Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Sarà così, un giorno... ma non oggi

La vita cos'è? La vita non è altro che un insieme di passioni, di emozioni, di insegnamenti che inevitabilmente nel bene e nel male arricchiscono.
Adesso sono in ripresa, la mia percentuale di completamento si attesta ad un quarto e nel frattempo penso, immagino e desidero.
Sono sicuro che un giorno mi "alzerò" del tutto e affacciandomi alla finestra vedrò sotto un'altra prospettiva il sole, le nuvole e soprattutto il mondo.
Non solo, allo stesso tempo mi volterò dietro pensando per un attimo a tutto quello ho che fatto, realizzato e costruito negli anni, forse poco, forse potevo fare di più ma una cosa è certa:
ogni frazione di tempo speso risulta una frazione dell'esistenza in meno e per ovvi motivi impossibile da ripercorrere, ragion per cui non mi rimane altro di continuare il mio "percorso" nella speranza che le cose cambino in meglio cercando innanzitutto di non cedere alle amarezze, aspirando piuttosto alla giusta dimensione oltre all'agognato equilibrio.
Un giorno avrò il mio riscatto, la mia occasione, il mio "treno," che non mi lascerò scappare per nessuna ragione, anche a costo di aggrapparmici sotto alla Paolo Villaggio come nel lungometraggio "Il secondo tragico Fantozzi"
E sempre restando sopra il treno, citando un'altro film di questa serie, precisamente "Fantozzi contro tutti" non mi farò assolutamente raggirare dal venditore di panini e bibite che, in combutta con il capostazione, per cinquantamila lire, pardon, per cinquanta euro (dato il cambio) tenteranno il rifilo di un sacchetto contenente cibo di plastica con una mela bacata.
Basta fregature, basta patacche, io VOGLIO l'autentico, soprattutto nelle persone che mi diranno "Ti amo!" o "Ti voglio bene!"
Sarà cosi, un giorno... ma non oggi.



Share |


Racconto scritto il 15/01/2018 - 15:33
Da Giuseppe Scilipoti
Letta n.91 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?