Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA e i...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

PUNTO DI VISTA

Le istruzioni sono:

Ti risvegli e scopri di aver cambiato sesso. Racconta la tua prima giornata nel tuo nuovo corpo.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

LA DONNA BARBUTA

Dopo aver fatto uno sbadiglio a mo di flistones, accendo la luce per alzarmi.
La sveglia ha appena suonato e mi sento strana, diversa dal solito, più pesante.
Sarà la carbonara che ho mangiato ieri sera, pensavo fossero solo du spaghetti.
Vado verso il bagno e mi guardo allo specchio e lancio un urlo.
I miei capelli lunghi e ondulati sono una cresta spettinata come il canto di un gallo, dai foruncoli ho la barba come la donna barbuta sempre piaciuta e le mie tette non sono più mele, limoni o mozzarelle, sono lisce come ricotta!
dalle mie mutande sento uno strano membro spingere, forse ha abboccato un pesce per Sampei.
Lo guardo e dico: come funziona, come faccio la pipì?
in piedi, seduta, seduta e poi in piedi ?
Anche il wc ride di me, qualcuno mi ha stregata proprio nel senso della parola.
Metto la prima felpa e pantaloni che mi capitano, prendo due mestoli e un pò di colla super atack per allungare le scarpe e esco correndo con l' auto, verso casa del mio fidanzato.
Ho una voce da hulk, pettorali come una tartaruga che fa karatè e penso che posso dirgli.
Sono andata troppo in palestra, ho mal di gola dammi una benagol, forse ho mangiato per sbaglio una caramella di viagra, mi avevi detto era una mentina!
Dammi una lametta tua a prova spela patate e carote, sono tornata dalla giungla un pò pelosa pelosina.
Ho avuto l' influenza ma con i tuoi baci starò meglio!
tu chiudi gli occhi e baciami come una rana, si una piccola ranetta spiritosa.
Non aprirli, chiudi la finestra, lascia tutto al buio e ascoltami.
Sono Mary quella che ama la cioccolata e il prosciutto.
La tua tigre che graffia.
Se senti gli addominali siamo in collina e le tette eh bella questa, sono in vacanza, ma ritornano come gli sconti.
Per fortuna mi ascolta e tiene gli occhi chiusi, confuso come un panino senza maionese.
Io con un ritornello canto:
giochino, giochello, cioccolatino, ranina, peli via, pesce via, tettine tornate, al mio tre sarò me.
uno, due, tre so diventata una scimpanzè!
Ma anche pelosetta, so sempre mary dance!
So pronta per far la pubblicità delle banane chikita, tesoro siamo famosi!



Share |


Scrittura creativa scritta il 12/02/2018 - 12:31
Da Mary L
Letta n.114 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti



nooooo, lo scimpanzè noooooooo

sei uno schianto! un vero e proprio schianto panterosa

laisa azzurra 12/02/2018 - 20:24

--------------------------------------

Grazie a tutti dalla donna non barbuta
Buona serata

Mary L 12/02/2018 - 19:02

--------------------------------------

sei una forza io non riesco a trattenermi ma come saresti avrei voluto vederti spaurita bravaaaaaaaa

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 12/02/2018 - 17:36

--------------------------------------

MARY....divertente spassoso...vedi noi donne possiamo avere anche la barba ma siamo sempre affascinanti come il proverbio da te citato " donna baffuta sempre piaciuta" Ciao

mirella narducci 12/02/2018 - 15:48

--------------------------------------


me la sono fatta addosso Mary, colpa tua
100 stellette e è poco Mary

enio2 orsuni 12/02/2018 - 15:04

--------------------------------------

non poteva che essere cosi la tua scrittura creativa ahahahaha strepitosa tesoro mi hai fatto ridere di gusto pelosina ma simpaticissima
Bravissima sei tesoro ahahahaha rido e ancora rido! Un abbraccio grande tvtb wow

Margherita Pisano 12/02/2018 - 14:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?