Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

A2

Con lo stesso tubo mastichiamo ossigeno
Tieni a mente le coordinate di questa scia
Mentre strappi pezzi di nuvola
Dove stesi siamo incendio e cenere
Issa come vela anche questa pioggia oculare
Vanità divise e culle di brina


Ti sento in ogni capello
Tana per l'inquinamento cosmico
Da liquidi, maledizioni per gli astri dormienti
Su nubi all'ipoclorito di sodio
Estratte da un disco metallico
Stese ad asciugare con la tua pelliccia a prua


Scorre in me materia oscura, àncora
Inerme come foglia sui tuoi rami
Lunghi sulla mia corteccia, vibra
Mentre radici di te fioriscono
Sento i tuoi passi,scruti e scendi
Incespicando sull'arida terra che mi appartiene


Ho dimenticato la sua fine
Sapiente scelta di non generare energia
Dalle rotazioni animali, calde
Impartisco ordini alle ombre, brucio incensi
Imploro il sole dentro te
Ungendo i devoti legni orientali


Ebano, giaciglio per organismi difettosi
Progenie di un ventre riparatore
Incapace di somministrare cure
Ogni soffio è speranza, scopami i fiori
Con pillole in partenza, l'idrometeora di sangue
Compagna solitudine


Tagliamo il vento.


«Amore, per favore, una parola»




Share |


Poesia scritta il 14/01/2018 - 00:00
Da Gianna Giuliana Scherzavi
Letta n.66 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Cara Maria, qual è la tua interpretazione?

Gianna Giuliana Scherzavi 14/01/2018 - 12:20

--------------------------------------

Trovo la tua poesia molto complessa...

Carica di mille e più sensazioni.
e se sto sbagliando a interpretare
la tua poesia..ti chiedo scusa.

Spero comunque che quel vento
ti porti quella dolce parola
che desideri.


Ciao Gianna buona domenica.


Maria Cimino 14/01/2018 - 10:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?