per lo svanire
d' uno sguardo ,
Si sente come seme che cade di vaso in vaso
ma non trova mai la terra
A Mnemosine i sinceri vati
l'accurate preghiere
Oh grande dea non far
Immergere questa nostra
carne nell oblio di Lete
Ove il tuo dono annega !
Dolce rifugio della memoria
certi di ritrovar l 'amato lume .
Quanta dovizia d 'amor in quei
fiori, lacrime e dolore ,
se a lacrimar ci pone il freddo marmo.
Lode a questo ramo d' oro che entro
sì nutre di immortal sentir ,s 'alimenta
di tempo in tempo come fucina ,un foco
qual non teme d 'esser cenere !
Sogno , ricordo eterno ricovero ove fuggir.


Corrado cioci



Share |


Poesia scritta il 13/06/2018 - 10:05
Da corrado cioci
Letta n.36 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?