Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L' ODIO E' UNA LU...
IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Che guaio !

In un giovedì di giugno, girando per Ginevra, incontrai una giovane gitana di nome Guendalina appena giunta dalla Guadalupa, che gestiva con grande grinta, una giostra in un grazioso giardino di garofani e ginestre.
Vestiva con una guepiere in georgette di Givency e aveva una ghirlanda fatta con gusci di granceola e gamberoni delle Galapagos.
La invitai a fare un giretto sulla mia Gilera gialla con sedile in pelle di guanaco, dotata pure di un vecchio grammmofono Grundig portatile con dischi di Giorgia e Giorgio Gaber.
Girammo per giorni tra giardini di ogni genere fino a quando si grippo` il motore davanti ad una gelateria greco-giapponese che proponeva gustosi gelati al ginger, al ginko biloba e al guacamole con granella di galattosio della Galizia.
Guardacaso, avevo nei paraggi una graziosissima garconniere dove la invitai e giocammo gioiosamente con vari gadget ginecologici di gomma tra fumi di Gitanes e grog al gusto di ginepro !
Gaudenti come due gasteropodi su una foglia di lattuga, decidemmo di iscriverci ad una gara di giavellotto organizzata dal gruppo "Giovani geometri con la gastrite" dove vincemmo una forma di gorgonzola Gim, un vaso di gladioli e una giacca in finto giaguaro griffata Gucci con i bottoni in giada gialla.
Dopodiché gozzovigliammo presso la locanda " La giara" con varie golosità a base di granoturco grigliato, guazzetto di granchio al gelsomino, ginocchia di seppia in brodo di giuggiole, gelatina di geranio al ginger e un generoso giro di gin tonic con ghiaccio che mi causò, purtroppo, un guazzabuglio gastrico piuttosto grave che superai fortunatamente con una tisana speciale a base di croste di groviera di grotta e gusci di grillo grigliati con fanghi di Guam a gogo`.......che guaio !!



Share |


Racconto scritto il 09/07/2018 - 10:03
Da Ferruccio Frontini
Letta n.32 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?