Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Amor malato

Che bella sensazione sentirsi liberi.
Non parlo della libertà da una prigionia fisica, quella è terribile e spero di non provarla mai.Mi riferisco a quella prigionia mentale, che ci attanaglia quando siamo imprigionati da un amore malato. L'amor malato, a volte tossico, subdolo che come il monossido di carbonio a poco a poco addormenta la ragione, e non fa capire di quanto abbiamo bisogno di aria fresca, pulita di spalancare le finestre sul mondo anche solo per osservare la vita che scorre.
Niente di personale contro l'amore, per carità, il più bello dei sentimenti indubbiamente. Ma l'amor malato è un altra cosa, è un amore che ti si ritorce contro provocando a volte fitte acute allo stomaco ed il guaio e che all'inizio di questi sintomi, non c'è cura.
Si può provare con cure omeopatiche..vale a dire combattere l'amor malato con tentativi di innamoramento..ma quasi sempre è un fallimento.
Ma cos'è l'amor malato?
Semplice a dirsi è quando ci si trova innanzi un amore impossibile, oppure sbagliato.
Nella vita ci si può innamorare più volte, ebbene non c'è persona più sfortunata al mondo di colui o colei che abbia contratto l'amor malato più volte.
Allora se volessimo trarre delle conclusioni dissennate potremmo asserire tranquillamente che l'unico rimedio è evitare l'amore, fuggir via come avessimo incontrato la lebbra...ma a giudicare dai fiumi d'inchiostro che hanno innondato pagine e poesie e romanzi sul tema dell'amore, sarebbe come arginare uno tsunami con un ombrello.L'amore ci circonda come l'aria che respiriamo, come il sole nel deserto...
L'unico rimedio possibile è riconoscerlo subito, e l'amor malato come una cancrena deve essere amputato prima che il male si diffonda.
Ah che dolore...ma un domani, probabilmente quel dolore sarà prodromo di gioie.



Share |


Racconto scritto il 10/03/2018 - 02:20
Da Anton Reiken
Letta n.244 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti



Leida M 16/05/2018 - 06:39

--------------------------------------

posso dire la stessa cosa di te il tuo racconto è molto bello complimenti

Barbara Loy 10/03/2018 - 19:36

--------------------------------------

Pensavo la stessa cosa,mi hai preceduto Anton.Meriti piu' di 5 stelle

Leida Leida 10/03/2018 - 15:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?