Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Promessa mai mantenuta

Non scrivo più di te ... sono passati mesi.
Non parlo più di te ... sono passati mesi.
Manca poco per celebrare un anno lontano da te, separati da quell'ultimo sguardo che ci siamo dati, prima di voltarci nei nostri due mondi diversi, dimenticandosi.
Ci sei riuscito forse, a continuare per la tua strada, a percorrere chilometri e chilometri senza più girarti ma credimi che, io sono ancora ferma nel punto dove ci siamo lasciati, nel punto dove tu mi hai lasciata è, mi hai proibito di continuare a vivere, portandomi via tutto il necessario, tutto quello che mi avrebbe permesso di cominciare a vivere di nuovo, lontana da te e dai tuoi dolorosi atteggiamenti.
Ti avevo promesso, in silenzio, continuandoti a guardare che, ti avrei odiato con tutte le mie forze, che ti avrei eliminato dalla memoria del mio cervello e dalla poltrona del mio cuore
Ti avevo promesso, piangendo dentro, sanguinando e ferendomi da sola, con le mie proprie mani, continuandoti a guardare che, per nessun motivo al mondo, ti avrei perdonato per quello che mi hai fatto e quello che mi stavi continuando a fare, proprio in quell'indimenticabile momento, dove, di fronte ai tuoi occhi, preferivo morire che essere abbandonata in quell'orribile maniera.
Mi facevo mille promesse al secondo, continuando a guardarti mentre tu, mi guardavi, pensando a qualcos'altro, forse a quello che avresti voluto raggiungere dopo che hai finito di torturarmi e lasciarmi sola, qua, in mezzo alla tristezza e al dolore. Mi hai lasciato questi due amici, per evitare che io stia tranquilla durante tutta la tua assenza, per evitare che io possa occuparmi di qualcuno, oltre che dei tuoi ricordi.
Mi hai proibito la possibilità di cominciare ad essere di nuovo felice e libera da ogni tuo ricordo.
Hai saputo uccidermi cinquanta mila volte al secondo in quell'ultimo sguardo che ci siamo dati e, ancora oggi, dopo undici mesi, sono qua, da sola, a permettermi di non amarti ancora.



Share |


Racconto scritto il 09/08/2017 - 20:49
Da Rajaa Sarboub
Letta n.44 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?