Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



ARIA DI PRIMAVERA

ARIA DI PRIMAVERA


Finito marzo, l’aria sì è addolcita
timida bussa già la primavera
ancora pochi giorni e poi si avvera
la natura sorgerà a nuova vita.


Sarà tutta una festa di colori
il ciliegio è già in fiore, tutto sboccia.
Anche se il cielo piange qualche goccia
l’aria è già mite e espande nuovi odori.


Miracolo che dona la natura
che solo un mese fa dormiva spoglia
l’albero ha messo già la prima foglia
l’aria è soave, fresca chiara e pura.


Oggi c’è sole, la giornata è bella
il cielo è azzurro, limpido, sereno
-la natura lavora a tempo pieno-
e sta arrivando qualche rondinella.


Se pioverà a vantaggio delle aiuole
beh, lo sappiamo, marzo è pazzerello.
In questi casi è meglio aprir l’ombrello
che tanto prima o poi rispunta il sole.




Share |


Poesia scritta il 02/04/2017 - 13:10
Da enio2 orsuni
Letta n.468 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


un sentito ringraziamento a tutti e un buon inizio settimana

enio2 orsuni 03/04/2017 - 09:44

--------------------------------------

Una bella narrazione della primavera, nelle tue splendide quartine.. Stamane ho visto il mio ciliegio, dibattersi nella pioggia e nel vento, Ma mostra pure qualche fiore. La primavera avanza e rispunterà il sole.

Francesco Gentile 03/04/2017 - 08:50

--------------------------------------

un incanto di poesia

Mary L 02/04/2017 - 22:43

--------------------------------------

Fai sentire con le parole il profumo della primavera e la dolcezza del risveglio *****

ANNA BAGLIONI 02/04/2017 - 22:10

--------------------------------------

Un elogio al tuo inno alla primavera
Che oggi a Roma ha portato pioggia. .e credo anche domani

laisa azzurra 02/04/2017 - 20:41

--------------------------------------

Splendide quartine preludio di primavera.Molto bravo.

antonio girardi 02/04/2017 - 15:52

--------------------------------------

Il miracolo primaverile in superlative quartine.
Lieto meriggio domenicale, Enio.
*****

Rocco Michele LETTINI 02/04/2017 - 15:26

--------------------------------------

Molto bella e gioiosa.

Mimmi Due 02/04/2017 - 14:40

--------------------------------------

Bucolica narrazione della natura abbellita da stupendi versi in rima, che rendono la descrizione molto bela e scorrevole.
Notevoli gli spunti e le sottolineature.

ALFONSO BORDONARO 02/04/2017 - 14:31

--------------------------------------

Aprile sparge il suo tepore, risveglia profumi assopiti e magicamente conservati come quelle gemme che l'inverno ha custodito al caldo, per non disperdere al gelo l'incanto della primavera. Molto bella...incantata!

margherita pisano 02/04/2017 - 14:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?