Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tra le righe

Tenersi per mano lungo il viale
In quella strada che scende che sale.


Voltarsi soltanto per ricordare
Ostaggi del tempo non si può essere
Gli anni che passano non sbiadiscono
Lasciano sempre un segno indelebile
In fondo è bello per questo vivere
Ogni istante come fosse un secolo.


Bei momenti ma anche difficili
Entrano e restano senza rumore
Non fu per caso bensì il fato
Era un sogno … e si è avverato.




Share |


Poesia scritta il 03/06/2017 - 16:31
Da Francesco Scolaro
Letta n.271 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


UN POETAR CHE PORTA A RIFLETTERE PER IL SUO ESPRESSIVO CORREDO SENTIMENTALE.
LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 05/06/2017 - 09:49

--------------------------------------

Il tempo che lascia il suo segno nelle nostre vite, nonostante tutto è bello perdersi in esso. Molto piaciuta. Giulio Soro

Giulio Soro 04/06/2017 - 13:00

--------------------------------------

La vita è fatta di alti e bassi, che si devono però vivere sino in fondi, non sprecando nulla di ciò che ci è dato.Ogni momento entra nel nostro essere e lascia il segno. Molto bella e profonda.

Teresa Peluso 04/06/2017 - 12:43

--------------------------------------

Non è per scortesia se generalmente non rispondo ai commenti degli Autori, ma perché è una mia consuetudine che ho praticato ovunque mi sono trovato. Oggi però per me e per tutti noi è un giorno bellissimo, abbiamo tra noi, oserei dire fisicamente, la nostra Maria che mi ha concesso l’onore di commentarmi, e da quello che scrive e come lo scrive si evince tutta la sua generosità ed il calore umano che sa infondere. Ora capisco ancora di più perché, in questo sito, c’è stata tanta voglia di vicinanza e tanti attestati di stima verso una Donna di cui tutti sentiamo il bisogno di avere per Amica. Vado in deroga quindi ai miei propositi per esprimere ancora una volta la gioia di questi momenti in cui posso anch’io assaporare le dolci sue parole che hanno generato in me un tenero sorriso intriso di commozione. Grazie Maria e grazie anche a tutti Voi Amici che vi siete fermati a leggermi che mi avete letto e che spero continuate a leggermi. Con affetto e simpatia

Francesco Scolaro 04/06/2017 - 11:49

--------------------------------------

FRANCESCO S. E' bellissima perdonami se non la commento hai espresso cosi dolcemente il passaggio della vita, che non ci sono altre parole d'aggiungere.
Bella Bella Bella

mirella narducci 04/06/2017 - 01:07

--------------------------------------

Tra le righe della nostra vita passano mille istanti passanti, mille ricordi e tante emozioni che rivivono nel cuore. Molto bella! 5* e grazie.....!

Ilaria Romiti 03/06/2017 - 22:58

--------------------------------------

Tra le righe si legge un intenso trasporto per la Vita...attimi infiniti, indelebili e straordinari dentro il cuore custoditi per sempre...Bellissima! Ciao anzi dolce notte

margherita pisano 03/06/2017 - 22:56

--------------------------------------

Tra le righe di questa poesia trovo
la dolcezza del tuo cuore...


la delicatezza delle tue parole.
la sensibilità della tua persona


Ciao Francesco sono contenta di ritrovarti....sono contenta di poterti finalmente commentarti....

ne approfitto per dirti grazie
per ogni singola frase che mi hai donato in questo periodo di assenza
e pur non conoscendomi hai saputo leggermi nel cuore.


Ti abbraccio forte e complimenti
per questa meravigliosa poesia
che hai pubblicato

Ciao caro sia per te una dolce
e serena notte.


Maria Cimino 03/06/2017 - 22:43

--------------------------------------

Poesia molto intensa molto piaciuta, la vita e le sue sfaccettature e i modi di vederla. Complimenti e lodi infinite.

Paolo Ciraolo 03/06/2017 - 22:20

--------------------------------------

Bello questo entrare ed uscire dalla vita. Vivere e ricordare e sognare. Anch'io lo faccio spesso, dà soddisfazione. Poesia interessante e ben scritta
Buona notte
Nicol

Nicol Marcier 03/06/2017 - 22:12

--------------------------------------

Una vita scritta in queste righe con velata tenerezza ... mi sono commossa, molto apprezzata!

ANNA BAGLIONI 03/06/2017 - 22:06

--------------------------------------

Vivere la vita con pienezza è farsi trascinare fuori, al recuperare sempre un lembo di vita. Molto piaciuta. Giulio Soro

Giulio Soro 03/06/2017 - 20:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?