Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
A PROPOSITO DI BACI...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it






Share |


Racconto scritto il 01/01/1970 - 01:00
Da
Letta n.1 volte.
Voto:
su votanti


Commenti


Paola, concordo con te e io ne ho incontrato tante persone che hanno fatto molto per mio figlio e che ci hanno aiutato a superare tante difficoltà!

Giulia Bellucci 17/09/2017 - 22:41

--------------------------------------

Hai scritto tanta,"Verità".
Ciao Giulia.
Combatti,sono con te.
Un bacione.

Bruno Abbondandolo 17/09/2017 - 11:46

--------------------------------------

Aggiungo che è doveroso sottolineare come, di contro, esistono persone che invece lavorano con passione, competenza e professionalità e che, grazie al loro impegno, fanno andare avanti la nostra, spesso martoriata, scuola pubblica.

PAOLA SALZANO 17/09/2017 - 10:37

--------------------------------------

Storie di ordinaria incoerenza e aggiungo anche di inefficienza e incompetenza...
Ed io ne so qualcosa purtroppo, per esperienze professionali, lavorando nel campo della scuola.
Hai descritto bene cosa può succedere ad un genitore che ha un figlio con problematiche più o meno gravi, lo fai capire in modo efficace.
Bisogna sempre vigilare e far valere i propri diritti, anche se non è facile...
Piaciuto

PAOLA SALZANO 17/09/2017 - 09:53

--------------------------------------

Il racconto è molto bello, su un tema delicato. Una narrazione efficace e significativa, molto gradita..

Francesco Gentile 16/09/2017 - 09:09

--------------------------------------

Ciao Giulia complimenti per il tuo racconto. Affrontare le problematiche di una burocrazia ottusa e conflittuale in un racconto non è facile. Non so mai dove scrivere le risposte o i
ringraziamenti.grazie per le tue parole per me e in effetti più in la riprendere il racconto per farne un romanzetto. Ho dovuto rimuovere gli altri per via di un premio letterario a cui sto partecipando
Chissà!! Ciao

Patrizia Lo Bue 15/09/2017 - 22:07

--------------------------------------

Grazie Teresa, Grazia e Spartaco e tutti gli eventuali autori che mi commenteranno dopo. Spartaco ora ti svelo il mistero. Oramai scrivo quasi sempre sull'iPad con il quale non occorre salvare. Questo l'ho scritto ieri con Word su computer. Quando l'ho ripreso stamane, ho fatto delle correzioni ma ho dimenticato di salvare. Poi non ho fatto in tempo a inviarlo per la pubblicazione. Quando ho trovato il tempo, non l'ho riletto prima e quelle correzioni non c'erano. Mi sono accorta dopo, rileggendolo. Ho cercato di modificarlo e questo ha portato alla temporanea sparizione ma era già stato commentato!

Giulia Bellucci 15/09/2017 - 17:10

--------------------------------------

Beh, da ex insegnante, anche se io insegnavo agli adulti, c'è da vergognarsi. Io la burocrazia della scuola la bypassavo con metodi tutti miei. Potrei parlarne per ore, magari posterò un racconto emblematico, significativo. Comunque totale solidarietà... ciaociao.

Spartaco Messina 15/09/2017 - 16:17

--------------------------------------

Mistero...ho cliccato su un commento e mi è apparso questo brano. Mi sono chiesto: perché mai non l'ho visto sull'elenco di oggi?..comunque ora lo leggo con calma poi lo commenterò...ciaociao.

Spartaco Messina 15/09/2017 - 16:12

--------------------------------------

Una mia sorella ha una figlia disabile in seguito ad un grave incidente. È una continua lotta....bisogna armarsi di pazienza e non mollare. Ciao, Giulia.

Teresa Peluso 15/09/2017 - 15:47

--------------------------------------

Giulia, ho sperimentato,
nella difficoltà devi combattere,contro la burocrazia, l'indifferenza e l'incapacità.
E qui mi fermo.
Bella testimonianza la tua,
ma fa tanto male!
Un caro saluto

Grazia Giuliani 15/09/2017 - 15:10

--------------------------------------

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?