RACCONTI

     
 

In questa sezione potete consultare tutti i racconti pubblicati nell'ultimo mese in ordine cronologico dall'ultimo in poi. In ogni caso se preferite è possibile visualizzare la lista dei racconti anche secondo scelte diverse, come per ordine di mese, per argomento , per autore o per gradimento.

Buona lettura

 
     



Lista Generale

     
 

Che storia straordinaria

Quella bellissima storia che c'era tra loro .Una storia dove tutto era meraviglioso e stupendo e ogni cosa andava a gonfie vele. Lunghe passeggiate dove il silenzio dell'infinito era accarezzato dal battito dei loro cuori. Quando i loro sguardi si incontravano intorno non esisteva nient'altro, il loro amore improntato sempre sulla sincerita' sulla voglia di stare e invecchiare insieme.
Ma lei ,lei che così all'improvviso è apparsa ,ma chi e'e perchè ha spezzato questa stupenda loro storia.
Lui si invaghisce e dimentica cio' che prima rendeva così stupenda la loro avventura amorosa. I suoi occhi non hanno più lacrime. Tutto intorno è triste. Che cosa farà ora il suo uomo?, dira' le stesse parole meravigliose che pensava fosse solo per lei.No non è possibile era il suo uomo,il suo amore.Lei ora è sempre lì che aspetta ,una telefonata che non arriva. Cosa ha potuto fare perchè ciò accadesse ,forse tanto. forse niente.
La sua nuova lei comprende o non vuole comprendere,ogni cosa ora ... (continua)

RITA ANGELINI 21/05/2011 - 09:48
commenti 0 - Numero letture:649

Voto:
su 1 votanti


L'ultima invenzione del Professor Portland

E' passato un anno da quando è uscita in commercio la mia ultima fatica.

Non credevo che potesse riscontrare un grande successo, anzi ero alquanto scettico, a distanza di un anno, invece, mi rendo conto di quanto sia stata apprezzata.

L'azienda che ha messo in vendita la mia invenzione non era pratica del mondo dove questa sarebbe andata ad "operare", in base agli studi dei suoi esperti si era stabilito che sarebbe stato possibile ottenere un buon riscontro economico.

Abbiamo iniziato quasi in sordina, il campo dove dovevamo operare era, ed è, piuttosto spigoloso, se posso usare questo termine.

Cosa ho inventato?

Prima di convincermi, il mio amico Hebert, ha impiegato un po', ha sudato le famose sette camicie.

Hebert è un ingegnere, oltre che amico di vecchia data, che ha visto nella mia invenzione una utilizzazione ampia, anche in campo militare.

Ebbene ho inventato un ologramma ad alta densità di energia, detto così sembra non dire nulla, in pratica sig... (continua)


Massimiliano Casula 16/05/2011 - 07:59
commenti 0 - Numero letture:633

Voto:
su 1 votanti


Voglia di ricominciare

Sono seduti al tavolo di un bar felici e spensierati,solo i loro occhi parlano,intorno una grande quiete

mentre sono intenti ad ascoltare il loro cuori innamorati.

Il destino di nuovo li ha fatti incontrare e adesso sono li' colmi di quei ricordi bellissimi.

Come si amavano,come erano pieni di gioia i loro cuori.

Quante passeggiate spensierate lungo le rive del mare.Insieme avevano affrontato ogni cosa riuscendo sempre a risolvere qualsiasi problema.

Ma un giorno le loro strade si divisero,quante lacrime, quante serate trascorse senza più entusiasmo,non hanno mai pensato di lasciarsi,ma qualcosa ha diviso per sempre i loro cuori.

Alle spalle famiglie che non riuscivano a comprendere quanto il loro amore fosse sincero.Famiglie egoiste che credevano di riuscire a dividerli per sempre. Ma loro sono stati più forti,hanno atteso sicuri che si sarebbero ritrovati,Non si può distruggere un amore così grande,è impossibile.

Ora sono lì seduti al tavolo di un bar,si guar... (continua)


RITA ANGELINI 15/05/2011 - 08:14
commenti 0 - Numero letture:838

Voto:
su 1 votanti


Alieni

Non sono mai stato affascinato dal paranormale o dagli Ufo o cose simili, anzi, per me, erano tutta una serie di sciocchezze, buone per i soliti creduloni o ingenui.
Quando ero ragazzino Mario, un mio vicino di casa, mi raccontò di aver visto un Ufo nelle campagne dello zio, risi talmente tanto che lui ci rimase così male che mi levò la parola per un mese.
Quello che mi accadde quell'inizio mattina di dicembre era fuori da ogni logica.
Ero in auto, percorrevo la statale diretto verso un centro commerciale, la radio era al solito canale di musica italiana.
Una luce.
Una strana luce apparve all'improvviso da dietro una collinetta.
Inizialmente pensai ad un elicottero, solo che non c'era rumore, il che era molto insolito.
La luce divenne fortissima.
La radio smise di funzionare, poi, anche l'auto iniziò a fermarsi.
Mi ritrovai fermo in mezzo alla strada.
Il buio era scomparso per fare posto a questa strana e potente fonte luminosa.
Non credendo agli Ufo, pensai ad un mezzo mili... (continua)

Massimiliano Casula 11/05/2011 - 16:36
commenti 1 - Numero letture:902

Voto:
su 1 votanti


CINEMA....per me come una seconda vita

Mi chiamo Valentina, ho 18 anni
lavoro come impiegata in un magazzino di idraulica
abito ancora con mia mamma anche se già da un anno stò pensando di andare a vivere da sola.
Appena a 15 anni, sognavo cose fantastiche della mia vita da grande e che avrei avuto innumerevoli esperienze prendendo giorno dopo giorno decisioni che avrebbero cambiato, ma anche arricchito la mia vita.
Le mie amiche hanno quasi tutte il fidanzato ed io mi trovo a pensare e adesso che cosa faccio?....
Quando sei da sola a dividere il tempo libero dici "bè ora se devo creare il mio futuro non posso fare la prima cose che mi viene in mente"......ma parto da qualche cosa che mi stimoli e mi dia la sensazione di INIZIO
qualcosa di importante...
allora il Cinema mi sembrava una vera scuola di vita.
Anche perchè, ancora non avevo la patente e non avevo abbastanza esperienza per partire da sola per fare cose più forti e trasgressive.
La prima volta, quella importante di una dom... (continua)

Alice clarence 22/04/2011 - 22:22
commenti 1 - Numero letture:553

Voto:
su 0 votanti



[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ][ Pag.176 ][ Pag.177 ][ Pag.178 ][ Pag.179 ][ Pag.180 ][ Pag.181 ][ Pag.182 ][ Pag.183 ][ Pag.184 ][ Pag.185 ][ Pag.186 ][ Pag.187 ][ Pag.188 ][ Pag.189 ][ Pag.190 ][ Pag.191 ][ Pag.192 ][ Pag.193 ][ Pag.194 ][ Pag.195 ][ Pag.196 ][ Pag.197 ][ Pag.198 ][ Pag.199 ][ Pag.200 ][ Pag.201 ][ Pag.202 ][ Pag.203 ][ Pag.204 ][ Pag.205 ][ Pag.206 ][ Pag.207 ][ Pag.208 ][ Pag.209 ][ Pag.210 ][ Pag.211 ][ Pag.212 ][ Pag.213 ][ Pag.214 ][ Pag.215 ][ Pag.216 ][ Pag.217 ][ Pag.218 ][ Pag.219 ][ Pag.220 ][ Pag.221 ][ Pag.222 ][ Pag.223 ][ Pag.224 ][ Pag.225 ][ Pag.226 ][ Pag.227 ][ Pag.228 ][ Pag.229 ][ Pag.230 ][ Pag.231 ][ Pag.232 ][ Pag.233 ][ Pag.234 ][ Pag.235 ][ Pag.236 ][ Pag.237 ][ Pag.238 ][ Pag.239 ][ Pag.240 ][ Pag.241 ][ Pag.242 ][ Pag.243 ][ Pag.244 ][ Pag.245 ][ Pag.246 ][ Pag.247 ][ Pag.248 ][ Pag.249 ][ Pag.250 ][ Pag.251 ][ Pag.252 ][ Pag.253 ][ Pag.254 ][ Pag.255 ][ Pag.256 ][ Pag.257 ][ Pag.258 ][ Pag.259 ][ Pag.260 ][ Pag.261 ][ Pag.262 ][ Pag.263 ][ Pag.264 ][ Pag.265 ][ Pag.266 ][ Pag.267 ][ Pag.268 ][ Pag.269 ][ Pag.270 ][ Pag.271 ][ Pag.272 ][ Pag.273 ][ Pag.274 ][ Pag.275 ][ Pag.276 ][ Pag.277 ][ Pag.278 ][ Pag.279 ][ Pag.280 ][ Pag.281 ][ Pag.282 ][ Pag.283 ][ Pag.284 ][ Pag.285 ][ Pag.286 ][ Pag.287 ][ Pag.288 ][ Pag.289 ][ Pag.290 ][ Pag.291 ][ Pag.292 ][ Pag.293 ][ Pag.294 ][ Pag.295 ][ Pag.296 ][ Pag.297 ][ Pag.298 ][ Pag.299 ][ Pag.300 ][ Pag.301 ][ Pag.302 ][ Pag.303 ][ Pag.304 ][ Pag.305 ][ Pag.306 ][ Pag.307 ][ Pag.308 ][ Pag.309 ][ Pag.310 ][ Pag.311 ][ Pag.312 ][ Pag.313 ][ Pag.314 ][ Pag.315 ][ Pag.316 ][ Pag.317 ][ Pag.318 ][ Pag.319 ][ Pag.320 ][ Pag.321 ][ Pag.322 ][ Pag.323 ][ Pag.324 ][ Pag.325 ][ Pag.326 ][ Pag.327 ][ Pag.328 ][ Pag.329 ][ Pag.330 ][ Pag.331 ][ Pag.332 ][ Pag.333 ][ Pag.334 ][ Pag.335 ][ Pag.336 ][ Pag.337 ][ Pag.338 ][ Pag.339 ][ Pag.340 ][ Pag.341 ][ Pag.342 ][ Pag.343 ][ Pag.344 ][ Pag.345 ][ Pag.346 ][ Pag.347 ][ Pag.348 ][ Pag.349 ][ Pag.350 ][ Pag.351 ][ Pag.352 ][ Pag.353 ][ Pag.354 ][ Pag.355 ][ Pag.356 ][ Pag.357 ][ Pag.358 ][ Pag.359 ][ Pag.360 ][ Pag.361 ][ Pag.362 ][ Pag.363 ][ Pag.364 ][ Pag.365 ][ Pag.366 ][ Pag.367 ][ Pag.368 ][ Pag.369 ][ Pag.370 ][ Pag.371 ][ Pag.372 ][ Pag.373 ][ Pag.374 ][ Pag.375 ][ Pag.376 ][ Pag.377 ][ Pag.378 ][ Pag.379 ][ Pag.380 ][ Pag.381 ][ Pag.382 ][ Pag.383 ][ Pag.384 ][ Pag.385 ][ Pag.386 ][ Pag.387 ][ Pag.388 ][ Pag.389 ][ Pag.390 ][ Pag.391 ][ Pag.392 ][ Pag.393 ][ Pag.394 ][ Pag.395 ][ Pag.396 ][ Pag.397 ][ Pag.398 ][ Pag.399 ][ Pag.400 ][ Pag.401 ][ Pag.402 ][ Pag.403 ][ Pag.404 ][ Pag.405 ][ Pag.406 ][ Pag.407 ][ Pag.408 ][ Pag.409 ][ Pag.410 ][ Pag.411 ][ Pag.412 ][ Pag.413 ][ Pag.414 ][ Pag.415 ][ Pag.416 ][ Pag.417 ][ Pag.418 ][ Pag.419 ][ Pag.420 ][ Pag.421 ][ Pag.422 ][ Pag.423 ][ Pag.424 ][ Pag.425 ][ Pag.426 ][ Pag.427 ][ Pag.428 ][ Pag.429 ][ Pag.430 ][ Pag.431 ][ Pag.432 ][ Pag.433 ][ Pag.434 ][ Pag.435 ][ Pag.436 ][ Pag.437 ][ Pag.438 ][ Pag.439 ][ Pag.440 ][ Pag.441 ][ Pag.442 ][ Pag.443 ][ Pag.444 ][ Pag.445 ][ Pag.446 ][ Pag.447 ][ Pag.448 ][ Pag.449 ][ Pag.450 ][ Pag.451 ][ Pag.452 ][ Pag.453 ][ Pag.454 ][ Pag.455 ][ Pag.456 ][ Pag.457 ][ Pag.458 ][ Pag.459 ][ Pag.460 ][ Pag.461 ][ Pag.462 ][ Pag.463 ][ Pag.464 ][ Pag.465 ][ Pag.466 ][ Pag.467 ][ Pag.468 ][ Pag.469 ][ Pag.470 ][ Pag.471 ][ Pag.472 ][ Pag.473 ][ Pag.474 ][ Pag.475 ][ Pag.476 ][ Pag.477 ][ Pag.478 ][ Pag.479 ][ Pag.480 ][ Pag.481 ][ Pag.482 ][ Pag.483 ][ Pag.484 ][ Pag.485 ][ Pag.486 ][ Pag.487 ][ Pag.488 ][ Pag.489 ][ Pag.490 ][ Pag.491 ][ Pag.492 ][ Pag.493 ][ Pag.494 ][ Pag.495 ][ Pag.496 ][ Pag.497 ][ Pag.498 ][ Pag.499 ][ Pag.500 ][ Pag.501 ][ Pag.502 ][ Pag.503 ][ Pag.504 ][ Pag.505 ][ Pag.506 ][ Pag.507 ][ Pag.508 ][ Pag.509 ][ Pag.510 ][ Pag.511 ][ Pag.512 ][ Pag.513 ][ Pag.514 ][ Pag.515 ][ Pag.516 ][ Pag.517 ][ Pag.518 ][ Pag.519 ][ Pag.520 ][ Pag.521 ][ Pag.522 ][ Pag.523 ][ Pag.524 ][ Pag.525 ][ Pag.526 ][ Pag.527 ][ Pag.528 ][ Pag.529 ][ Pag.530 ][ Pag.531 ][ Pag.532 ][ Pag.533 ][ Pag.534 ][ Pag.535 ][ Pag.536 ][ Pag.537 ][ Pag.538 ][ Pag.539 ][ Pag.540 ][ Pag.541 ][ Pag.542 ][ Pag.543 ][ Pag.544 ][ Pag.545 ][ Pag.546 ][ Pag.547 ][ Pag.548 ][ Pag.549 ][ Pag.550 ][ Pag.551 ][ Pag.552 ][ Pag.553 ][ Pag.554][ Pag.555 ][ Pag.556 ][ Pag.557 ][ Pag.558 ][ Pag.559 ][ Pag.560 ][ Pag.561 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -